10 luoghi segreti di Milano da scoprire d'estate

10 luoghi segreti di Milano da scoprire d'estate

Cultura Milano Venerdì 30 luglio 2021

© Gianluca Di Ioia

Milano - Perché non far rivivere l’ozio creativo degli antichi greci nella caotica e trafficata Milano? D’altronde Milano è una città rigogliosa, una terra fertile per turisti e cittadini che sono sempre alla ricerca di qualche nuova esperienza. L’estate in città può così trasformarsi in una fantastica occasione per visitare quei luoghi che solitamente a causa di lunghe code rinunciamo a vedere, o quei locali particolari dove solitamente è difficile trovare posto.

Provate ad immaginare una Milano meno caotica del solito, e preparatevi a raggiungere senza troppa fatica le porte dei musei, parchi e bar più belli della città. Immergetevi all’interno di qualche palazzo antico, persi tra eterne magnificenze a contemplare ciò che gli artisti gentilmente ci hanno lasciato in eredità. Lasciatevi quindi avvolgere dalla città e dai suoi segreti nascosti.

1) Cimitero Monumentale

Il Cimitero Monumentale costruito tra il 1864 e il 1866 è una delle perle della città di Milano. Nella particolare struttura sono sepolti personaggi illustri come Alessandro Manzoni, Alda Merini e Salvatore Quasimodo, solo per citarne alcuni ovviamente. Al Cimitero Monumentale potrete ritagliarvi un momento unico e prezioso regalandovi una passeggiata tra statue e tombe regali. È possibile anche effettuare delle visite guidate, previa prenotazione on line.

2) Palazzo Reale

Palazzo Reale, simbolo della cultura in città offre la possibilità ai suoi cittadini di passare una serata all’insegna dell’arte e della bellezza grazie all’apertura serale del giovedì fino alle ore 22.30. Avrete l’imperdibile opportunità di perdervi tra i corridoi del museo e ammirare le opere intorno a voi senza fretta. Tra le mostre allestite in questa estate 2021, Le Signore dell’Arte (storie di donne tra ‘500 e ‘600)Divine e Avanguardie: le donne nell'arte russa Prima, donna. Margaret Bourke-White.

3) Villa Necchi Campiglio

Immersa in un bellissimo giardino verde, Villa Necchi Campiglio è uno dei gioielli progettati a Milano dall’architetto Piero Portaluppi agli inizi degli anni Trenta. La villa, impreziosita da statue incantevoli e da una grande piscina, oggi ospita i cittadini milanesi al suo interno grazie alle numerose iniziative organizzate dall’ente culturale Fai - Fondo Ambiente Italiano. La Caffetteria Villa Necchi Campiglio vi delizierà inoltre con la sua cucina di alto livello in un luogo elegante e romantico.

4) Abbazia di Chiaravalle

L’Abbazia di Chiaravalle, fondata nel 1135 da San Bernardo di Clairvaux, è un vero e proprio rifugio per la mente e per lo spirito. Appena varcherete l’ingresso verrete pervasi da un senso di calma e leggerezza. Dopo aver visitato la chiesa è doveroso un giro nella Bottega dei Monaci, un negozio da cui non vorrete più uscire e in cui potrete acquistare tantissimi prodotti cosmetici e alimentari artigianali di altissima qualità. Infine, prima di lasciare questo luogo magico bisogna assolutamente fare una sosta al bar dell’Abbazia per gustare delle ottime birre trappiste.

5) I Bagni Misteriosi del Teatro Parenti

Dal 2016 la direttrice del Teatro Franco Parenti Andrée Ruth Shammah ha riaperto le porte dei Bagni Misteriosi. Una suggestiva piscina nel pieno centro di Milano che, oltre a rinfrescarvi, diventerà palcoscenico di numerosi spettacoli ricercati mentre potrete sorseggiare la vostra bevanda preferita.

6) Art Mall

In via Torino 64, la galleria d’arte Art Mall, con il suo stile underground ed artistico vi lascerà a bocca aperta. Un luogo in cui la sera i giovani talenti emergenti hanno la possibilità di esprimere la propria vocazione artistica. All’interno della galleria, aperta anche di giorno, vengono organizzati concerti, eventi culturali e mostre, ed è possibile acquistare alcune delle numerose opere esposte. Gli arredi classici che si mescolano a quelli più moderni e futuristici rendono l’Art Mall un salotto perfetto dove trascorrere una serata alternativa.

7) Le Libragioni

Appellare con il nome di enoteca Le Libragioni è davvero riduttivo, perché questo spazio incastonato in una via tranquilla della città, lontana dal traffico, è un gioiello della cultura dove si può partecipare ad eventi letterari in compagnia del dio Bacco. Libri antichi e nuovi, stampe, quadri, e bottiglie di vino sono l’arredo di questo locale gestito dalla coppia di proprietari, ex presidi in pensione, Pervinca e Michele. L’atmosfera familiare ed elegante del locale, fa sì che ci si senta dentro una casa rassicurante e sicura, alle Libragioni ogni cosa è fatta con amore e passione.

8) Cascina Martesana

La Cascina Martesana è immersa nel verde del parco della Martesana e renderà le vostre serate d’estate milanesi fresche e gioiose. Il verde della natura vi circonderà e potrete trascorrere un momento di leggerezza davvero speciale. Alla Cascina Martesana, oltre che ad assistere a splendide iniziative musicali e culturali mentre fate un buon aperitivo, avrete la possibilità di portarvi da casa tutto il necessario per cucinarvi una gustosa grigliata grazie ai grandi barbecue messi a disposizione dal locale.

9) The Sanctuary

Per i più curiosi, nel cuore del quartiere Lambrate, il locale The Sanctuary offre ai suoi clienti una vera e propria esperienza particolare in un ambiente molto suggestivo. Grazie al bellissimo sfondo orientale che vi farà da cornice al The Sanctuary, dimenticherete di essere nella frenetica e caotica Milano. L’arredo sia all’esterno che all’interno è arricchito dalle opere d’arte di artigiani e artisti che lo rendono un luogo unico nel suo genere in città. La cucina fusion e l’atmosfera dal sapore indigeno rendono questo ex spazio abbandonato di 1500 mq un’oasi sublime; una vera e propria foresta dentro la città.

10) I Bagni Misteriosi di De Chirico

La fontana di Giorgio De Chirico si trova all’interno dell’incantevole giardino in cui è immerso il Palazzo dell’Arte della Triennale di Milano. Un museo a cielo aperto in cui è possibile scoprire numerose opere d'arte, tra cui la splendida vasca realizzata da De Chirico da cui emergono dei tipici oggetti da spiaggia dai colori vivi e sgargianti: l’opera è un richiamo alla sua infanzia e alle sue vacanze estive trascorse in Grecia.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.