Nuovi colori, l'elenco delle regioni dal 15 marzo: l'Italia tra zona rossa e arancione (Sardegna esclusa) - Magazine

Nuovi colori, l'elenco delle regioni dal 15 marzo: l'Italia tra zona rossa e arancione (Sardegna esclusa)

Attualità Magazine Sabato 13 marzo 2021

© Flickr.com / J M

Magazine - L'Italia è sempre più rossa e non c'è certo da stare allegri. I colori delle regioni cambiano nuovamente da lunedì 15 marzo 2021, e lo fanno tendendo a tinte sempre più scure. D'altra parte i contagi da Covid-19 sono in costante crescita così come l'Rt medio nazionale (salito a 1,16) e la diffusione della variante inglese - ormai predominante in tutta Italia - preoccupa al punto che il Dpcm del 2 marzo 2021 è stato aggiornato con un nuovo decreto che prevede l'abolizione della zona gialla fino al 6 aprile 2021 e un lockdown nazionale nel weekend di Pasqua.

A partire da lunedì 15 marzo 2021, quindi, niente più zone gialle: alle regioni con dati da zona gialla vengono applicate le norme previste per la zona rossa, mentre le zone bianche restano bianche. Ma vediamo meglio come cambiano i colori delle regioni da lunedì 15 marzo 2021: quasi tutto il nord Italia si tinge di rosso, con il passaggio in zona rossa di Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e la provincia autonoma di Trento; fanno un balzo da zona gialla a zona rossa il Lazio e la Puglia. Vanno in fascia arancione la Liguria, la Valle d'Aosta, la Calabria, la Sicilia (tutte e quattro erano prima gialle) e la Basilicata (da martedì 16, precedentemente in fascia rossa). Ancora isola felice la Sardegna, confermata in zona bianca.

Di seguito il nuovo elenco dei colori delle regioni valido da lunedì 15 a domenica 21 marzo 2021. Occorre però specificare che in molte regioni arancioni - e pure nella Sardegna in zona bianca - sono presenti piccole o grandi zone rosse dove sono in vigore restrizioni più stringenti.

  • Regioni in zona rossa: Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, provincia autonoma di Trento, Emilia Romagna, Marche, Lazio, Campania, Molise e Puglia
  • Regioni in zona arancione: Valle d'Aosta, Liguria, provincia autonoma di Bolzano, Toscana, Umbria, Abruzzo, Calabria, Basilicata (da martedì 16) e Sicilia
  • Regioni in zona gialla: nessuna
  • Regioni in zona bianca: Sardegna