Come trovare il miglior hosting provider? 7 punti fondamentali prima di scegliere - Magazine

Come trovare il miglior hosting provider? 7 punti fondamentali prima di scegliere

Attualità Magazine Venerdì 15 ottobre 2021

Magazine - Lo sviluppo del web negli ultimi 25 anni ha subito una vera e propria impennata. Ormai è praticamente imprescindibile per qualsiasi attività possedere anche un sito internet, immediato ed accessibile. Tuttavia, se fino ad alcuni anni fa, per avere un sito era necessario disporre di competenze informatiche complesse, attualmente esistono piattaforme che consentono di avviare la propria attività online facilmente.

Una delle prime cose da fare per aprire un sito web, è quella di trovare un nome di dominio adeguato. Il nome di dominio deve rispecchiare la vostra attività e deve essere facilmente riconoscibile da chi lo cerca. Oltre al nome di dominio, dovrete poi trovare un hosting provider, ossia un servizio di server che ospiti il vostro sito web. Ma come fare a scegliere tra le tante offerte sul web?

Ecco di seguito 7 punti fondamentali da tenere presenti nello scegliere il miglior hosting provider

Spazio di archiviazione: dovrete avere ben chiaro il tipo di sito che volete costruire. Se si tratta di un sito di piccola o media impresa, alcuni gigabyte saranno sufficienti, mentre per un sito di vendita e ecommerce lo spazio d'archiviazione richiesto è molto maggiore.

Larghezza di banda: come per il primo punto, in base al sito che volete costruire sarà necessario che l'hosting vi garantisca una maggior larghezza di banda in caso di grandi quantità di dati, come per esempio per un ecommerce, mentre non avrete bisogno di grandi larghezze di banda in caso di piccoli siti.

Affidabilità: prima di scegliere il vostro provider accertatevi di che tipo di operatività garantita vi offre servizio. Si tratta del tipo di garanzia offerta in caso di downtime del server.

Scalabilità: in caso di picchi di traffico, dovrete sapere qual è la capacità del servizio di hosting di offrirvi maggiori risorse.

Sicurezza contro le minacce informatiche: prima di scegliere un servizio di hosting informatevi sempre di quali siano le sue politiche sulla sicurezza contro i malaware e contenuti dannosi. Google, infatti, potrebbe dirottare il traffico in caso di mancata sicurezza.

Backup: molto importante è scegliere un web hosting che effettui periodici backup del vostro sito, in modo da evitare eventuali perdite di dati.

Servizio di supporto tecnico: Fondamentale è scegliere un hosting di qualità che possa trovare, rispondere e risolvere problemi in modo rapido.

Ora che sapete quali sono i punti fondamentali per scegliere un webhosting, potete dare un'occhiata alle offerte di GoDaddy, che garantisce ai suoi clienti un ottimo servizio di hosting, con tutte le caratteristiche che abbiamo appena elencato.

GoDaddy infatti è la piattaforma cloud più grande a livello globale dedicata a piccole e medie imprese che vanta ben 80 milioni di nomi di dominio e 20 milioni di clienti. Con GoDaddy potrete con pochi click e in tutta facilità creare un sito web professionale, attirare clienti e gestire il vostro lavoro online.