Pasqua 2021 a domicilio a Milano: 10 delivery tra menù classici, grigliate e alternative esotiche

Pasqua 2021 a domicilio a Milano: 10 delivery tra menù classici, grigliate e alternative esotiche

Food Milano Giovedì 25 marzo 2021

Clicca per guardare la fotogallery
© facebook.com/godsavethefood

Milano - Pasqua 2021 con i ristoranti chiusi. È il secondo anno che - a Milano come nel resto d'Italia - la Pasqua viene festeggiata tra le mura domestiche: il mini lockdown in programma dal 3 al 5 aprile 2021 non consente pranzi al ristorante né gite fuori porta, ma non per questo bisogna rinunciare alle tradizioni culinarie, anche se chiusi in casa.

Già abbiamo segnalato dove acquistare colombe e uova di Pasqua con servizio delivery a Milano, ora ecco invece un elenco di ristoranti che consegnano a domicilio pranzi e cene pasquali, con tanto di prezzi per ciascun menù (per avere i contatti delle singole attività basta cliccare sui rispettivi link). Un'opportunità, per chi non ha tempo e pazienza di preparare a casa un tipico menù di Pasqua lombardo, per gustare piatti della tradizione pasquale come la torta pasqualina e l'agnello, ma anche alternative più esotiche. E per chi è in astinenza da grigliata di Pasquetta, c'è pure la possibilità di farsi portare la grigliata a casa. 

God Save the Food. L'insegna milanese che propone piatti healthy con un twist internazionale non rinuncia a un po' di tradizione. Il menù delivery di God Save the Food - pensato per un pic nic di Pasqua o Pasquetta in giardino, sul balcone o in salotto - comprende insalatina di patate, asparagi e uova sode, cocotte di pasta sfoglia con uova, asparagi e parmigiano, patè di fegatini di pollo servito con crostini al rosmarino e rollè di spalla di agnello con ripieno di topinambur, servito con patate al parmigiano e carciofi al forno. In più, un dolce a scelta tra tiramisù, cheesecake babà & crema, torta della nonna con crema cotta e pinoli o lemon pie. Il prezzo è di 32 euro a persona (con 8 euro in più si può abbinare una bottiglia di vino), con ordinazione entro il 2 aprile 2021. 

Acquada. La giovane chef Sara Preceruti, nel suo ristorante milanese Acquada, ha ideato un menù di Pasqua e Pasquetta ricco e caratterizzato dal suo amore per i contrasti, arricchito dal personalissimo uovo di cioccolato bianco e mango e pane fatto in casa. Questo il menù, con possibilità di consegna a domicilio sia il 4 che il 5 aprile: torta pasqualina con uova di quaglia in carpione e crema di taleggio; tartare di tonno con carciofi croccanti, caviale di prezzemolo e salsa di lime; tortelloni ripieni con salmone affumicato, asparagi, briciole di pane al pepe di Timut; riso al salto al profumo di curry, ragù d’oca, crumble al basilico e ananas fresco; brasato di agnello con patate ripiene di olive, pomodorini e puntarelle. Il prezzo è di 100 euro a persona, con ordinazioni entro il 31 marzo 2021.

28 Posti. Lo chef Marco Ambrosino propone una Easter Box ispirata ai sapori mediterranei della cucina partenopea. Dal ristorantino in zona Navigli ci si può far recapitare a casa un menù pasquale comprensivo di casatiello salato, lasagne con carciofi e pecorino, agnello arrosto con fave e piselli e pastiera napoletana. Il prezzo è di 40 euro a persona, e si possono acquistare separatamente anche una colomba artigianale e una bottiglia di vino naturale, rispettivamente al costo di 30 e 25 euro.

DistrEat. Per molti Pasquetta senza la tradizionale grigliata - quella che idalmente segna l'inizio della bella stagione - non ha quasi senso di esistere. Per fortuna ci pensa DistrEat a portare la grigliata a domicilio, con portate da assemblare e da riscaldare in forno (più una birra del Birrificio Italiano nella versione bock) al costo di 40 euro a persona. Per i carnivori il menù comprende carciofo grigliato, crema di ricotta alle erbe, uovo marinato alla soia e pane guttiau e terrina di agnello arrostita con purè di patate alla brace e tzatziki leggero; ma c'è anche l'alternativa vegetariana, composta da asparagi grigliati, purè di patate alla brace, salsa harissa e polvere di olive taggiasche e colomba tostata, rhum, cremoso al mascarpone e lime. Le ordinazioni sono aperte fino al 2 aprile 2021 e la consegna è prevista solo il 3 e la mattina del 4.

