Nasce il Sentiero dei Parchi: il Cammino di Santiago italiano che tocca 25 aree protette - Magazine

Nasce il Sentiero dei Parchi: il Cammino di Santiago italiano che tocca 25 aree protette

Outdoor Magazine Martedì 26 maggio 2020

di A.S.
© Pixabay
Altre foto

Magazine - Un percorso nel verde che unisce i parchi e le riserve naturali italiane, da nord a sud. È questo il Sentiero dei Parchi, un nuovo itinerario escursionistico che tocca 25 Parchi nazionali e rafforza e completa l’attuale Sentiero Italia Cai, il quale collega le regioni dell’arco alpino, la dorsale apenninica e le isole per oltre 7000 km (al momento attraversa 18 parchi sui 25 presenti in Italia). Una sorta di Cammino di Santiago del Bel paese, che presto diventerà realtà. Cambio di ambienti, dalla flora alla fauna, per un viaggio davvero affascinante.

Camminatori e amanti del trekking possono immergersi nella natura, ripararsi dal caldo e lasciarsi sorprendere dalla biodiversità di queste aree protette. Dall'Aspromonte alla Sila, poi il Pollino, passando per il Cilento, il Gran Sasso, i Monti Sibillini, l’Appennino Tosco-Emiliano, il Gran Paradiso fino alle Dolomiti con le sue fantastiche montagne (guarda la cartina nella gallery). Il Sentiero dei Parchi attraversa l'Italia intera, comprese le isole. Un'idea di vacanza per questa estate 2020, che vedrà protagonista un turismo di prossimità, appoggiandosi alle strutture presenti lungo il cammino. Tutti coloro che sperimenteranno il Sentiero dei Parchi avranno un simbolico passaporto, dove sono indacate le tappe verdi raggiunte. Un premio per viaggiatori ed escursionisti che attraverseranno i 25 parchi nazionali.

Questo percorso è il risultato di un accordo siglato tra il ministero dell’Ambiente e il Cai (Club aAlpino Italiano). L'intento è quello di promuovere e diffondere la cultura dell’ambiente, della biodiversità, e valorizzare i sentieri delle aree protette e allo sviluppo sostenibile. E in Italia, queste immense aree verdi, non mancano. Per questo, il ministero italiano ha messo a bilancio 35 milioni di euro per gli anni 2020-2033 a favore della manutenzione e il potenziamento delle reti sentieristiche nelle aree protette d'Italia.

L’attuale Sentiero Italia Cai, che percorre oltre 7000 km, collega tutte le regioni italiane lungo la dorsale appenninica e l’arco alpino, dal nord della Sardegna fino alla provincia di Trieste. Con il Sentiero dei Parchi, però, il percorso si amplia e va ad abbracciare tutta l'Italia attraverso le sue vette. Oggi, il Sentiero Italia conta circa 400 tappe, a cui andranno ad aggiungersi varianti per scoprire riserve della biosfera, siti naturalistici Unesco e altri patrimoni culturali immateriali dell’umanità.

Sentiero dei Parchi: il passaporto

Per tutti i viaggiatori lungo il Sentiero dei Parchi sarà creato anche un passaporto, un riconoscimento simbolico per gli escursionisti che attraverseranno il territorio di ciascun parco e per premiare quelli che saranno riusciti a completarlo facendo tappa in tutti e 25 i parchi nazionali.

L'attuale Sentiero Italia Cai presto si aprirà i nuovi sentieri per collegare tutta l'Italia attraverso i parchi. Inoltre, grazie al portale consultabile al link minambiente.it/areeprotette si possono virtualmente visitare tutti i parchi e le aree marine protette d'Italia in un tour che è uno straordinario assaggio delle bellezze del nostro Paese.

Fotogallery