Food Milano Cascina Martesana Giovedì 4 luglio 2019

Cascina Martesana, un'oasi di gusto e cultura sul Naviglio Piccolo di Milano

© facebook.com/cascinamartesana
Altre foto

Milano - In origine era il Naviglio della Martesana quello dove si vivevano le delizie della bella stagione. Era qui che i nobili di Milano godevano dei piaceri musicali, teatrali e di spettacoli di altro genere. Lo dimostra il fatto che il luogo ameno era scelto dall'aristocrazia meneghina per costruire le proprie ville di delizia, ossia le seconde case di villeggiatura, dove trascorrere le vacanze, tra ogni tipo di piacere, musicale, teatrale e artistico.

Lungo il navillett sorgeva persino la prima piscina pubblica all’aperto, El bagnin de Gorla. Oggi al posto della piscina c'è uno dei migliori locali estivi (e non solo) di Milano, che dimostrano la rinascita della natura originaria del Naviglio della Martesana come luogo di delizie: aperta dal 2014, Cascina Martesana ha per simbolo una nutria e da poche settimane è stata ricoperta in facciata da azulejos dipinte a mano dai residenti nell'ambito del Progetto Periferie.

Tra le cascine di Milano dove andare a mangiare nei giorni di festa, la struttura ospita un chiosco che propone panini, piadine e taglieri da gustare ai tavolini all’aperto. All'ora dell'aperitivo si può consumare con cocktail e birre, ma anche succhi, estratti di frutta fresca e centrifugati, panini, piadillas, taglieri e tavola fredda. L'ingresso è affiancato da una galleria espositiva (denominata come la vecchia piscina) ad accesso gratuito dove a rotazione si tengono mostre soprattutto fotografiche. Aldilà di questi primi due spazi, alla Cascina Martesana si accede con tessera annuale. Di sera sul palco si tengono regolarmente concerti live delle più note band emergenti di Milano, godibili anche negli spazi ad accesso gratuito.

In questa parte si estende il cosiddetto Giardino Segreto, un percorso di riqualificazione del verde urbano che ha dato vita a un giardino comunitario: questo spazio nasce dalla volontà dell’associazione Ecologia Turismo Cultura di trasformare l’area verde di circa 600 mq alle spalle della cascina, soggetta a degrado e abbandono, in un luogo di cultura, socialità e aggregazione. Nella Roggia incantata, all'aperto, protetta soltanto da una zanzariera, si tengono trattamenti benessere, attività olistiche e sportive inusuali, come il fitness al buio.

Il programma del Giardino Segreto è ricco e vario: comprende laboratori e incontri legati alla cura dell’ambiente, orto-terapia, musica e letture teatrali, presentazioni e incontri. Cuore di questo spazio è il Salotto con Griglia, uno spazio a cielo aperto con aree relax, divani e amache, griglie, su cui poter cucinare la propria spesa, e tavolate coperte, calcio balilla, un palco per incontri, spettacoli e musica, corsi e laboratori. Tutti i soci possono proporre un evento e prenotare lo spazio.

Attiguo alla cascina, in via Agordat, c'è l'Anfiteatro Martesana, un grande spazio all'aperto che ospita eventi spontanei, ma anche organizzati, come concerti, o il Puc festival, nel mese di settembre, e tante rappresentazioni teatrali, anche di prestigio, come quelli a firma Piccolo Teatro. Ogni fine settimana l'Anfiteatro Martesana anima la zona con manifestazioni festanti. Per ulteriori informazioni, consultare il sito della Cascina Martesana.

Potrebbe interessarti anche: , Joia e gli altri: i 5 ristoranti vegetariani da non perdere a Milano e dintorni , Le migliori gelaterie a Milano e in Lombardia: il gelato più buono nella guida 2019 del Gambero Rosso , Sagre a Milano e in Lombardia: luglio 2019 tra pesce, birra, polenta, sardine e pesche , Il Mannarino, la Puglia a Milano: macelleria e ristorante in piazza De Angeli , Starbucks d'estate, le nuove bevande fredde debuttano a Milano: info e prezzi

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.