Archivissima 2019: al Polo del 900 tra mostre e talk con Nicola Lagioia, Michela Murgia, Giusi Nicolini e Mario Tozzi - Torino

Archivissima 2019: al Polo del 900 tra mostre e talk con Nicola Lagioia, Michela Murgia, Giusi Nicolini e Mario Tozzi

Cultura Torino Mercoledì 10 aprile 2019

Torino - Da venerdì 12 a lunedì 15 aprile il Polo del ‘900 ospiterà la nuova edizione di Archivissima, festival degli archivi di cui è partner culturale. Un appuntamento per bambini, studenti, archivisti, operatori culturali, cittadini e appassionati della cultura e delle sue connessioni a partire dal tema supera le barriere

Tre direttrici principali per un’intensa programmazione fatta di workshop, laboratori didattici, conferenze, esposizioni artistiche, colazioni a tema, tour archivistici alla scoperta di luoghi e protagonisti della memoria. Tra gli incontri spiccheranno i Big talk (via del Carmine 14, Sala' 900, ore 21.00) con Nicola Lagioia (venerdì 12), Michela Murgia e Giusi Nicolini (sabato 13), Mario Tozzi (domenica 14 aprile).

Durante i giorni del Festival, prorogata fino al 30 aprile, sarà visitabile la mostra Superarchivi. Un percorso fra le storie d’archivio che superano le barriere, dalle ore 9.00 alle ore 23.00.

Sarà un gruppo multiforme di archivi che, in modi diversi e attraverso varie tipologie di documenti, raccontano storie caratterizzate da una specifica declinazione dell’idea di superare le barriere nelle arti, nella scienza, nella politica.

Il percorso comincia da tre oggetti, provenienti da collezioni torinesi, che simboleggiano i tre momenti del Novecento emblematici per il superamento delle barriere, fil rouge di questa edizione di Archivissima: la caduta del muro di Berlino (9 novembre 1989), del quale saranno presenti alcuni frammenti donati all’Università di Torino, l’allunaggio (20 luglio 1969), immaginato dalle figurine didattiche per le serie Lavazza disegnate da Enrico Sacchi, delle quali viene presentata una delle tavole inedite (le altre cinque sono esposte nella mostra “l’Enciclopedia è un gioco!” allestita al Museo Lavazza fino a giugno 2019), la pubblicazione del Manifesto Futurista di Marinetti (9 febbraio 1909), i cui echi risuonano nel collage Allegoria Fiat di Felice Casorati; al futurismo si ricollega anche il contributo di SIAE, che nei suoi archivi conserva un fondo dedicato a Ettore Petrolini, del quale si ripercorrono i legami con il movimento e i suoi protagonisti, attraverso scritti, immagini d’epoca e brani originali.

Per Superarchivi, i muri stessi diventano veicolo di superamento delle barriere, come emerge dalla sezione realizzata da un gruppo laboratoriale dello IED di Torino a partire dalle foto e dai documenti di alcuni archivi del Polo del ‘900 che riportano le scritte di sfogo e protesta. La mostra prosegue poi con una narrazione immersiva per immagini e voci che parte dall’Italia dello Statuto Albertino per arrivare alla rivendicazione di una nuova immagine della donna nelle riviste “di genere” degli anni Settanta e nei bozzetti dei disegnatori di Krizia (tra i quali un giovane Karl Lagerfeld); si racconta di un’arte che supera l’opera nelle innovazioni dei balletti di Sergej Djagilev e negli spartiti che si fanno immagine di Puccini, Bussotti e Sciarrino; dell’Universo che diventa senza confini ed entra nell’immaginario collettivo attraverso le prime mostre sulle innovazioni spaziali e l’estetica “space age” degli oggetti più quotidiani; si viaggia con gli immigrati italiani dei primi decenni del Novecento fino in America, dove, negli anni Sessanta, con l’esperienza dell’Anacostia Museum di Washington, il museo superò i suoi confini diventando “orecchio in ascolto” della comunità.

Ecco il programma completo:

Giovedì 11 aprile

Ore 19.00 | via del Carmine 14, Sala ‘900 | Ingresso a inviti
Opening – Inaugurazione mostra Superarchivi: un percorso fra le storie d’archivio che superano le barriere.
Nel corso della serata, accompagnamento musicale di Yuri Yague ed Enrico Gagliano, chitarre classica/acustica/elettrica, sassofono (a cura di Mito per la città). A seguire aperitivo offerto da Bar Zucca. Dalle ore 20.30 Terra chiama Luna, conferenza a tema con Giuseppe Culicchia.

