Cinema Torino Lunedì 21 gennaio 2019

Seeyousound 2019: a Torino il festival di cinema a tematica musicale

Torino - Un festival che allarga le sue trame in Italia e all’estero. La quinta edizione di Seeyousound, festival cinematografico a tematica musicale, si terrà dal 25 gennaio a 3 febbraio al Cinema Massimo di Torino e propone 93 titoli, in crescita rispetto all’ultima edizione, ma soprattutto ospiti ed eventi ad hoc. Spiccano quattro anteprime assolute, tutte nella sezione Into the Groove, che da quest’anno non avrà repliche, ma solo eventi unici (in aumento). Le pellicole visibili a Torino per la prima volta sono Acqua passata di Claudio Paletto, Ex Otago – Siamo come Genova di Paolo Santamaria (con la band presente a pochi giorni dal suo esordio a Sanremo), Songs with Other Strangers di Vittorio Bongiorno (che è anche giurato) e Una canzone senza finale di Paolo e Riccardo Sarà.

Un piccolo approfondimento è doveroso per l’opera di Bongiorno, girata nel 2010 e mai mostrata. Il doc, infatti, ha seguito il tour di un supergruppo (il cui nome dà il titolo alla pellicola) di cui hanno fatto parte, fra gli altri anche Manuel Agneli e Rodrigo D’Erasmo degli Afterhours e Steve Wynn dei Dream Syndicate. In totale 9 artisti di cui ben 7 saranno presenti a Torino, e tra questi ci sarà proprio Agnelli. Al momento della realizzazione, gli artisti avrebbero detto, «Lo vedremo la prossima volta che saremo insieme». Sono passati 9 anni e, anche se il gruppo non sarà al completo, Seeyousound sarà un’ottima occasione.

«Ci saranno una trentina di dj set con musica live», spiega Carlo Griseri, neo-direttore dopo il passaggio di Maurizio Pisani, suo predecessore, alla direzione di Seeyousound Experience, che porta il festival in giro per altre città italiane. «Quasi tutti gli eventi – aggiunge Griseri – saranno al Cinema Massimo, dove ci sarà un Sys Club, uno spazio arredato per continuare la tradizione del festival, informale e professionale insieme». Nuove partnership, poi, con lo Iaad e con Sky Arte, che darà anche un nuovo premio: sarà scelto un film che entrerà nella programmazione del canale per i prossimi mesi.

L’altra novità di quest’anno riguarda la nascita di un vero e proprio focus. «Proviamo a raccontare il mondo attraverso la musica – chiarisce il direttore – e abbiamo scelto il trentennale dalla caduta del Muro di Berlino. Lo racconteremo prima e dopo, mostrando come abbia influito sull’arte e sui musicisti». Si tratta di un percorso trasversale fra le diverse sezioni, a cominciare dal film di apertura, Symphony of Now di Johannes Schaff (in anteprima italiana), già presentato all’ultima Berlinale. Ma dalla Berlino by night si arriva alla vita di un secolo fa nellacapitale tedesca, con Berlino – Sinfonia di una grande città di Walter Ruttmann. E ci sarà anche uno speciale approfondimento dedicato ai videoclip, grazie alla collaborazione con il festival Soundwatch Berlin, con una sezione speciale all’interno di Soundies.

Ed è nella collaborazione tra i festival che si sviluppa un’altra novità di questa edizione. Seeyousound, infatti, ospiterà la nascita ufficiale del «Music Film Festival Network», una rete che coinvolgerà in totale dieci festival europei e che si rifà al modello del Green Film Network già promosso da Torino da CinemAmbiente. Il 1° febbraio alle 18.30, a Casa Mago (corso San Maurizio 61, Torino), i membri dei vari festival condivideranno i primi risulatiti di questo lavoro.

La cerimonia di premiazione, in programma il 2 febbraio alle 17.30, sarà accompagnata dall’esibizione live di Emanuele Via (tastierista degli Eugenio in Via Di Gioia). Il programma, poi, si completa con un ricco programma di dj set e soprattutto con le masterclass, aspetto che è piaciuto molto al Comune di Torino, alla Regione Piemonte (che da quest’anno versa quasi 19.000 euro al festival) e alla Fondazione Crt (che ha aumentato il proprio contributo economico). Ci sarà un approfondimento legato al focus sul Muro di Berlino, ma anche fumetti, regia audiovisiva, fotogiornalismo e digitale.

Potrebbe interessarti anche: , Al presidente del Museo del cinema di Torino Sergio Toffetti il Premio alla Cultura Cinematografica 2019 , Torino FilmLab: un marchio di eccellenza internazionale. I film selezionati per Locarno , Al Cervino CineMountain 2019 protagonista la Luna. Il programma da Piero Chiambretti e Erri De Luca , Cinemambiente in Valchiusella: il programma 2019 , Cinema all'aperto d'estate a Torino e in Piemonte. Rassegne e programmi 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.