Rigoni di Asiago: Bergamo batte Genova a suon di clic. Niente restauro per la Superba

Rigoni di Asiago: Bergamo batte Genova a suon di clic. Niente restauro per la Superba

Attualità Genova Venerdì 19 febbraio 2021

Bergamo
© Pixabay

Genova - Niente da fare per Genova, sconfitta da Bergamo a colpi di clic nella sfida online lanciata dalla Rigoni di Asiago, azienda nota per le sue marmellate, il miele e le creme spalmabili. In gioco il finanziamento per il restauro di un importante monumento cittadino. Bergamo ha ottenuto ben 305.438 voti, contro i 138.374 ottenuti da Genova.  Un vittoria schiacciante, senza appello. Il sondaggio, sul sito dell'azienda Rigoni di Asiago, si è chiuso alle ore 15 di mercoledì 17 febbraio 2021.

Su facebook, i genovesi hanno manifestato stupore e dispiacere per l'esito del voto. "Ci sta perdere, ma non con questo distacco", hanno scritto in molti. Bergamo, infatti, ha battuto la 'nostra' Genova con oltre il doppio dei voti. Neanche l'appello del Sindaco di Genova Marco Bucci è servito per invertire il trend. Se avesse vinto la Superba, oggetto del restauro sarebbe stato uno dei Musei di Strada Nuova, patrimonio UNESCO con i suoi gioielli.

Il progetto #RigoniForArts ha l’obiettivo di dare una nuova vita ai monumenti delle città italiane e l’azienda ha coinvolto la rete per decidere a chi destinare il finanziamento. Come testimonial di Bergamo è stato scelto il «pastry chef» di Casnigo Carlo Beltrami, vincitore della quinta edizione, nel 2017, di «Bake off Italia», mentre per Genova è stata scelta la band genovese degli Ex-Otago. Rigoni non è nuova a iniziative come questa: ha già sostenuto, in passato, il restauro di una chiesa rupestre di Matera, della statua del Todaro di Venezia e degli affreschi del chiostro grande di Santa Maria Novella, a Firenze.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.