TEDxTorino 2020: nel segno del gioco, da Bruno Segre a Marco Mazzaglia. Programma e ospiti

TEDxTorino 2020: nel segno del gioco, da Bruno Segre a Marco Mazzaglia. Programma e ospiti

Cultura Torino Martedì 28 gennaio 2020

Torino - 02/02/2020: una data palindroma non certo banale: è la data scelte per il TEDxTorino, la conferenza TEDx più grande d’Italia, quella che tradizionalmente apre il calendario dell’anno e che si svolgerà il 2 febbraio al Palavela di Via Ventimiglia

Ready Player X il titolo dell’edizione 2020, che prevede la presenza di 15 speaker per raccontare a tutti le idee che meritano di essere diffuse. Il tema sarà proprio il gioco: momenti in cui ci si mette in gioco, ecco il filo conduttore. E per giocare e mettersi in gioco non potrebbe esserci luogo migliore del Palavela simbolo dei giochi olimpici.

Ognuno dei 15 speaker ha qualcosa di unico da dire e tra i 5 e i 14 minuti per farlo. Storie diverse, ambiti lontani tra loro, professionalità differenti e un unico comun denominatore: la voglia di giocarsela tutta, fino alla fine. Come non pensare all’avvocato e partigiano Bruno Segre, inserito nella categoria highlander con i suoi 101 anni compiuti, che parlerà ai giovani di futuro e di come libertà di parola, laicità e tenacia siano le vere chiavi del domani.

Tante, come ogni anno, le voci femminili. Tra loro Giulia Bassani, prossima futura astronauta, con uno speech per raccontare come una grande passione possa portare chiunque a superare i propri limiti, e la travel blogger Giulia Lamarca, che è riuscita a trasformare i limiti della sua disabilità in opportunità.

Il gioco come sfida, come metafora di una vita che va affrontata di petto, anche e soprattutto difronte alle difficoltà, sarà lo spunto dell’imprenditrice Giorgia Garola per raccontare la lotta quotidiana di essere donna, mamma, moglie e capo d’impresa in un universo – quello metalmeccanico – maschile e ancora denso di pregiudizio e discriminazioni. Di discriminazioni parlerà anche Irene Facheris, esperta in gender studies, attivista e scrittrice.

La vita è un gioco, come lo sport, imprevedibile per quanto ci si possa preparare; sarà Beniamino Savio a raccontare dal palco la sua nuova filosofia – Play for future -. Di fronte alla complessità di un mondo del lavoro in continua evoluzione, sapendo che il 65% dei bambini di oggi faranno un lavoro che ancora non esiste, l’unica cosa da fare è abbandonare lo schema classico, smettere di pianificare il proprio futuro e  giocarsi la miglior opportunità.

Ancora sport nel talk di Rita Guarino, campionessa ora allenatrice della Juventus femminile, e di Giulio Biino, presidente del Circolo dei Lettori appassionato di scacchi.

Marco Mazzaglia, video gamer evangelist e primo giovane professore di Gaming del Politecnico di Torino, parlerà di gaming e di nuove applicazioni filantropiche del videogioco mentre Massimo Temporelli si concentrerà sull’evoluzione del rapporto uomo-macchina. Ancora tecnologia negli speech di Giorgio Proglio, fondatore di TabUi, e di Diletta Milana, co-fondatrice di Yezers.

TEDxTorino sarà anche performance dal vivo con il musicteller Federico Sacchi in un racconto, tra musica, immagini e parole, del grande calcio mondiale.

Il calendario completo del pomeriggio e i biglietti sono online sul sito di TEDx Torino.

Potrebbe interessarti anche: , 183 escursioni gratuite nel Parco del Gran Paradiso: un'estate sulle Alpi , Grand Tour: tra il Piemonte e la Valle d'Aosta alla scoperta del barocco , Giornate Fai di Primavera 2020 rinviate anche a Torino e in Piemonte , Il Politecnico di Torino su Topolino per raccontare le donne nella scienza , Mina: 80 anni celebrati a Torino con una rassegna e un convegno internazionale

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.