Decreto Natale: l'autocertificazione quando serve? Il pdf del modulo da scaricare e stampare - Magazine

Decreto Natale: l'autocertificazione quando serve? Il pdf del modulo da scaricare e stampare

Attualità Magazine Lunedì 21 dicembre 2020

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - In tutta Italia alla vigilia di Natale e per tutte le festività torna obbligatoria l'autocertificazione: le norme anti Covid del cosiddetto Decreto Natale prevedono infatti che dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 tutta Italia sia considerata zona rossa, fatta eccezione per quattro giorni arancioni:  28, 29, 30 dicembre 2020 e primo gennaio 2021. Un semi lockdown caratterizzato dal divieto di spostamenti nell'intero paese (qui le regole sugli spostamenti consentiti e le deroghe per incontri con amici e parenti) e che vede il ritorno su scala nazionale della famigerata autocertificazione, da avere sempre in tasca per ogni spostamento necessario.

Qui si può scaricare il modulo dell'autocertificazione per circolare dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 (fonte: Ministero dell'Interno), sempre che si abbiano dei validi motivi ovviamente. Eh già, perché l'autocertificazione non è un lasciapassare. È necessario stamparla e compilarla per ogni spostamento effettuato (solo nei quattro giorni arancioni non è richiesta per spostamenti all'interno del proprio comune).

L'autocertificazione deve poter essere in caso di eventuali controlli e serve sia in caso di spostamenti dettati da motivi di salute e di lavoro, sia muoversi nell'orario del coprifuoco notturno, sia per far visita ad amici e parenti o fare passeggiate ed escursioni; sia, ancora, per andare semplicemente a fare la spesa al supermercato o recarsi in uno dei negozi aperti nei giorni rossi. Le multe per i trasgressori possono arrivare fino ai 3000 euro.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"