Laghi del Gorzente: bagno nel torrente, percorso di trekking e paradiso naturale - Genova

Laghi del Gorzente: bagno nel torrente, percorso di trekking e paradiso naturale

Cultura Genova Venerdì 14 agosto 2020

di ChiP
© Wikipedia/Terensky

Genova - Questa strana estate del Covid ci porta a cercare mete un po' più isolate, allontanandosi dalle affollate spiagge della Liguria e cercando pace e relax tra la natura, magari lungo qualche sentiero nei pressi di laghi e laghetti, dove potersi refrigerare con un bagno in acqua dolce, ma rispettando sempre - lo ricordiamo - le regole del buon senso e dell'ecologia.

Per chi non vuole allontarnarsi troppo dalla città e scoprire un po' le tante bellezze dei nostri bricchi, può cimentarsi con il Sentiero Naturalistico dei Laghi del Gorzente, un paradiso che si trova tra Campomorone, Ceranesi e Bosio (Alessandria). Il percorso costeggia il fiume Gorzente per approdare ai laghi artificiali di Lago Lungo e Lago Bruno all'interno del Parco delle Capanne di Marcarolo. 

Per chi opta per una giornata di trekking il percorso, realizzato da volontari della sezione del CAI di Bolzaneto, prende il via nella località Prou Renè, sulla strada Provinciale dei Piani di Praglia e si sviluppa lungo un percorso ad anello nell'alta valle del torrente Gorzente fino al Lago Lungo e al Lago Bruno. Il percorso prevede 5 ore di cammino ed è di livello escursionistico. Lungo il percorso si possono trovare apposite targhe che indicano le specie arboree tipiche del bosco ligure, sebbene si possano trovare anche varie specie di conifore. Il percorso tocca la Casa del Guardiano, e poi prosegue sull'altra sponda del Lago Lungo fino ad arrivare ad una sbarra e scendere al Passo di Prato Leone per tornare al valico di Prou Renè, dove generalmente vengono parcheggiate le auto. 

Ricordiamo che non è possibile fare il bagno nei laghi artificiali, ma lungo il corso del fiume Gorzente c'è un sentiero pianeggiante e agevole e la possibilità di fare escursioni oppure un bagno nel fiume. Per arrivare bisogna andare fino al Parco Regionale delle Capanne di Marcarolo, dove ai Piani di Praglia parte il sentiero per i laghi del Gorzente.

Lungo il corso del fiume, prima di arrivare ai laghi artificiali (dove non si può fare il bagno), c’è un sentiero naturalistico pianeggiante e agevole, con vari punti ideali per un pic-nic, escursioni o per un tuffo tra le piscine naturali nel torrente Gorzente. Per arrivare bisogna andare fino al Parco Regionale delle Capanne di Marcarolo, dove in località Piani di Praglia parte il sentiero per i laghi del Gorzente.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.