Food Genova Venerdì 21 luglio 2017

Gelati a Genova: a Nervi la gelateria sociale È buono

I gelati di È buono
© Rosangela Urso

Genova - Dopo l’apertura della prima gelateria a Genova San Fruttuoso, in via Imperiale 41 (presso l’Istituto Fassicomo), e della seconda bottega a Bologna, È buono arriva anche a Nervi. Il primo franchising sociale in Italia, che vuole creare opportunità formative e lavorative a favore di ragazzi ex ospiti di comunità per minori e case famiglia, cresce e moltiplica i suoi punti vendita.

Mare in faccia e golosità dietro il banco, la nuova gelateria di Nervi inaugura venerdì 21 luglio alle 16.30 sulla passeggiata Anita Garibaldi, al numero 25 rosso. In uno spazio messo a disposizione da Amiu, riqualificato dalla Cooperativa sociale, lavoreranno alcuni dei 60 ragazzi che hanno seguito i corsi di formazione per diventare gelatieri.

Il progetto, avviato tre anni fa, nasce da un'idea della Consulta Diocesana: «Abbiamo cercato di creare i presupposti perché i nuovi posti di lavoro non fossero solo quattro o cinque, ma qualcosa in più - spiega Fabio Gerosa, ideatore e consigliere della cooperativa sociale È Buono -, una catena di gelaterie dove i ragazzi siano messi in condizioni di apprendere una professione e gestire un contesto lavorativo in maniera autonoma; addirittura,di aprire una loro attività in franchising».  

Infatti i giovani, tutti tra i 17 e i 30 anni, oltre a poter lavorare nelle botteghe, possono anche decidere di gestire uno dei punti vendita che nasceranno, come quello di Nervi, che è il primo franchising della cooperativa. Tra Genova e Bologna sono 12 i ragazzi assunti: «Un numero destinato a crescere durante l'estate», fa sapere Gerosa. 

Un progetto che sta dando i suoi frutti, come ci racconta Samia Mabchour, che ha partecipato alla start-up e che oggi è socia lavoratrice della cooperativa È buono: «Sono uscita dieci anni fa da una casa famiglia - racconta - ho provato a inserirmi nel mondo del lavoro e non è stato affatto facile. Quando mi hanno parlato di questo progetto ero entusiasta».

Il risultato: un gelato buono in tutti i sensi, non solo perché aiuta giovani in difficoltà e perché è gustoso, ma è buono anche perché le materie prime utilizzate provengono da cooperative sociali che coltivano su terreni confiscati alle mafie. Sono i prodotti realizzati nelle carceri italiane, i prodotti del commercio equo solidale, e quelli locali a chilometro zero.

La nascita del punto vendita di Nervi, oltre alla collaborazione di Amiu, ha avuto anche il sostegno di Costa Crociere e Latte Tigullio. Ora si guarda al futuro, che a Genova potrebbe tradursi in una gelateria itinerante su un ape car che girerà tra le vie cittadine, mentre in giro per l'Italia - a Napoli, Palermo, Milano e Verona - potrebbero aprire nuovi punti vendita

Potrebbe interessarti anche: , 4 Ristoranti, Alessandro Borghese a Sanremo: puntata, quando va in onda e locali in gara , Pranzo di Natale 2018 a Genova: dove mangiare al ristorante? 10 proposte , I Menu delle Feste all'Hotel Bristol Palace di Genova: il pranzo di Natale e il cenone di Capodanno 2019 , Genova, arrivano i Punto Panera dal weekend dell'Immacolata: ecco dove , Mentelocale Bistrot anche su Deliveroo: a domicilio panini, torte e dolci

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Suspiria Di Dario Argento Horror Italia, 1977 Banner, una ragazza americana, arriva in Germania per iscriversi alla famosa Accademia di danza di Friburgo ma la sera del suo arrivo, sotto una pioggia implacabile, accade qualcosa di strano... Guarda la scheda del film