Piscina di Voltri: partiti i lavori. Tempistiche e progetto - Genova

Piscina di Voltri: partiti i lavori. Tempistiche e progetto

Attualità Genova Venerdì 28 febbraio 2020

© Fioravante Patrone, wikipedia commons

Genova - Aperto nella mattinata di venerdì 28 febbraio 20202 il cantiere per la rifunzionalizzazione della piscina Nicola Mameli a Voltri: i lavori consentiranno l’omologazione CONI dell’impianto per ospitare gare di pallanuoto A1 maschile e gare di nuoto sui 25 metri, entrambe a livello nazionale. L’intervento è finanziato per un ammontare di 3 milioni e 600mila euro con i fondi assegnati dal Patto per la Città di Genova.

I lavori sono iniziati con alcune operazioni preliminari di ridefinizione del perimetro del cantiere e di verifica delle aree occupate. Si proseguirà, poi, con la demolizione dei bordi della vecchia piscina, per aumentare leggermente le dimensioni della futura vasca e con il consolidamento del terreno di fondazione. Il cantiere per la riapertura della Mameli a Voltri durerà complessivamente circa due anni.

L’amministrazione comunale, visti gli effetti delle mareggiate che nel 2019 hanno distrutto la passeggiata di Voltri, ha concordato con l’appaltatore la progettazione e la realizzazione di un significativo potenziamento delle fondazioni inizialmente previste, da realizzarsi con la tecnica del jet grouting. Tale intervento è stato ritenuto indispensabile in ragione della prossimità al mare. Eseguito il consolidamento del terreno potranno essere avviate le strutture in elevazione. I lavori sarebbero dovuti partire nell'ottobre 2019, ma le mareggiate hanno ritardato il tutto.

«Sono davvero molto lieto dell’avvio di questo cantiere che la cittadinanza attendeva da tempo - dice l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Genova Pietro Piciocchi - e ringrazio gli uffici perché sono ben conscio della complessità di questo intervento. Posso assicurare che si tratta di una delle opere più importanti in corso su Genova e che seguirò personalmente tutto lo sviluppo dei lavori per assicurare che il cronoprogramma sia rispettato».

Potrebbe interessarti anche: , Liguria, la nuova ordinanza: apertura centri estivi 0-17 anni, benessere e termali , Autostrade in Liguria: pedaggi gratis, controllo gallerie e lavori. Il piano cantieri , Genova, nuovo parcheggio di interscambio a Rivarolo: tariffe. Gratuità e sconti con Amt , Nuovo Porticciolo di Nervi: fine lavori a maggio 2021. Il video di come sarà , Meteo Genova 2 giugno 2020: le previsioni per una giornata all'aperto

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.