Teatro in Liguria al tempo del Covid‑19: cosa va in scena e cosa no fino al 3 aprile - Genova

Teatro in Liguria al tempo del Covid‑19: cosa va in scena e cosa no fino al 3 aprile

Teatro Genova Giovedì 5 marzo 2020

Lorenzo Gleijeses

Genova - In seguito al DPCM del 4 marzo 2020, tutti i teatri della Liguria stanno adottando misure adeguate a quanto indicato nello stesso. Questo articolo, steso nel corso della mattina del 5 marzo, subirà aggiornamenti progressivi. Chiediamo, comunque, di verificare ulteriormente con teatri e associazioni tutti i dettagli riguradanti riprogrammazioni e, soprattutto, le informazioni relative ai rimborsi su biglietti già acquistati.


A Genova, dopo una settimana di chiusura legata alle misure preventive sul Covid-19, siamo tornati a teatro martedì 3 e mercoledì 4 marzo 2020 sia al Politeama Genovese dove andava in scena Miss Marple, giochi di prestigio con Maria Amelia Monti (due sere di tutto esaurito) sia al Teatro Nazionale di Genova, dove alla Sala Mercato era in scena, Una giornata qualunque del danzatore Gregorio Sansa di Eugenio Barba e Lorenzo Gleijeses, che cura anche la regia con Julia Varley. Oggi, giovedì 5 marzo, tuttavia, siamo di fronte a nuove misure restrittive e nuove cancellazioni di serate di spettacolo dal vivo. Un rapido scorcio sulle comunicazioni ufficiali attualmente diffuse dai diversi teatri delle 4 province liguri.

Partendo da Levante. Alla La Spezia, al Teatro Civico, è annullata per venerdì 6 marzo (ore 21) la serata di Angelo Pintus. Già rinviato a data da definire invece il Recital del Maestro Paolo Restano previsto per il 10 marzo 2020. Si raccomanda di seguire l'evoluzione della situazione consultando direttamente il sito del teatro. Il concerto di Cristina Zavalloni e Tetraktis Percussioni previsto per questa sera è stato posticipato al 20 aprile per esigenze degli artisti. La relativa guida all’ascolto e l’incontro tra i musicisti e gli studenti del Conservatorio di musica “G. Puccini” non sono pertanto annullati ma solo rimandati. Per il momento non si può anticipare nulla a lungo termine, quindi relativamente alla stagione di FuoriLuogo ricordiamo solo che il prossimo spettacolo L'asino albino di Andrea Cosentino  per la regia di Andrea Virgilio Franceschi è in calendario per il 20 marzo - anche in questo caso si consiglia di tenersi aggiornati tramite il sito web dell'associazione.  

A Genova, il  Teatro Nazionale di Genova ha già diffuso una prima comunicazione in cui vengono cancellate le ultime due repliche per lo spettacolo di Gleijeses (5-6 marzo, Sala Mercato). Vengono confermate le notizie già diffuse su alcuni spettacoli già annullati:  Romeo & Juliet (are dead) in programma dal 3 al 5 marzo (serali e matinée); spostato, invece, dal 6 al 10 maggio 2020, Il piacere dell’onestà (in programma dal 4 all’ 8 marzo) alla Corte; annullato anche lo spettacolo per bambini e famiglie, Pimpa cappuccetto rosso, in programma sabato 7 marzo (ore 16) al Duse. Era già stata annullata anche la recita di lunedì 2 marzo per Come un romanzo prevista nel Foyer della Corte. Infine è rimandato a venerdì 3 aprile l’incontro del ciclo Giallo di Liguria in programma venerdì 6 marzo (ore 17). Tutti gli aggiornamenti sul sito ufficiale.