Cittamani. Un'idea originale potrebbe essere un pranzo di Pasqua a base di specialità della cucina indiana. L'opportunità è offerta dalla chef-star Ritu Dalmia, che presenta per l'occasione un menù pasquale dai sapori esotici. Queste le portate proposte, al prezzo di 40 euro a persona: ortaggi a radice seekh con semi di sesamo; costolette di agnello cotte a fuoco lento con marinata di tamarindo; tradizionale uovo al curry; verdure saltate in padella con senape Bengalese e curcuma; cavolfiore condito con zenzero e cumino; mopla biryani con noci, cipolla e uova; malabar Paratha a strati; fugia (pietanza di Pasqua, pane fritto del nord); hawla di carote e zafferano. Il menù indiano di Cittamani è disponibile in versione delivery unicamente il 3 e il 4 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria entro il 31 marzo.

Wicky's Innovative Japanese Cuisine. Il menù di Pasqua firmato Wicky Priyan nasce dall'unione tra alcuni dei suoi piatti signature e creazioni pensate per l'occasione. Lo chef ha deciso di accostare ai suoi carpacci (di salmone, tonno, branzino e angus, con salse e condimenti ricercati) l'inedito Maki Lumaca (maki con lumache, ventresca di tonno, avocado, salsa al prezzemolo, asparago bianco, gelatina di soia e saké) e una rivisitazione in chiave pasquale del suo maialino WiKakuni Kyoto, un agnello cotto a bassa temperatura secondo la tecnica tradizionale giapponese accompagnato da verdure di stagione. Il prezzo del menù, disponibile per delivery e asporto e che comprende anche una colomba pasquale, è di 110 euro a persona.

Ristorante Cracco in Galleria. Lo chef Carlo Cracco ha ideato un esclusivo menù di quattro portate legate alla tradizione pasquale: disponibile per Pasqua e Pasquetta (con consegna gratuita, però, solo il 4 aprile, giorno di Pasqua), il menù prevede torta pasqualina, riso gratinato alle fave e pepe nero con salsa di pecorino, agnello al vino bianco con piselli e menta e, per concludere, monoporzione di samba alle ciliegie di Sant'Arcangelo di Romagna e cioccolato. Il costo è di 100 euro a persona e aggiungendo la colomba - sempre firmata Cracco - si spendono 150 euro. L'ordinazione si può fare esclusivamente tramite il sito Cosaporto.it e il ricavato dell’iniziativa è destinato a Casa Sollievo Bimbi, il primo hospice pediatrico della Lombardia e uno dei pochissimi in Italia, realizzato a Milano da Vidas

Ristorante Daniel. Il menù di Pasqua dello chef Daniel Canzian rispecchia tutta la sua filosofia di cucina italiana contemporanea, ovviamente in versione delivery. Dopo un bis di antipasti (torta pasqualina e pan bagnà alla livornese), il menù prosegue con una versione rivisitata dei pansoti alla ligure, con mascarpone, ragù di fave, piselli e mentuccia alle noci. Come se secondo, si può scegliere tra una portata di pesce (branzino da lenza alla ratatouille di verdure primaverili, pistacchi tostati) o di carne (petto d’anatra al pepe verde, patate arrosto e ortaggi di stagione), entrambe minimo per due persone. E per finire, c'è la torta rinascimentale. Il costo - compresivo, inoltre, di pan pasquale e pan sfogliato, è di 70 euro a persona.

Emporio Armani Ristorante. Il menu di Pasqua firmato Emporio Armani Ristorante, disponibile dal 3 al 5 aprile 2021, ha come fil rouge la tradizione reinterpretata in ricette speciali dall’executive chef Ferdinando Palomba. Si parte da un carpaccio di manzo affumicato con pinzimonio di verdure, bagna cauda, rafano e pistacchio come antipasto, per proseguire con ravioli ripieni con tenero di uovo di quaglia e tartufo nero pregiato e stinchetto d’agnello alla birra scura, asparagi e carciofi; come dolce c'è la nostra pastiera napoletana. Per gustare il menù a casa propria, sono sufficienti pochi facili preparativi per ultimare e servire i piatti, come un veloce passaggio in forno o l’aggiunta di una salsa. Il prezzo? 80 euro a persona.

Ristorante Berton. Anche lo chef stellato Andrea Berton propone la consegna a domicilio di un menù degustazione creato ad hoc per il pranzo di Pasqua. Si parte con un ricco aperitivo comprendente sfoglie croccanti al mais, pane al vapore con zafferano, oliva di carne e oliva di acciuga, per poi proseguire con il menù vero e proprio: capesante con barba dei frati e salsa al limone; ravioli di patate con ricotta e spinaci arrostiti e zuppa di pesce; merluzzo con cous cous di cavolfiore e indivia belga; capretto al forno con patate; uovo di mango e yogurt. Il pacchetto include anche prodotti di piccola pasticceria, una focaccia al rosmarino e pane: il prezzo è di 140 euro a persona, ai quali sono da aggiungere ulteriori 25 euro per il servizio delivery. Le prenotazioni devono essere fatte entro il 2 aprile 2021.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.