Lago di Como, dove andare d'estate? 10 spiagge libere o attrezzate per una giornata di relax

Lago di Como, dove andare d'estate? 10 spiagge libere o attrezzate per una giornata di relax

Cultura Como Martedì 6 luglio 2021

Clicca per guardare la fotogallery

Como - Con l’arrivo dell'estate e del caldo, la voglia di farsi un bagno e passare giornate di relax al sole aumenta sempre di più. Le località predilette sono certamente quelle di mare, ma attenzione a quelle di lago che possono rappresentare una validissima alternativa.

Il Lago di Como, per esempio, lungo la sua costa di circa 170 chilometri tra le province di Como e Lecco, presenta diverse possibilità per il turismo balneare. Tante infatti sono le spiagge attrezzate o libere, presso cui prendere un po’ di sole o da cui tuffarsi nelle acque del Lario, ovviamente agendo sempre con attenzione e cautela..

Ecco allora 10 spiagge sul Lago di Como, raggiungibili da terra o in barca, in cui passare giornate di relax lontano dalla frenesia cittadina.

1) Bellagio 

Presso la località San Giovanni, frazione di Bellagio (Como), sorge la spiaggia di San Giovanni, a pochi passi dalla famosa Villa Melzi. La spiaggia è completamente libera, priva dunque di stabilimenti o qualunque attività commerciale. Il suo territorio presenta una grande varietà di piante e vegetazione, permettendo di fare il bagno immersi in un paesaggio naturalistico. Proprio per questo, infatti, la location è raggiungibile solo a piedi, lasciando la macchina sulla strada e percorrendo un ripido sentiero. Inoltre la spiaggia è soleggiata soprattutto nelle ore del mattino, mentre con il pomeriggio inizia pian piano a coprirsi d’ombra.

2) Lierna 

Nella zona tra Mandello del Lario e Varenna (Lecco), sorge Lierna con la sua spiaggia Riva Bianca. Una location completamente naturale direttamente sulle acque del Lago di Como, con un fondo di sassi bianchi e alcuni tratti erbosi. La spiaggia si trova precisamente nella parte più antica del borgo di Lierna, chiamata Castello di Lierna, e non è attrezzata, seppur dotata di un piccolo chiosco bar. Inoltre è possibile raggiungerla, lasciando la macchina in prossimità della frazione di Castello, percorrendo a piedi la via Castello, che in pochi minuti porta alla spiaggia.

3) Colico 

Il paese di Colico (Lecco), sulla sponda orientale del lago, offre una spiaggia erbosa pianeggiante davvero ampia. La location è facilmente raggiungibile a piedi dal lungolago di Colico e regala un bellissimo panorama sulle Alpi circostanti. L’accesso alle acque del lago è sicuro e per questo il luogo è adatto a famiglie con bambini, che vogliono passare una giornata lontano dalla frenesia cittadina. La zona, inoltre, è tra le più ventose del lago di Como e per questo ideale per gli appassionati di vela. Dunque la spiaggia, oltre ad essere sfruttata per il turismo balneare, rappresenta un ottimo punto di partenza per attività come il kite surf o il wind surf.

4) Mandello del Lario 

Presso la località di Mandello del Lario (Lecco), si trova una spiaggia con accesso diretto dai giardini pubblici del paese. La spiaggia presenta una parte attrezzata, in cui è possibile noleggiare lettini e sdraio, e un’ampia area naturale e completamente libera. L’intera zona è circondata da rigogliosi alberi, presso cui ripararsi nelle ore più calde e soleggiate della giornata. L’accesso alle acque del lago dalla spiaggia è diretto, con la suggestiva possibilità di effettuare tuffi anche dal pontile presente lì in zona.