«Stiamo entrando in un passaggio delicato» commenta il sovrintendente del Carlo Felice Claudio Orazi. In ottemperanza al Dpcm 4 marzo 2020, anche il primo Teatro lirico di Genova ha dovuto annullare tutti gli spettacoli e i concerti in programma fino al 3 aprile (come attualmente da decreto). Annullate dunque tutte le repliche di Un ballo in mascherache avrebbe dovuto andare in scena dal 15 al 24 marzo, con l'auspicio di riportarlo a Genova nel 2021; annullati i concerti del ciclo Domenica in musica nel primo Foyer, il Concerto sinfonico n. 10 (direttore Hartmut Haenchen) e il Concerto sinfonico n, 11 (direttore Andriy Yurkevych) con relative prove generali aperte agli studenti. Tutti i biglietti per gli spettacoli in programma fino al 3 aprile saranno rimborsati.

«Stiamo lavorando in queste ore a una concertazione fra le rappresentanze sindacali dei lavoratori, i soci pubblici della Fondazione e gli altri Teatri, anche a livello nazionale» assicura Orazi. «Ci troviamo dinnanzi a una situazione senza precedenti, ma mi auguro che con la collaborazione di tutti troveremo una quadra». Fra le proposte sul tavolo (tutt'ora in discussione), la richiesta al Governo e ai ministeri competenti, suggerita dallo stesso sovrintendente, di una moratoria sul pagamento della quota del canone Bray per il 2020.

Il Teatro della Tosse cancella le repliche di questa sera e domani (5-7 marzo) per Sei personaggi in cerca d’autore, drammaturgia Francesco M. Asselta, Michele Sinisi (quest'ultimo anche regista). Secondo aggiornamenti, in seguito al DPCM del 4 marzo 2020 riguardante le misure urgenti di contenimento di Covid-19, il Teatro della Tosse ha deciso di annullare tutti gli spettacoli in programma fino al 3 aprile, sia nelle sale della Tosse che al Teatro del Ponente (Voltri).

Il Politeama Genovese che aveva già riprogrammato alcune date, tra cui la serata con Angelo Pintus (spettacolo che era già tutto esaurito da un mese) a settembre e cancellato due concerti di musica leggera (Berté e Gigi d'Alessio), a breve comunicherà la data nel mese di maggio per il recupero dello spettacolo di Michele Serra, L'amaca di domani, in programma questo sabato 7 marzo. Si raccomanda di seguire le comunicazioni ufficiali diramate dal teatro in merito alla data e a questioni legate ai biglietti.

Anche gli spettacoli dal vivo programmati in Stradanuova Teatro dal 28 febbraio sino al 3 aprile 2020, sono rinviati a data da destinarsi. Il Teatro dell'Ortica si ferma fino al 3 aprile. Il Teatro Garage, come si apprende da un messaggio registrato sulla segreteria telefonica, comunica di aver sospeso tutta la programmazione dal 6 marzo fino al 3 aprile 2020. Si tratta di otto titoli che il teatro si augura di riuscire a riprogrammare. Si raccomanda di seguire l'evoluzione della situazione e consultare il sito del teatro

Il Festival dell’Eccellenza al Femminile – organizzato da Schegge di Mediterraneo - per rispettare le disposizioni in materia di spettacolo dal vivo, posticipa  la presentazione del bando 2020 del Premio Ipazia alla Nuova Drammaturgia già annunciata per mercoledì 11 marzo giovedì 9 aprile (ore 17) presso il Museo Biblioteca dell’Attore di Genova. Il titolo del bando di quest’anno sarà, in conformità con il tema della XVI edizione del Festival, “FATTORE D/ Il Valore delle Donne”. Il programma della giornata (ore 17/19) prevede vari interventi e la presenza di Eugenio Pallestrini (Pres. Museo Biblioteca dell’Attore), Consuelo Barilari (Dir. Festival dell’Eccellenza al Femminile), Silvana Zanovello, Giovanna Rotondi Terminiello, Stefano Bigazzi, Carla Olivari, Adriana Albini (scienziata); Giovanna Badalassi (economista di genere - Ladynomics), Antonella Traverso (collana editrice Mnemosine Donne nell’Ombra), Patrizia Monaco (drammaturga - Rete La Scena delle Donne), Chiara Pasetti (drammaturga), Giulia Bausan (Rete Kurdistan Genova). A seguire, presentazione del libro Donne nella drammaturgia contemporanea - Lo specchio segreto di Ipazia, antologia dei testi vincitori delle prime 7 edizioni, ovvero 7 pièces teatrali drammatiche, brillanti e comiche, 7 autrici e autori impegnati al femminile, 7 argomenti legati ai diritti delle donne. Letture di Maria Elena Pollack, Mara Nicosia e Marcella Cortese.

