Liguria, spiagge libere e angoli di paradiso: 10 luoghi dove prendere il sole - Genova

Liguria, spiagge libere e angoli di paradiso: 10 luoghi dove prendere il sole

Cultura Genova Venerdì 18 maggio 2018

di Barbara Cosimo
Bergeggi
© Giacomo Carena, flickr.com

Attenzione: riproponiamo con piacere questo articolo di qualche anno fa ma vi invitiamo, nel caso vogliate visitare i luoghi descritti, a prestare la massima attenzione mantenendo sempre la distanza di sicurezza interpersonale e seguendo seguire scrupolosamente le norme in vigore sulle singole spiagge in tema di contenimento Covid-19.

Genova - «Per quest’anno, non cambiare, stessa spiaggia stesso mare», cantava Piero Focaccia (come si dice, un nome una garanzia) negli anni ’60. Con tutto il rispetto per questo tormentone e per il suo autore, però, a Genova e in Liguria di spiagge e luoghi incantati ce ne sono talmente tanti che per una volta il consiglio è quello di lasciar perdere la saggezza del passato e buttarsi a capofitto alla scoperta di mari sempre nuovi e diversi.

E infatti, con l’arrivo della bella stagione, da levante a ponente è aperta la caccia alle decine di angoli di paradiso della Liguria in cui godere del bel tempo passando una giornata in totale relax, sullo sfondo di un panorama da cartolina. Le uniche due discriminanti nella scelta del posto perfetto in cui concedersi una tregua dalla città? Che sia isolato (per quanto possibile) rispetto alla massa e, possibilmente, ad accesso gratuito.

Per entrare nel mood estivo, qui trovate la lista di 10 perle della Riviera Ligure tutte da scoprire.

1) Spiaggia del gigante

Avete mai sognato di fare il bagno sotto gli occhi vigili del Dio del mare? A Monterosso, una delle Cinque Terre in provincia di La Spezia, questa insolita abitudine fa parte della quotidianità. È infatti proprio la statua gigante di Nettuno a dare il nome a questa piccola spiaggia libera all’estremità della spiaggia di Fegina, che questa statua datata 1910 sorveglia dall’alto dei suoi 14 metri.

2) Baia del Silenzio

Alcune spiagge liguri del nostro elenco sono talmente conosciute da non aver bisogno di presentazioni, ma al tempo stesso non possiamo esimerci dal nominarle. Una di queste è la Baia del Silenzio, la spiaggia di Sestri Levante racchiusa in un’insenatura talmente romantica, suggestiva e pittoresca da lasciare senza fiato. Con la sua spiaggia di sabbia circondata alle spalle dalle casette colorate che vi affacciano, a destra da un piccolissimo porticciolo e a sinistra da un delicato promontorio, la Baia del Silenzio rimane una delle più belle (e purtroppo affollate, a dispetto del suo nome) spiagge della Riviera di Levante.

3) Baia Blu

Rimaniamo nel Levante ligure, esattamente a Lerici, per un’altra spiaggia incantevole: Baia Blu, un’insenatura che sembra uscita da un dipinto espressionista per i colori decisi e gli incantevoli contrasti che la contraddistinguono. Impossibile non innamorarsi profondamente di questa spiaggia, della sua sabbia dorata e del suo mare blu, talmente ben contornato dalla baia da sembrare quasi una piscina. Questa insenatura, una delle più caratteristiche della Liguria, è racchiusa tra Punta Santa Teresa e Punta Galera.

4) Punta Crena

Cambia la riviera, non cambia l’atmosfera idilliaca che si respira. Punta Crena si trova a Varigotti, in provincia di Savona, ed è una spiaggia originata nei secoli dall’erosione della montagna sovrastante a opera del vento e dal mare. È talmente piccola che viene chiamata affettuosamente la spiaggetta, ma le sue dimensioni ristrette e la sua complicata accessibilità (si raggiunge a nuoto o tramite un sentiero di difficile percorrenza) la preservano dal turismo di massa, facendola rientrare di diritto nella lista delle perle della Liguria.

5) Buco del prete

Chissà se quando i savonesi dicono andiamo a spiaggia intendano proprio questa spiaggia. L’unica cosa certa è che Buco del Prete, ad Albisola (in provincia di Savona), è una di quelle che devono per forza essere citate quando si parla di paradisi liguri. Racchiusa tra una scogliera ricoperta di rigogliosa vegetazione e le acque cristalline, questa piccola insenatura altro non è che l’ultimo tratto dei lunghi spiaggioni di Albisola.

6) Lido delle Sirene

Rimaniamo in provincia di Savona per godere delle bellezze di un’altra spiaggetta semi-nascosta: Lido delle Sirene, situata a Bergeggi e raggiungibile tramite una scalinata, la spiaggia rimane situata sotto la via Aurelia, nascosta agli occhi dei passanti. Il fatto che al posto della sabbia vi siano levigati e morbidi sassolini neri la rende unica e indimenticabile.

7) Cala del Pozzale

Nota anche come Spiaggia dei Gabbiani, la Cala del Pozzale si trova sul lato ovest della Palmaria, nella riviera di Levante, nei pressi di Porto Venere. Si tratta di una vera oasi naturale, con la sua larga spiaggia di ghiaia rosa-grigia, circondata da scogliere a picco sul mare ricoperte di fitta e colorata vegetazione. La spiaggia è raggiungibile via mare da La Spezia e Porto Venere e via terra da un ripido ma caratteristico sentiero che scende dalle alture al mare.

8) Punta Prodani

Dall’altro lato della Liguria, tra Varigotti e la Baia dei Saraceni, Punta Prodani è un angolo di paradiso nascosto, utilizzato per lo più dai sub in escursione: è raggiungibile infatti solo via mare oppure tramite un percorso scavato nella roccia. In questa spiaggia incastonata tra pareti rocciose ricoperte di arbusti, i più avventurosi e gli amanti della tranquillità trovano un paesaggio incantevole, tra sabbia fine e mare cristallino.

9) Capolungo

Per chi non ha molto tempo a disposizione e ha necessità di rimanere nei dintorni di Genova, una valida opzione è la spiaggia di Capolungo, a Genova Nervi, sotto la passeggiata Anita Garibadi; si tratta di una spiaggia piccola e tranquilla, lontana dal caos cittadino ma comoda per passare qualche ora di relax in riva al mare, godendo dell’atmosfera romantica del panorama circostante e dell’acqua limpida del Mar Ligure.

10) Villa Azzurra

Sempre a Genova, questa volta a Ponente, a due passi dal quartiere di Voltri, si trova un’altra spiaggetta poco frequentata ma ottima per prendere una pausa dalla città: Villa Azzurra. Facile da raggiungere e molto spaziosa, la spiaggia si affaccia su un mare limpido ed è fornita di bar e chioschi che la rendono un’ottima meta per rilassarsi non lontano dalla città.

Raccontaci il tuo covo preferito in cui rilassarti d’estate in Liguria scrivendoci a redazione@mentelocale.it

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.