Ferragosto 2020 a Milano, mostre aperte e musei da visitare: gli orari e per quali bisogna prenotare

Ferragosto 2020 a Milano, mostre aperte e musei da visitare: gli orari e per quali bisogna prenotare

Mostre Milano Mercoledì 12 agosto 2020

© Gianluca Di Ioia

Milano - Per chi non ha le idee chiare su cosa fare a Milano il giorno di Ferragosto 2020, puntare sulla cultura e visitare qualcuno tra i musei e le mostre in corso a Milano è sempre una valida idea: sono infatti molte le aperture straordinarie previste per sabato 15 agosto 2020, ovviamente nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19 in vigore, dagli ingressi contingentati alla distanza interpersonale da mantenere in ogni situazione, fino alla mascherina da indossare quando e dove sia richiesto.

Scoprire, o riscoprire, la collezione del Museo del Novecento in piazza Duomo, ripercorrere la storia della Milano più antica al Museo Archeologico, nel cuore della Milano romana; visitare la mostra di Maria Cristina Carlini allestita nell'affascinante chiesa sconsacrata di San Sisto, dove ha sede lo Studio Museo dello scultore Francesco Messina; viaggiare intorno al mondo attraverso tra le meraviglie della collezione permanente del Mudec - Museo delle Culture; infilarsi nel quadrilatero della moda, in via Sant'Andrea, per approfondire la conoscenza del settecentesco Palazzo Morando, che racconta oltre un secolo di storia della città. Queste sono solo alcuni tra le opportunità culturali di Ferragosto 2020 a Milano grazie all'apertura dei cinque musei civici citati. L'orario? Tutti sono aperti in orario continuato 11.00-18.00, con prenotazione on line consigliata ma non obbligatoria.

Gli altri musei civici di Milano restano chiusi a Ferragosto, compresi i Musei del Castello Sforzesco. Al Castello Sforzesco però è comunque visitabile la mostra gratuita Cesare Colombo: fotografie (1952-2012), allestita nella Sala Viscontea e comprendente oltre 100 fotografie dedicate alla città di Milano: la prenotazione anticipata è comunque richiesta.

Nel giorno di Ferragosto è aperto anche Palazzo Reale, uno degli spazi espositivi più importanti di Milano, nelle cui sale sono attualmente visitabili due mostre: Georges de La Tour: l’Europa della luce, dedicata al più celebre pittore francese del Seicento e ai suoi rapporti con i grandi maestri del suo tempo, e Viaggio oltre le tenebre: Tutankhamon RealExperience, esperienza immersiva (multimediale ma non solo) alla scoperta dei misteri ultraterreni della cultura dell'antico Egitto. Entrambe le mostre sono accessibili esclusivamente su prenotazione: per ulteriori informazioni consultare il sito di Palazzo Reale. Oltre che a Palazzo Reale il viaggio nel mondo dell’aldilà degli antichi Egizi può essere completato e approfondito anche a Ferragosto al Museo Archeologico di corso Magenta, dove è allestita la mostra Sotto il cielo di Nut, che indaga la relazione tra l’uomo e il divino, nella vita quotidiana e nella visione della vita oltre la morte. Anche in questo caso la prenotazione on lineè obbligatoria.

Inedito luogo espositivo per questa estate 2020 è il Teatro degli Arcimboldi di Milano, che ospita due mostre ovviamente aperte al pubblico anche a Ferragosto: sul palco Claude Monet: the Immersive Experience e nel foyer Unknown: Street Art Exhibition. Le due mostre in corso al Teatro degli Arcimboldi consentono un tuffo immersivo nell'arte impressionista e un approfondimento sulla street art internazionale con opere dei suoi più importanti esponente, a partire da Banksy. La prenotazione non è espressamente richiesta (se non per i gruppi di più di 10 persone), ma consigliata: per ulteriori informazioni si può telefonare al numero 02 641142212. 

Tra i musei di Milano da visitare a Ferragosto ci sono anche le Gallerie d'Italia di piazza Scala. Un motivo in più per scegliere la sede museale di Intesa Sanpaolo? Nel giorno di Ferragosto 2020 l'ingresso è gratuito per tutti in orario 11.00-19.00. Un'opportunità per visitare le sale della collezione permanente Da Canova a Boccioni che parte dal Neoclassicismo per giungere alle soglie del Novecento con le tele prefuturiste di Boccioni, passando attraverso un secolo di pittura italiana. Ma anche per scoprire la nuova selezione di opere del Cantiere del ’900, il progetto dedicato alla valorizzazione del patrimonio artistico del XX e XXI secolo di Intesa Sanpaolo, che si sofferma in questa edizione su una scelta di capolavori degli anni Cinquanta-Ottanta, con lavori di Fontana, Burri, Vedova, Afro, Dorazio, Schifano, Manzoni. La prenotazione non è richiesta, ma nel caso si può effettuare telefonando al numero verde delle Gallerie d'Italia 800 167619.

Il Museo della Scienza e della Tecnologia, che proprio in questi giorni festeggia i 15 anni dell'arrivo del sottomarino Enrico Toti, è visitabile come ogni anno anche a Ferragosto: l'orario è 10.00-19.00 con prenotazione on line necessaria. Il museo ospita anche visite guidate gratuite per adulti e bambini e i suoi ampi spazi esterni offrono la possibilità di fare un picnic di Ferragosto in famiglia. L'opportunità di coniugare cultura e relax all'aria aperta è data anche dalla Triennale di Milano, che per tutta l'estate offre l'accesso gratuito al suo suggestivo giardino nonché al Museo del Design Italiano: anche a Ferragosto una visita free è possibile, l'orario è 11.30-20.30 e senza bisogno di prenotazione; chi volesse riservare il proprio posto o chiedere informazioni può farlo via email.

Concludiamo la carrellata dei musei di Milano aperti a Ferragosto 2020 con l'arte contemporanea. Se, come da tradizione, l'Hangar Bicocca chiude per ferie, si può regolarmente visitare in orario 11.00-20.00 - e a ingresso gratuito con prenotazione on line obbligatoria il Pac - Padiglione d'Arte Contemporanea con Performing Pac. Made of Sound, progetto che quest'anno indaga il rapporto tra arte contemporanea e musica, sviluppato attraverso opere video, materiali d’archivio, interventi di artisti, critici e curatori. Aperta a Ferragosto, come in tutti i weekend dell'estate 2020, anche la Fondazione Prada: qui, in orario 11.00-19.00 e con l'acquisto on line del biglietto, è possibile visitare le tre esposizioni temporanee K di Udo Kittelman sui romanzi incompiuti di Franz Kafka, Storytelling di Liu Ye e la mostra di porcellane cinesi da esportazione The Porcelain Room.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.