Organizzare un viaggio a Catania: come, dove, perché - Magazine

Organizzare un viaggio a Catania: come, dove, perché

Attualità Magazine Mercoledì 15 giugno 2022

Clicca per guardare la fotogallery Altre foto

Magazine - Sicuramente, tra le mete turistiche di tutta l'Europa intera, c'è naturalmente il nostro Paese. Esplorabile da Nord a Sud l'Italia è in grado di offrire sia ai turisti nostrani che a quelli stranieri una varietà di paesaggi, culture, storie, tradizioni e chi più ne ha più ne metta!

Ma se si dovesse scegliere una tra le regioni che arricchiscono il panorama geografico e culturale del Bel Paese, come lo definì ai suoi tempi il sommo poeta Dante Alighieri, quale potrebbe essere? Tra le prime risposte da dare senza esitazione ci dovrebbe dunque essere la Sicilia e, in particolare, una città molto interessante quale è Catania. Ovviamente per esplorare una città come questa è quantomai necessario noleggiare un auto a Catania con Europcar per poter esplorare la famosa provincia sicula ed espandersi verso i dintorni e gli altri luoghi di interesse catanesi, ma andiamo avanti con un po' di ordine.

Dove occorre orientarsi per procurarsi dunque un mezzo a quattro ruote? Europcar è la vostra risposta! A Catania è possibile noleggiare una macchina recandosi all'aeroporto (con modelli come la mitica Fiat Panda oppure la Peugeot 308) oppure direttamente in città nell'ufficio di Europcar (qui sarà possibile noleggiare anche un furgone oltre che altri modelli per tutte le esigenze di guida).

Dopo aver scelto il vostro mezzo di trasporto una volta raggiunta la città siciliana, per far prima vi consigliamo di arrivarci molto comodamente con l'aereo, va ricordato di prestare particolarmente attenzione alla questione relativa alle stazioni di servizio. Non tutte sono aperte di domenica e quelle aperte durante il giorno festivo per eccellenza, spesso e volentieri hanno il giorno di riposo il lunedì.

Inoltre sappiate che avere una macchina sempre a disposizione è la mossa ideale per muoversi in libertà senza dover dipendere dai mezzi di trasporto pubblico e raggiungere in men che non si dica qualunque luogo “solletichi” di più la vostra voglia di esplorazione!

Una volta detto questo, torniamo dunque alle meraviglie della città di Catania. Partendo dal suo centro storico, con tanto di protezione firmata UNESCO, è uno dei luoghi più tipici di tutto il circondario grazie alle piazze, ai mercati, alle chiese ed alle viuzze che poi vanno a portare verso il monumentale vulcano Etna. Uno spettacolo che, ancora oggi, non manca mai di emozionare!

Tra i luoghi più consigliati di Catania andiamo dunque ad indicarvi la Piazza del Duomo, il Teatro Romano, il Parco Archeologico Greco Romano, lo storico mercato del pesce La Pescheria ed ovviamente il Monte Etna già citato (quest'ultimo lo si può raggiungere sia a piedi che in autobus o in funivia).

Volendo poi dirigere il proprio mezzo verso l'esterno, magari dopo aver esplorato in lungo ed in largo e gustato tutti i sapori ed i profumi di questa città, allora non potete assolutamente perdervi le vicine città di Enna, di Taormina oppure di Siracusa. Se poi siete dei viaggiatori navigati e volete prolungare il vostro soggiorno in Sicilia, magari vivendolo più “on the road”, allora che cosa aspettate a visitare la storica Palermo, l'incantevole Agrigento e la “cioccolatosa” Modica?

Fotogallery