5) Lenno 

La località di Lenno, frazione del comune di Tremezzina (Como), presenta diverse spiagge con accesso diretto alle acque del Lago di Como, tutte lungo le sponde del cosiddetto Golfo di Venere. Una zona di lago nota per la sua acqua pulita e cristallina, grazie soprattutto al poco traffico di motoscafi davanti alle spiagge. La prima possibilità di accesso al lago è la cosiddetta spiaggia del Lido di Lenno, ricavata da una piattaforma ricoperta di sabbia e dotata di scalette che portano direttamente in acqua: la location è del tutto attrezzata, con la presenza di tende, ombrelloni e lettini. Un’alternativa si trova subito dopo il Lido di Lenno, nei pressi della strada che porta a Villa del Balbianello: l’ampia spiaggia è caratterizzata da un fondo sassoso ed è stavolta ad accesso libero, con un parcheggio nelle vicinanze in cui lasciare l’automobile. Infine si può citare ancora la spiaggia di San Giorgio, poco dopo il lungolago di Lenno, formata da un ampio prato ad accesso libero.

6) Ossuccio

Presso la località di Ossuccio, altra frazione di Tremezzina (Como), si trova il parco di Ospedaletto. Il luogo presenta un prato davvero esteso, frequentatissimo durante la stagione estiva da coloro che vogliono distendersi e passare una giornata di relax al sole e nella natura. La vista di cui si può godere dal posto è affascinante, sia verso l’acqua del lago sia verso il borgo. La spiaggia erbosa consente, attraverso delle scalette, di accedere alle acque del lago: occhio però a prestare la massima attenzione, dal momento che nei pressi della spiaggia partono barche e motoscafi, quindi è sempre consigliabile nuotare con il segnalatore di posizione. Infine proprio dal pontile nei pressi del prato si può prendere il motoscafo per l’Isola Comacina, uno dei luoghi più belli del Lago di Como.

7) Menaggio 

In corrispondenza di una delle località più turistiche e di moda del Lago di Como, ovvero Menaggio (Como), si trova una delle spiagge più attrezzata di tutto il Lario. Nei pressi del molo del borgo, infatti, è presente un’ampia zona con spiaggia attrezzata e due piscine, il cosiddetto Lido di Menaggio. La spiaggia offre la possibilità di noleggiare lettini o sdraio sia su una piattaforma di sabbia che su erba, così come è possibile farlo attorno alla zona con piscina. La location, infatti, presenta una piscina di circa 25 metri e una più piccola per i bambini. Inoltre lì vicino, in una villa di inizio ‘900, si trova anche un lunch bar che prepara panini o snack, abbinabili con della buona birra o ottimi cocktail.

8) Griante

Tra la località di Tremezzo e Menaggio (Como), sorge la spiaggia di Griante. Una piccola spiaggia libera a fondo sassoso, presso cui però è anche possibile noleggiare lettini, sdraio e canoe. Il posto, infatti, è frequentato da molti canoisti, che attraversano il lago seguendo la costa della zona. L’accesso alle acque è diretto e non presenta particolari pericoli, ed è adatto quindi anche a famiglie con bambini. La location, inoltre, presenta anche un piccolo bar, in cui è possibile rifocillarsi senza doversi allontanare dalla spiaggia.

9 e 10) Cernobbio e Colonno 

Il borgo di Cernobbio (Como) è considerato da molti una delle località più belle ed affascinanti del Lago di Como per via delle sue ricchezze artistiche e paesaggistiche. Oltre a ciò è molto frequentato anche per il turismo balneare, con una serie di stabilimenti molto attrezzati e davvero eleganti. Zone dotate di spa, area massaggi, piscine, ristoranti e accessi alle acque del lago. Se però si vuole vivere una giornata più tranquilla e nella natura, allontanandosi non molto da Cernobbio, nei pressi di Colonno è presente una piccola spiaggia libera di sassi sul lago. Un luogo raggiungibile a piedi dal piazzale della chiesa del paese, ideale per chi non ama luoghi rumorosi e affollati.

Scopri cosa fare oggi a Como consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Como.