Benessere Magazine Lunedì 15 ottobre 2018

Dolori alla cervicale? Prova con il pilates e lo yoga

© Pixabay

Magazine - A tutti prima o poi sarà capitato di svegliarsi con un fastidioso male al collo: il dolore alla cervicale è infatti tra i malanni attualmente più comuni. In molti casi è dovuto ad una postura errata, soprattutto quando si lavora a tavolino, piegati sulla tastiera.

Ma, a differenza di quanto si potrebbe pensare, non si tratta solo di un problema dovuto alla posizione, perché anche la tensione nervosa, legata allo stress, contribuisce a fare irrigidire i muscoli del collo, creando delle infiammazioni localizzate proprio intorno alle vertebre cervicali che reggono la testa.

I problemi causati dalla cervicalgia

I problemi causati dalla cervicalgia si presentano sotto diverse forme. Infatti non è raro che da essa dipenda il mal di testa, ma anche la stessa rigidità del collo, le vertigini, il torcicollo, la nausea, la difficoltà a rimanere in equilibrio. Un altro sintomo comune sono i giramenti di testa dovuti alla cervicale, che possono essere causati dalla tensione accumulata.

La tensione muscolare che si concentra in questa zona può essere allentata grazie agli esercizi di Yoga e di Pilates. Vediamoli nel dettaglio

Yoga

Lo Yoga è uno strumento eccezionale sia nei confronti del corpo, perché tende a dare consapevolezza delle zone contratte e a rilassarle, sia della mente, perché affronta le tensioni della vita quotidiana ridimensionandole e eliminandole.

Sono diversi gli esercizi di questa disciplina in grado di distendere le vertebre contratte e di aiutare l'ossigenazione e il conseguente rilassamento del cervello. Vediamo dunque qualche esercizio.

Bhujangasana

Il Bhujangasana è conosciuto come posizione del Cobra. Bisogna piegarsi all’indietro allargando le spalle il più possibile e aprendo al massimo i polmoni. Il collo deve rimanere contratto fino al minimo di sopportazione del dolore, evitando di perdere il controllo dell’equilibrio. A questo punto si fa un respiro profondo e si torna in posizione di riposo.

Utthita Trikonasana

Con l'Utthita Trikonasana si sviluppa la posizione del triangolo esteso. Bisogna girare con un moto lento e costante la testa prima verso sinistra e poi verso destra. Alla fine della torsione, sempre ai limiti del dolore minimo, bisogna fissare un punto ideale davanti agli occhi per un minuto, come se lo si volesse raggiungere, e poi tornare in posizione di riposo.

Pilates

Il Pilates lavora molto sulla postura e tende a migliorare la muscolatura, evitando però di sovraccaricare le articolazioni e la zona colpita dal dolore. I suoi esercizi infatti tendono a prevenire le situazioni di stress fisico lavorando sull’allenamento muscolare, allora anche per questa disciplina vediamo un paio di esercizi utili in caso di dolori alla zona cervicale.

Il ragnetto

Il ragnetto è un esercizio tanto semplice quanto efficace. Bisogna stendersi sul tappetino di schiena, le braccia distese e le mani verso il pavimento. Poi bisogna muovere le dita in direzione dei piedi stirando le braccia senza piegare il busto. Ottimo per rilassare la schiena.

Allungamento indietro

Con le gambe divaricate, e le mani sui fianchi, bisogna curvarsi all’indietro spingendo la testa verso il basso. Raggiunta la posizione ad arco teso, bisogna rimanere fermi per mezzo minuto, poi respirare profondamente e tornare in posizione di riposo.

In conclusione eseguendo regolarmente qualche esercizio fisico si possono allontanare o alleviare i dolori della cervicalgia e ridurre lo stress, aiutando il nostro corpo e la nostra mente a migliorare il proprio stato generale di salute.

Potrebbe interessarti anche: , L'elettrostimolazione per perdere peso? Solo insieme a cibo sano e movimento , 5 consigli utili per mantenersi in forma durante l’estate , Idee regalo per natale: cosmetici e cura del corpo sono sempre più di moda , Terme di Saturnia: comfort ed esclusività nel cuore della Maremma toscana , Pilates: un metodo che è «unione di corpo e mente»

Oggi al cinema

Cosa fai a Capodanno? Di Filippo Bologna Thriller Italia, 2018 31 dicembre, strade di montagna e boschi innevati. Mentre la radio annuncia una tempesta solare, il furgone di una ditta di catering carico di aragoste, ostriche e champagne cerca di raggiungere uno sperduto chalet di montagna, dove i padroni di casa... Guarda la scheda del film