Ospedale di Verduno assume medici e infermieri: i bandi dalla regione Piemonte - Torino

Ospedale di Verduno assume medici e infermieri: i bandi dalla regione Piemonte

Attualità Torino Mercoledì 18 marzo 2020

© Pixabay

Torino - In base alla decisione della Regione Piemonte di attivare tempestivamente l’Ospedale di Verduno dell’Asl Cn2 Alba-Bra, destinandolo all’accoglienza e al ricovero dei pazienti affetti dal “coronavirus-covid19” per affrontare l’emergenza a livello regionale, sono state avviate le procedure di reclutamento delle seguenti figure professionali:

34 MEDICI:
- 6 specialisti in anestesia e rianimazione
- 6 specializzandi in anestesia e rianimazione
- 6 specialisti in medicina e chirurgia d’urgenza o discipline affini
- 6 specializandi in medicina e chirurgia d’urgenza o discipline affini
- 10 laureati in medicina e chirurgia

72 INFERMIERI
Per i professionisti che aderiranno al progetto, l’azienda sanitaria Cn2 ha predisposto la possibilità di usufruire di sistemazione alberghiera, comprensiva di vitto e alloggio, in camera singola. Le domande vanno presentate entro le 12.00 di venerdì 20 marzo 2020. La manifestazione di interesse dovrà essere espressa mediante la compilazione del

Qui il modulo da far pervenire unitamente alla copia di un documento di identità, esclusivamente via mail.

Sono intanto, al 18 marzo, dieci i nuovi decessi in Piemonte di persone positive al test del “Coronavirus Covid-19” comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte: 6 in provincia di Torino (4 uomini e due donne), 2 in provincia di Vercelli (due donne) e 2 in provincia di Alessandria (2 donne). Il totale complessivo è ora di 154 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 58 ad Alessandria, 5 ad Asti, 20 a Biella, 7 a Cuneo, 14 a Novara, 31 a Torino, 12 a Vercelli, 6 nel Verbano-Cusio-Ossola, 1 residente fuori regione (ma deceduto in Piemonte).

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.