Venerdì 12 aprile

Ore 9.00 – 10.00 | via del Carmine 14, Sala Didattica
Colazione d’Archivio “Dove c’era il muro ora c’è…”
A cura di La Stampa
30 anni dalla caduta del muro di Berlino. A partire dai ricordi di chi c’era, la colazione ricostruirà la storia di quello che è venuto dopo, dai luoghi fisici e dalle trasformazioni che hanno cambiato il volto di una città agli ideali di una generazione. Interviene Luca Ferrua.

Ore 10.00 – 13.00 | via del Carmine 14, Sala ‘900
Games beyond games
A cura di We Are Müesli in partnership con il Polo del ‘900
La conferenza si propone di riunire, in ottica di mash-up transdisciplinare, eccellenze internazionali che lavorano al confine tra diversi linguaggi espressivi, nel segno del superamento delle barriere. Intervengono: Francesca Mackenzie, Stefano Gualeni e Zuraida Buter.

Ore 14.30 – 18.00 | via del Carmine 14, Sala Didattica
Le fonti d’archivio come strumenti per la didattica
A cura di Archivissima in collaborazione con il Polo del ‘900 e Proteo Fare Sapere
Seminario. Intervengono Federica Tabbò, Vincenzo Luca Sorella, Mariangela Ravasenga, Giovanni Ferrero, Valentina Rossetto, Mariachiara Guerra, Dunia Astrologo, Valeria Mosca, Anna Goy, Fabrizio Loreto, Giacomo Golinelli.

Ore 19.00 – 20.00 | via del Carmine 14, Sala ‘900
Istoreto è casa Nostra
Le famiglie di Atelier Heritage adottano l’archivio. Presentazione della guida di Istoreto scritta e illustrata dai ragazzi di Atelier Heritage. Intervengono Luciano Boccalatte, Mariachiara Guerra, Carlo Greppi.

Ore 20.00 – 21.00 | via del Carmine 14, Salotto ‘900
Chiacchierate in Mostra
A cura di Archivissima
Approfondimento sui contenuti della mostra con i protagonisti che ne hanno curato i contenuti.

Ore 21.30 | via del Carmine 14, Sala ‘900
Muro contro muro: 30 anni di illusioni
A cura di Archivissima
Conferenza a tema con Nicola Lagioia.

Sabato 13 aprile

Ore 9.00 – 10.00 | via del Carmine 14, Sala Didattica
Colazione d’Archivio – “L’ultima luna”
A cura di La Stampa
50 anni dallo sbarco sulla Luna. Come è stato possibile realizzare l’impresa che ha cambiato la storia dell’umanità? Durante l’incontro scopriremo come funziona un razzo, cosa sia un modulo lunare, quale tecnologia – e immaginazione – c’è dietro a uno dei più grandi traguardi dell’uomo. Interviene Luca Ferrua.

Ore 10.30 – 12.30 | via del Carmine 14, Area Kids
Una cartolina dal futuro
A cura di Arteco
Attività educativa dedicata alla mostra Superarchivi. Ingresso libero, consigliata prenotazione. Iscriviti.

Ore 11.00 – 12.30 | via del Carmine 14, Sala ‘900
“Salire sul mare”. Reportage a cura di Tommaso Buzzi
A cura di Buzzi Unicem
Proiezione del film documentario che illustra il progetto di integrazione sviluppato in Sicilia, presso lo stabilimento di Augusta, con l’aiuto del Cesvi, ONG italiana molto attiva sul territorio e finanziato da Buzzi Unicem. Intervengono Tommaso Buzzi e Antonio Buzzi. Modera: Corrado Trione.

Ore 15.30 – 17.30 | via del Carmine 14, Area Kids
Una scritta, un’idea
A cura di Arteco
Attività educativa dedicata alla mostra Superarchivi.  Ingresso libero, consigliata prenotazione. Iscriviti.

Ore 16.30 – 18.00 | via del Carmine 14, Sala ‘900
L’innovazione oltre i limiti dell’immaginazione
A cura di Archivissima
Intervengono Paola Novaria, Marco Amato (in attesa di conferma), Andrea Lovati, Pina di Pasqua. Modera Luca Indemini.

Ore 18.00 – 18.30 | via del Carmine 14, Salotto ‘900
Chiacchierate in Mostra
A cura di Archivissima
Approfondimento sui contenuti della mostra con i protagonisti che ne hanno curato i contenuti.

Ore 18.30 – 20.00 | via del Carmine 14, Sala ‘900
Barriere contro le immigrazioni
A cura di Archivissima
Conferenza a tema con Michela Murgia e Giusi Nicolini.

Ore 21.30 | via del Carmine 14, Sala ‘900
Sfogliare la Terra, il più antico archivio possibile
A cura di Archivissima
Conferenza a tema con Mario Tozzi.

