Giuseppe Bossi e Raffaello al Castello Sforzesco di Milano, mostra

Giuseppe Bossi e Raffaello al Castello Sforzesco di Milano, mostra - Castello Sforzesco - Milano

16/09/2020

Fino a domenica 30 maggio 2021

Altre foto

© AdiCorbetta

CalendarioDate, orari e biglietti

  • Milano - Attenzione: con il ritorno della Lombardia in zona arancione, la mostra è momentaneamente chiusa dal primo marzo 2021.

  • Milano - Attenzione: dopo la chiusura al pubblico dei musei dal 6 novembre 2020 al 31 gennaio 2021, la mostra è aperta a partire dal 9 febbraio 2021 e prorogata al 30 maggio 2021; gli orari provvisori sono dal martedì al venerdì in orario 10.00-17.30; l'ingresso è gratuito con prenotazione consigliata on line su Happyticket.


Milano - Dal 27 novembre 2020 al 7 marzo 2021, al Castello Sforzesco di Milano è aperta al pubblico la mostra Giuseppe Bossi e Raffaello al Castello Sforzesco di Milano a cura di Claudio Salsi con la collaborazione di Alessia Alberti, Giovanna Mori e Francesca Tasso.

Allestita nelle Sale dell'Antico Ospedale Spagnolo, la mostra fa parte della rassegna Raffaello: custodi del Mito in Lombardia, organizzata in occasione dei 500 anni dalla morte dell'artista e che comprende anche la mostra Raffaello: l’invenzione del divino pittore al Museo di Santa Giulia di BresciaIn mostra disegni, incisioni e maioliche rinascimentali tratte da invenzioni dell'Urbinate, grazie a nuove ricerche e studi indirizzati alla figura di Giuseppe Bossi (1777-1815), collezionista, disegnatore e pittore, nel segno di Raffaello.

Giuseppe Bossi, che ricoprì il ruolo di segretario dell'Accademia di Brera, fu animato da una profonda passione di raccoglitore e contribuì in maniera decisiva ad alimentare il mito di Raffaello nella cultura lombarda, mediante la divulgazione del linguaggio e delle invenzioni del maestro.  
La prestigiosa raccolta di Bossi, in parte confluita nelle collezioni civiche milanesi, permette ancora oggi non solo di constatare la fama sconfinata di cui godette Raffaello nel tempo, attraverso differenti tipologie di manufatti artistici e di epoche comprese tra il XVI e il XIX secolo, ma anche di ammirare quell’ideale di bellezza rinascimentale tanto caro all’estetica imperante tra la seconda metà del Settecento e l’età napoleonica.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 13/04/2021 alle ore 21:39.

Potrebbe interessarti anche: Prima, donna: Margaret Bourke-White, mostra fotografica, fino al 2 giugno 2021 , Enzo Mari curated by Hans Ulrich Obrist with Francesca Giacomelli, mostra, fino al 18 aprile 2021 , Tiepolo: Venezia, Milano, l’Europa, mostra, fino al 2 maggio 2021 , Le Signore dell'Arte (storie di donne tra ‘500 e ‘600), mostra, fino al 25 luglio 2021

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.