Matteo Romano con Virale a Sanremo 2022. Testo e pagella - Magazine

Matteo Romano con Virale a Sanremo 2022. Testo e pagella

Musica Magazine Venerdì 28 gennaio 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - Matteo Romano: Virale
(Romano-La Cava-Rossi; Faini-Rossi-La Cava)

Alla quota baby di questo Festival 2022 appartiene anche il giovanissimo (19) cuneese Matteo Romano, covincitore della selezione di Sanremo Giovani con Testa e croce, dopo aver spopolato su TikTok (più di tre milioni di likes) con Concedimi. E proviene dai social anche il titolo del suo brano, Virale, che riassume il suo valore metaforico dopo essere tornato a quello originario in tempi di pandemia: e l’amore riappare / va in tendenza / e risale / diventa virale. Come un trending topic. Tra immagini autorali (curare ferite col sale -che curiosamente appare anche nel testo di Ranieri-; ho il cuore parcheggiato su strade piene, case vuote; anche tra i grattacieli volerò) e riferimenti quotidiani (scordiamo paure come con le chiavi e il cellulare -frase ellittica-; oggi non mi va di uscire, come capitava anche a te), senza rinunciare alla rima, Matteo si muove tra cantautorato e urban pop. Lo sentiremo in voce con l’apporto musicale del solito Dario Faini.
Social. Voto al testo: 7.

Scale
Solo per salire se vale
Cosa ridi se mi fa male
Curare ferite col sale
Pare pare
Su quello che ti piace
Giuro un po’ lo odio mi spiace
Pregherò di farti tornare
Ho il cuore parcheggiato su strade piene, case vuote
Basta è la tua risposta

Anche se poi tutto parla di te
Che te ne fai dei basta come risposta
E cadiamo giù
Perdo la testa
Se non saliamo più

Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale

Vale
Solo se ti va di rischiare
E no che non ti voglio cambiare
Scordiamo paure come con le chiavi e il cellulare

Basta quanto ti costa
Tanto ormai tutto qui parla di te
Che te ne fai dei basta come risposta
Se cadiamo giù
Che cosa resta
Non lo ricordi più

Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale

Oggi non mi va di uscire, come capitava anche a te
Troppi giochi di parole
Come mine pronte a esplodere dentro di me

Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale
Va in tendenza e risale
Diventa virale


Qui sopra potete leggere la valutazione linguistica sui testi delle canzoni in gara a Sanremo 2022 a cura di Lorenzo Coveri, Accademico della Crusca, che si è occupato a più riprese del Festival. Ricordiamo che la valutazione riguarda esclusivamente la parte linguistica e non l'interpretazione, la musica o l'arrangiamento che potranno essere valutati solo dopo la partenza di Sanremo.