Spostiamoci nel Ponente ligure dove la situazione è, com'è noto, più restrittiva. A Savona, al Teatro Chiabrera oltre al rinvio a data da definire degli spettacoli di Ale & Franz del 24/25/26 febbraio e il concerto de I Solisti di Zagabria del 29 febbraio, sono stati rinviati anche gli spettacoli di teatro ragazzi del 3 e 5 marzo e gli spettacoli mattutini del 10 e 11 marzo de Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte, come si legge sul sito del teatro a seguito del DPCM del 25 febbraio 2020. Inoltre è rinviato al 18 aprile 2020 lo spettacolo del Balletto di Milano del 7 marzo 2020 a seguito del DPCM dell'1 marzo 2020.

Ad Albenga, Kronoteatro ha problemi che sono aggravati dal fatto che il teatro in cui va in scena la loro stagione, lo Spazio Bruno è una sala teatrale collocata all'interno dell'omonimo liceo. Quindi è già stato rinviato lo spettacolo Andromaca da Euripide della compagnia Sacchi di Sabbia che si tenta di riprogrammare. Salteranno anche gli spettacoli di teatro ragazzi: il 12 marzo, Cattivini di Kosmocomico Teatro, previsto in replica mattutina. Per la programmazione serale rinviato anche Io lavoro per la morte di Monstera previsto il 14 marzo. Era anche previsto un focus sulla compagnia teatrale Meno Venti che sarebbe andata in scena con Docile (28 marzo) e doveva tenere un laboratorio teatrale aperto a tutti e gratuito a cura di Gianni Farina (30 marzo - 2 aprile). Su questo focus, Kronoteatro sta cercando di capire se sia possibile mantenerlo visto che si terrebbe presso la sede di Kronoteatro, presso la ex-Biblioteca Civica di Albenga. Il focus su Meno Venti si sarebbe concluso il 4 aprile con lo spettacolo Invisibilmente. Ora si tratta di capire come mantere l'idea di focus dovendo cancellare comunque il primo spettacolo e forse molto altro. Si consiglia di tenersi aggiornati tramite il sito per la stagione in corso Kronoteatro e relativa pagina Facebook.

Al Teatro Ambra di Albenga, la stagione in corso, gestita dall'associazione Ingaunia Teatro, ha già subìto riprogrammazioni. Lo spettacolo O' scarfalietto della compagnia Masaniello in cartellone il 24 febbraio 2020 è rinviato a lunedì 20 aprile 2020; mentre Il caso Dorian Gray con Manuele Morgese del 2 marzo è stato rinviato a data da definirsi. Anche per questa programmazione si rinvia alla pagina Facebook dell'associazione.

A Imperia, sarebbero in programma due eventi per il fine settimana: il primo venerdì 6 marzo al cinema Centrale di Imperia, uno spettacolo di teatro di burattini La favola di Pinocchio, della compagnia di Heros Salvioli (spettacolo unico, ore 17) e  domenica 8 marzo, al Teatro Lo Spazio Vuoto era previsto il quinto appuntamento della rassegna “Si salvi chi può”, ospite Serena Vergari con Holy Boobs, regia di Paolo Gargiulo (ore 21.15). Da verificare la programmazione di questi spettacoli direttamente con le sale che li hanno in cartellone.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.