Domenica 14 aprile

Ore 10.30 – 12.30 | via del Carmine 14, Area Kids
Un archivio di ricordi
A cura di Arteco
Attività educativa dedicata alla mostra Superarchivi.  Ingresso libero, consigliata prenotazione. Iscriviti.

Ore 15.30 – 17.30 | via del Carmine 14, Area Kids
Una figurina inimmaginabile
A cura di Arteco
Attività educativa dedicata alla mostra Superarchivi.  Ingresso libero, consigliata prenotazione. Iscriviti.

Ore 17.30 – 19.00 | via del Carmine 14, Sala ‘900
Newmuseum(s). Stories of company archives and museums
A cura di Museimpresa
Proiezione del documentario diretto da Francesca Molteni che affida a direttori di musei, curatori, esperti della materia, architetti, artisti, musicisti e creativi il racconto dell’identità, della storia, dei valori e delle sfide degli archivi e dei musei d’impresa di oggi e di domani. Con la regista interviene Francesca Appiani.

Ore 19.00 – 20.30 | via del Carmine 14, Sala ‘900
La contaminazione dei linguaggi espressivi
A cura di Archivissima
Punto di partenza della riflessione e della condivisione di esperienze sarà il concetto del contenuto d’archivio come attivatore di senso e come strumento utile per interpretare il presente sulla base del passato. Intervengono Gianfranco Gentile, Pier Luigi Ledda, Matteo D’Ambrosio, Valeria Mosca, Biagio Proietti, Stefania Minghini Azzarello. Modera Danilo Craveia.

Ore 20.30 – 21.00 | via del Carmine 14, Salotto ‘900
Chiacchierate in Mostra
A cura di Archivissima
Approfondimento sui contenuti della mostra con i protagonisti che ne hanno curato i contenuti.

Ore 21.00 – 22.30 | via del Carmine 14, Sala ‘900
The mysterius visit of Mr. Babbage
A cura di Archivissima in collaborazione con Archivio Magazine
Conferenza a tema in lingua inglese con Bruce Sterling e Stefano Trinchero.

Lunedì 15 aprile

Ore 9.00 – 10.00 | via del Carmine 14, Sala Didattica
Colazione d’Archivio – “Il futurismo è arrivato”
A cura di La Stampa
100 anni dal manifesto del Futurismo.Dialogo sui temi che hanno attraversato uno dei momenti cardine della storia recente del nostro paese, attraverso le prime pagine de “La Stampa” dell’epoca.
Intervengono Luca Beatrice e Luca Ferrua.

Ore 11.00 – 13.00 | via delle Rosine 18, Camera – Centro Italiano per la Fotografia
La scuola adotta un archivio
Cerimonia di premiazione delle classi partecipanti al Contest del Festival
Durante la mattinata verranno presentati i lavori dei 3 progetti vincitori. Intervengono Gisella Riva, Stefano Trinchero  e Luca Ferrua.

Ore 11.00 – 12.00 | via del Carmine 14, Sala ‘900
L’ora Blu. Sogni prima che il sole tramonti
Spettacolo interpretato e musicato dal vivo, a cura di orchi_dee. Interpreti: Eleonora Gusmano e Alessandro Romano.

Ore 14.30 – 16.30 | via del Carmine 14, Sala ‘900
Archivi. Che imprese! I Linked Open Data per la condivisione delle fonti di finanziamento all’industria
A cura di Intesa San Paolo
Il panel avrà al centro il tema dei LOD, dati grezzi alla base del web semantico, pubblicati con una licenza aperta che li rende condivisibili e utilizzabili da tutti, ma anche collegabili tra loro semanticamente.

Ore 15.00 – 18.30 | via del Carmine 14, Sala Lettura
Archiviomix: dalla maratona creativa che remixa i musei una nuova sfida per gli archivi
A cura di BAM! Strategie culturali in collaborazione con Archivissima
Un pomeriggio di workshop per conoscere il format Museomix e ripensarlo come strumento per facilitare l’accesso agli archivi.

Ore 18.00 – 19.30 | via del Carmine 14, Sala ‘900
Friends of Dorothy
A cura di Lovers
Un viaggio tra gli archivi raccolti dal fondatore del Festival Da Sodoma ad Hollywood ora Lovers che condurrà gli spettatori in un percorso affascinante all’interno dei movimenti LGBTQI internazionali. Intervegono Giovanni Minerba e Antonio Pizzo.

Potrebbe interessarti anche: , 183 escursioni gratuite nel Parco del Gran Paradiso: un'estate sulle Alpi , Grand Tour: tra il Piemonte e la Valle d'Aosta alla scoperta del barocco , Giornate Fai di Primavera 2020 rinviate anche a Torino e in Piemonte , Il Politecnico di Torino su Topolino per raccontare le donne nella scienza , Mina: 80 anni celebrati a Torino con una rassegna e un convegno internazionale

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.