Vaccino anti Covid, quando sarà per tutti? Calendario, categorie, bambini e già contagiati - Magazine

Vaccino anti Covid, quando sarà per tutti? Calendario, categorie, bambini e già contagiati

Attualità Magazine Lunedì 28 dicembre 2020

Magazine - Dopo la somministrazione dei primi vaccini anti Covid nella data simbolica del 27 dicembre 2020, il programma delle vaccinazioni di massa - non obbligatorie, come ha sottolineato il premier Conte presentando le regole del Decreto Natale - entrerà nel vivo nel 2021 con un piano strategico messo in atto dal Ministero della Salute per coprire tutte le categorie in ordine di priorità.

Quando ci vaccineremo, dunque? Per capire indicativamente quando ognuno potrà avere accesso al vaccino anti Covid basta capire in quale categoria si rientra, secondo il calendario vaccinale provvisoriamente pianificato.

I primi ad essere vaccinati saranno operatori sanitari e socio-sanitari, gli ospiti delle strutture di lungodegenza e la popolazione over 80. Per queste categorie la somministrazione del vaccino anti Covid è prevista tra gennaio e marzo 2021: tutte le persone coinvolte non dovranno fare richiesta del vaccino, ma è previsto che vengano contattate direttamente (ragionevolmente si possono chiedere ulteriori informazioni con una telefonata al proprio medico curante).

La seconda fase, prevista tra aprile e giugno 2021, prevede che a vaccinarsi siano gli over 60, le persone con comorbilità severa o immunodeficienza di qualsiasi età, tutti i gruppi sociodemografici a rischio elevato di malattia grave (o morte), gli insegnanti e il personale scolastico ad alta priorità.

Gli altri insegnanti e il personale scolastico rimanente verranno vaccinati in estate, nella terza fase prevista tra luglio e settembre 2021: negli stessi mesi sono in programma le vaccinazioni di lavoratori di servizi essenziali e settori a rischio, di persone che vivono in carceri o in luoghi di comunità e di persone con comorbilità moderata di ogni età.

Per il resto della popolazione italiana il vaccino dovrebbe essere previsto nella quarta fase del calendario vaccinale, tra ottobre e dicembre 2021.

Ricordiamo che i vaccini anti Covid saranno offerti gratuitamente a tutta la popolazione e che ne ha diritto anche chi ha già contratto il Coronavirus. È prevista la somministrazione di due dosi, a distanza di qualche settimana l'una dall'altra. Per quanto riguarda la vaccinazione dei bambini, al momento non è in programma: i vaccini, infatti, non sono al momento raccomandati a bambini e ragazzi sotto i 16 anni di età.