Scarpe Lidl andate a ruba, perché sono diventate introvabili? - Magazine

Scarpe Lidl andate a ruba, perché sono diventate introvabili?

Attualità Magazine Martedì 17 novembre 2020

di ChiP

Magazine - Vi ricordate le lunghe code per essere i primi ad accaparrarsi gli I-Phone? Beh ora la stessa cosa succede non più per un prodotto di hi-tech o di lusso, ma per delle scarpe marchio Lidl vendute a 12,99 Euro.

Nella giornata di lunedì 16 novembre la catena tedesca ha messo in vendita tra i suoi prodotti delle sneakers colorate a marchio Lidl , oltreché ciabatte e calzini, vedendo andare letteralmente a ruba la merce in poche ore. Sono principalmente le scarpe da ginnastica dai colori Lidl, blu, giallo e rosso, ad essere esaurite in quasi tutti i punti vendita italiani. Perché?

Le motivazioni sono diverse, la prima è più ovvia è il prezzo: 12,99 Euro per un paio di trainers di buona fattura (e la linea Lidl - realizzata con Livergy generalmente lo è) fa gola a molti, soprattutto in questo momento di difficoltà economiche, ma è una spiegazione che non basta. Sembra, infatti, che Lidl con questa linea abbia lanciato una nuova moda che anticipa in qualche modo o imita i grossi brand della moda. Capita sempre più spesso, infatti, che il mondo del fashion si ispiri al pop per le proprie creazioni, come ad esempio Balenciaga con la borsa che ricorda il classico shopper Ikea o la maglietta di Vetements con il logo Dhl. La terza motivazione per l'acquisto compulsivo delle scarpe Lidl si può trovare nei video su Tik Tok, Instagram e Youtube di vari influencer che hanno elogiato e lanciato la moda delle scarpe Lidl. 

Qualunque sia la motivazione che ha spinto le persone a fare razzia di scarpe, sta di fatto che ora come ora le trainers sono introvabili e a solo un giorno dalla loro uscita in negozio c'è chi le rivende sui principali siti di ecommerce a prezzi che arrivano anche a 150 Euro. Con questa nuova linea per il momento Lidl porta a casa un successo alquanto inaspettato.