Liguria in zona verde: ecco cosa significa - Genova

Liguria in zona verde: ecco cosa significa

Attualità Genova Giovedì 17 giugno 2021

Genova, piazza De Ferrari
© Via Ig rony_street.ph - visitgenoa

Genova - "La Liguria è una delle tre regioni, insieme a Sardegna e Molise, a entrare nella zona verde sulla mappa dell'Ue, mentre il resto dell'Italia è in gialla". Lo ha comunicato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti con un post sulla sua pagina facebook. Nelle ultime due settimane, la Liguria ha avuto meno di 25 casi ogni 100mila abitanti nei 14 giorni precenti e ha un tasso di positività inferiore al 4%: "Parametri che ci hanno consentito di essere tra i pochi nel Paese e in tutta Europa a passare in verde. Avanti così!", conclude Toti.

Ricordiamo che la Liguria è passata in zona bianca il 7 giugno 2021, data che di fatto ha segnato la ripartenza della regione. Ma cosa significa essere in zona verde? Secono la mappa a colori dell'Ecdc (Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie) relativa ai casi Covid-19, la zona verde è assimilabile alla nostra zona bianca, per cui è tuttavia considerato anche l'indice Rt. Le regioni, a livello europeo, sono colorate di verde, arancione, rosso, rosso scuro e grigia a seconda del tasso di nuovi positivi anche in rapporto ai tamponi effettuati.

Essere in zona verde, arancione o rossa nella mappa europea del contagio può essere vincolante in ambito viaggi: un Paese può, infatti, decidere di imporre restrizioni ai viaggiatori provenienti dalle aree rosse o toglierle per chi arriva dalle zone verdi. Gli Stati membri hanno concordato che non ci saranno restrizioni per i viaggiatori provenienti da zone verdi. Per tutti gli altri possono essere richiesti quarantena o tampone da fare prima o dopo l'arrivo. Con l’entrata in vigore del green pass dal 1° luglio le cose cambieranno, ma nel frattempo ci sono diversi Paesi che seguono le indicazioni della mappa Ecdc per regolare gli ingressi dall’estero.

Conclude Toti: "l'ingresso in questa zona europea conferma ancora una volta che il virus in Liguria sta circolando sempre meno grazie alle norme di contenimento e, soprattutto, all'importante campagna vaccinale che da mesi stiamo portando avanti e che ci ha permesso di vaccinare, almeno con la prima dose, il 50 per cento dei liguri. La zona verde, che non prevede restrizioni per i viaggiatori che arrivano da quell'area, è un incentivo in più per la ripartenza della nostra Regione".

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.