Weekend del primo maggio a Milano, musei aperti ed eventi: cosa fare (anche se piove)

Weekend del primo maggio a Milano, musei aperti ed eventi: cosa fare (anche se piove)

Weekend Milano Venerdì 30 aprile 2021

© Flickr.com / Oscar Gende Villar

Milano - Cosa fare a Milano nel weekend del primo maggio? È il primo fine settimana in zona gialla per la Lombardia (qui regole e divieti) e lo scenario è radicalmente cambiato rispetto ad appena pochi giorni fa: musei e ristoranti sono aperti, così come cinema e teatri (non tutti però al momento hanno ripreso la programmazione), e sono consentiti spostamenti praticamente ovunque. Peccato solo che le previsioni meteo per il primo maggio non siano delle migliori (poco sole e tanta pioggia, anche con temporali forti) e che pic nic e grigliate fuori porta debbano quindi essere ancora rimandati.

Inutile dire che zona gialla non è sinonimo di libertà assoluta e incondizionata: prima di vedere cosa si può fare questo weekend a Milano e quali sono gli eventi da non perdere dobbiamo ribadire l'invito a rispettare le normative anti Covid-19 vigenti, evitando assembramenti, mantenendo la distanza di sicurezza interpersonale e indossando sempre la mascherina.

Eccoci ora agli eventi. Dopo mesi a digiuno di cultura i musei sono di nuovo aperti e c'è di nuovo la possibilità di fare una bella abbuffata d'arte (occhio: per visitare mostre e musei nel weekend è richiesta la prenotazione almeno il giorno prima della visita). Tra gli spazi espositivi del Comune di Milano restano eccezionalmente aperti anche sabato primo maggio Palazzo Reale, con le mostre Le Signore dell’Arte (storie di donne tra ‘500 e ‘600), Divine e Avanguardie: le donne nell'arte russa Prima, donna. Margaret Bourke-White; il Pac - Padiglione d'Arte Contemporanea, con la mostra Autoritratto di Luisa Lambri; e il Mudec - Museo delle Culture, dove proprio sabato primo maggio aprono i battenti la mostra fotografica Tina Modotti: donne, Messico e libertà e quella scientifico-tecnologica Robot: The Human Project. Invece i musei civici di Milano restano chiusi per la Festa dei Lavoratori, per riaprire regolarmente domenica 2 maggio: tra questi il Museo del Novecento con Contesti di Carla Accardi, i musei del Castello Sforzesco con Giuseppe Bossi e Raffaello al Castello Sforzesco di Milano e Palazzo Morando con la nuova mostra Green Grand Tour di Federica Galli.

Sono poi gli ultimissimi giorni per visitare le mostre Frida Kahlo: il caos dentro alla Fabbrica del Vapore e Tiepolo: Venezia, Milano, l'Europa alle Gallerie d'Italia, entrambe aperte fino a domenica 2 maggio compresa. Alle Gallerie d'Italia sono allestite anche le esposizioni fotografiche Io Milano di Carlo Mari sui mesi del lockdown e Ma noi ricostruiremo sui bombardamenti del 1943. Tra le altre mostre da visitare in questo primo weekend in zona gialla segnaliamo anche Enzo Mari curated by Hans Ulrich Obrist with Francesca Giacomelli alla Triennale e la nuova Who the Bær di Simon Fujiwara alla Fondazione Prada. Sabato primo maggio riapre infine i battenti anche il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci.

Tante occasioni per visitare mostre e musei, dunque, ma non solo. In un fine settimana non proprio adatto a passeggiate ed escursioni per via delle previsioni meteo sfavorevoli ci sono anche altre cose da fare a Milano. Tra le esperienze di cui moltissime persone hanno più sentito la mancanza negli scorsi mesi c'è sicuramente quella di trascorrere una serata a teatro o al cinema. E allora questo weekend, in attesa di riaperture e programmazioni più strutturate, si può partecipare sabato 1 alla serata A porte aperte del Teatro Officina e domenica 2 allo spettacolo Si troverà una sera con Lucia Vasini al Teatro Bello: entrambi gli eventi sono a base di pillole teatrali, con letture poetiche e musica dal vivo.

Per gli appassionati di cinema, il Beltrade propone una maratona di film con inizio alle 6.00 del mattino di sabato primo maggio. Chi invece vuole riassaporare la sensazione di ascoltare musica dal vivo, domenica 2 ripartono i concerti allo Spirit de Milan, uno dei ristoranti all'aperto di Milano più amati: protagoniste le atmosfere swing e jazz di Fabio Calabrò e Sandro Di Pisa.

Il Festival della Letteratura di Milano festeggia il suo decimo anniversario con il primo appuntamento del ciclo Ben Venga Maggio, sabato primo maggio al Centro Asteria, con tanti ospiti tra scrittori e cantautori. Per una giornata all'insegna dello shopping solidale, infine, domenica 2 in via Don Guanella inaugura l'inedita edizione primaverile della Boutique dei Nasi Rossi a favore della Fondazione Francesca Rava.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.