Qualità dell'aria a Torino: in vigore solo i blocchi al traffico permanenti

Qualità dell'aria a Torino: in vigore solo i blocchi al traffico permanenti

Torino Giovedì 17 gennaio 2019

Torino - Come ogni giovedì, è scattato anche il 17 gennaio il rilevamento di polveri sottili effettuato da Arpa. Da quanto emerge dai controlli, fino a lunedì 21 gennaio - nuovo giorno di controllo - rimarrà attivo a Torino il livello Zero (bianco), e non ci saranno blocchi del traffico straordinari. I dati sulla qualità dell’aria a Torino mostrano un ritorno delle micropolveri ai valori indicati dalla Commissione europea come limite massimo per la salvaguardia della salute delle persone.

Pertanto rimangono in vigore le sole misure a carattere permanente, con il blocco totale degli Euro0 di qualsiasi tipo (0-24, sette giorni su sette) e parziale dei diesel euro1, 2 e 3 dalle ore 8 alle ore 19 - dalle ore 8.30 alle ore 14 e dalle ore 16 alle ore 19 per i veicoli commerciali e per quelli per il trasporto persone ad otto posti – dal lunedì al venerdì.

Tutti i dettagli sulle misure antismog a tutela della salute, comprese le esenzioni, e i relativi provvedimenti sono reperibili sulla pagina web emergenzaambientale. I dettagli sulla normativa entrata in vigore a ottobre 2018 sulla pagina di Mentelocale dedicata alle misure antismog per il Bacino Padano.

Del tema della qualità dell'aria a Torino si sta occupando anche Torino Respira, che proprio dal 16 gennaio ha iniziato in città la distribuzione di provette per il rilevamento delle particelle di biossido di azoto. Qui tutte le informazioni sulla campagna e su come partecipare.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.