A Milano una piazza intitolata a Tina Modotti: ecco dove si trova

A Milano una piazza intitolata a Tina Modotti: ecco dove si trova

Attualità Milano Mercoledì 22 settembre 2021

Altre foto

Milano - Porta il nome dell’artista fotografa e attivista italiana Tina Modotti la piazza in zona Rogoredo (accesso da via Pizzolpasso, angolo via Russolo) inauguragta il 22 settembre 2021 con una celebrazione ufficiale del Comune di Milano.

La richiesta al Comune di intitolare una piazza di Milano a una delle più grandi interpreti femminili dell’avanguardia artistica del secolo scorso era partita oltre un anno fa da associazioni di categoria come La Casa delle Donne e soprattutto dalla proposta della esperta d’arte e fotografia Biba Giacchetti, curatrice della mostra Tina Modotti: Donne, Messico e Libertà in corso al Mudec fino al 7 novembre 2021.

L’intitolazione a Tina Modotti prosegue il percorso dell’Amministrazione comunale nella valorizzazione del contributo delle donne alla storia artistica, politica e sociale, e segue di pochi giorni l’inaugurazione della prima statua di Milano dedicata a una donna, Cristina di Belgiojoso.

Tina Modotti rimane il simbolo di una donna emancipata e moderna, la cui arte è indissolubilmente legata all’impegno sociale. La sua storia personale si può ripercorrere visitando la mostra fotografica in corso al Mudec - Museo delle Culture di Milano: attraverso un centinaio di fotografie, stampe originali,  lettere, documenti e video viene raccontato lo spirito libero di Tina Modotti, che attraversò miseria e fama, arte e impegno politico e sociale, arresti e persecuzioni, ma che suscitò anche un’ammirazione sconfinata per il pieno e costante rispetto di sé stessa, del suo pensiero, e della sua libertà.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.