Vacanza in Calabria: ecco cosa visitare - Magazine

Vacanza in Calabria: ecco cosa visitare

Attualità Magazine Venerdì 2 dicembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - La Calabria è una regione molto gettonata per le vacanze estive. Molte persone, infatti, visitano le località balneari nei mesi di giugno, luglio e agosto, attratte dal mare cristallino e dal clima mite. Tuttavia, non bisogna sottovalutare anche i diversi siti archeologici e le aree di interesse culturale, nonché gli interessanti e caratteristici borghi medievali dell’entroterra.

Le località di mare

La maggior parte dei turisti concentra le ricerche per le vacanze in Calabria su un villaggio turistico per godere del mare in tranquillità. Ma quali sono alcune delle località più belle? In realtà, ogni angolo della regione offre mare limpido e spiagge tranquille, ma ci sono alcune zone che vale la pena menzionare, come Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, che da qualche anno si è fuso con Rossano Calabro. Qui la costa presenta molteplici spiagge premiate con la bandiera blu, dove possono essere praticati anche gli sport acquatici, come lo snorkeling, oppure le passeggiate sui promontori circostanti. Un’altra zona, sempre in provincia di Cosenza, che merita una visita è Marina di Sibari, con la sua spiaggia dorata caratterizzata da granelli grandi che si fonde con il verde della pineta. A riva il fondale è basso, pertanto anche i bambini possono divertirsi in serenità. Se, invece, si preferisce la spiaggia fatta di ciottoli, è possibile visitare il golfo di Nicotera Marina, luogo perfetto per le immersioni. Nelle vicinanze della spiaggia, è possibile visitare il Castello Ruffo, che ospita il Museo Civico Archeologico, risalente al XI secolo.

Cosa visitare durante la vacanza in Calabria

Sono davvero tantissime le cose da fare e da vedere in Calabria. Infatti, questa regione possiede tutto quello che si può pretendere da una località che affaccia sul Mediterraneo. Mare cristallino, spiagge dorate, calette, antichi borghi, siti archeologici e riserve naturali, queste sono solo alcune delle caratteristiche di questa splendida regione. Tra queste attrazioni spiccano:

  • Musei archeologici: una delle prime tappe in Calabria deve essere il museo archeologico di Reggio Calabria. Si tratta di un museo che trasmette perfettamente gli antichi splendori della Magna Grecia. All’interno di questo splendido museo è possibile ammaiare i famosissimi Bronzi di Riace;
  • Stilo: si tratta di uno dei luoghi più magici della Calabria. È un borgo arroccato sulle pendici del Monte Consolino. Le sue origini sono leggendarie, si narra, infatti, che la sua fondazione si deve a dei profughi di un’antichissima città della Magna Grecia. Se si è amanti delle bellezze architettoniche storiche, Stilo è una tappa obbligatoria;
  • Pizzo Calabro: è una splendida località di mare famosa non solo per le spiagge mozzafiato ma anche per il suo borgo medievale pittoresco. Le vie che si diramano nel borgo sono ricche di botteghe e negozietti storici, in cui è possibile acquistare e degustare i prodotti tipici della località, come ad esempio il famosissimo tartufo o il celebre gelato artigianale originario proprio di Pizzo Calabro. Celebre è anche la Piazza della Repubblica, una splendida terrazza sul mare sulla quale è possibile rimanere affascinati dalla vista panoramica sul Golfo di Sant’Eufemia. Inoltre, Pizzo Calabro è famosa anche per il Castello Aragonese dedicato a Gioacchino Murat, il quale proprio in questa terra trascorse i suoi ultimi giorni di vita.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"