Cosa fare ad Halloween con i bambini? 10 idee da fare in casa tra streghe, giochi, dolcetti e scherzetti - Magazine

Cosa fare ad Halloween con i bambini? 10 idee da fare in casa tra streghe, giochi, dolcetti e scherzetti

Bambini Magazine Martedì 27 ottobre 2020

Magazine - Quest'anno ormai è certo Halloween non si farà. O almeno non si farà nella versione classica in cui siamo abituati a conoscerlo, per evitare la diffusione dei contagi. E se è pur vero che è una festa di tradizione anglosassone, ormai, sopratutto per i bambini, il 31 ottobre, giorno di Halloween è entrato a far parte del calendario ufficiale delle festività da celebrare.

Ma come si può fare dunque per non deludere i piccoli e poter lo stesso giocare a Dolcetto o scherzetto senza suonare a campanelli o girare tra i negozi? 

Ecco di seguito 10 idee per attiviità da svolgere rigorosamente in casa, in famiglia, tra travestimenti, giochi e merende a tema.

Traverstirsi a tema Halloween: costumi e maschere per adulti e bambini

Uno dei giochi che sicuramente piacerà ai bambini è quello dei travestimenti. Potete organizzare una mascherata in casa con i vostri figli, facendogli la sorpresa di un costume pauroso: si va dai classici streghe, maghi, vampiri e diavoletti, passando per zucche, mostri di ogni tipo e fantasmi. E ancora gatti neri, dinosauri, scheletri, elfi, orchi... Il divertimento raddoppia se si travestono anche i genitori. Per i costumi, potete scegliere se acquistarli, oppure risolvere con quello che avete in casa: un vecchio lenzuolo o una tenda diventa facilmente un fantasma, con i colori del truccabimbi o il make up potete realizzare volti paurosi, potete riciclare quel vestito nero che non mettete da secoli, per trasformarvi in streghe o vampiri. Insomma senza troppa fatica, non è difficile trovare il modo di essere spaventosi. 

Halloween in casa: il percorso di paura. Decorazioni e giochi

Per trasformare la vostra casa in un percorso di paura, innanzitutto dovrete costruire un itinerario tra le varie stanze. Il gioco ovviamente cambia a seconda l'età dei bambini, più sono piccoli, più non è il caso di spaventarli e potete giocare più su attività da scoprire insieme. Se sono più grandicelli potete spaziare di più con la fantasia. Per chi vuole, sono tantissime le decorazioni a tema Halloween disponibili online e nei negozi, ma molto si può realizzare anche in casa con carta e forbici. Per esempio i festoni, oppure qualche zucca colorata. Noi vi suggeriamo di creare un percorso al buio, con l'illuminazione solo di una torcia tra le varie stanze della casa. I bambini possono poi bussare alle varie porte per fare dolcetto o scherzetto. Con l'aiuto del partner, potrete far trovare dolcetti, oppure scherzetti, illuminando di volta in volta le decorazioni più spaventose e inventando storie. Potete poi riprodurre suoni spaventosi (facilmente reperibili online tramite il cellulare), usare campanellini, giocare con il tatto, facendo toccare al buio ai bambini oggetti che devono indovinare o sperimentare (sassolini, foglie secche). Insomma, ampio spazio alla fantasia.

Merenda di Halloween: biscotti a forma di mostri e pozioni della strega

Ci sono tante possibilità per una merenda a tema Halloween: potete prepararla insieme ai vostri figli, seguendo una ricetta per i biscotti di Halloween, in base al vostro gusto e gradimento, oppure proporgliela già pronta, come una sorpresa, in questo caso potete preparare voi i biscotti e le pozioni da far trovare sulla tavola, possibilmente imbandita con una tovaglia arancione.
Per quanto riguarda i biscotti, la cosa più imporante è la forma: se li realizzate voi, cercate gli stampini a tema, zucche, pipistrelli, teschi e mostri. Se preferite comparli, nelle pasticcerie e nei supermercati, ce ne sono di tantissime varianti. Serviteli in piatti colorati e spaventosi. Da bere, potete acquistare o preparare succhi di frutta rossi e verdi, che servirete come pozioni della strega. Per il rosso l'ideale sono arance rosse o frutti di bosco, per il verde mela e kiwi. Giocate con la fantasia e ditegli che questa pozione è realizzata con zampe di pipistrello code di rospo, oppure ditegli che li trasfomerà e giocate poi ad assistere alla loro trasformazione.

Giochi da fare ad Halloween: la scatola misteriosa

Per realizzare questo gioco vi servirà uno scatolone di cartone piuttosto grande. Dovrete creare almeno tre buchi da cui far passare una mano (potete metterli in alto, oppure uno in alto e gli altri due laterali). A questo punto riempite tre piattini: uno di dolci o caramelli o sorpresine piacevoli, uno di slime o schiuma e uno di rametti. I bambini dovranno di volta in volta provare cosa c'è nel buco. Anche in questo caso basta la fantasia per trasformare la schiuma da barba in bava di lumaca e i rametti nelle ossicina degli scheletri.

Caccia al tesoro di Halloween in casa

Gioco sempre amato e facile da realizzare è la caccia al tesoro. Questa volta potrete realizzarne una a tema Halloween. Come? Prendete carta e penna. Un foglio vi servirà per costruire la mappa del tesoro che servirà a voi, per ricordarvi dove avete nascosto l'oggetto e il bigliettino seguente. Partite dal numero zero che è il biglietto iniziale con cui si dà il via la caccia, al numero 1 segnerete il luogo dove avrete nascosto il primo biglietto, al numero 2 il secondo e così via, fino all'ultimo biglietto. Ad ogni tappa della caccia potete mettere un dolcetto, un giochino, un biglietto o quello che più gradite. Anche qui sbizzarritevi inventando una storia che leggerete per il primo biglietto e declinatela possibilmente in rima in ogni bigliettino, con un indovinello su dove andare per trovare il biglietto successivo: ad esempio La strega ha creato la pozione, ma se l'è dimenticata fuori, è proprio sul b... (balcone). E lì nasconderete biglietto e sorprese successive. Munendo i vostri figli di cestini per la raccolta di oggetti e biglietti. 

Creare una Jack o' Lantern: la zucca di Halloween

Se volete provare un'attività con bambini più grandicelli, potete provare a realizzare insieme una Jack 'O Lantern, la classica zucca luminosa di Halloween. Per farlo dovrete procurarvi una grande zucca dalla forma regolare e un lumino. Lavatela, pulitela bene e asciugatela. Per prima cosa disegnate un cerchio a circa 10 cm dalla cima e intagliatelo con un coltello appuntito.Tenete poi il cerchio, che vi servirà per tappare la zucca. Insieme ai vostri figli potete poi, svuotate la zucca con cucchiaio asportando la polpa a partire dal centro e verso l'esterno. Non esagerate, però, per non assottigliare troppo la zucca, in modo che si mantenga stabile. Ora fate disegnare ai vostri figli con il pennarello l'espressione che volete dare alla vostra lanterna, sorridente o spaventosa o sorpresa o arrabbiata e procedete con la punta del coltello intagliando il disegno. Pian piano che seguite la forma, intagliando la scorza dura della zucca, potete poi spingere i pezzi all'interno. Al termine della procedura la vostra lanterna è quasi pronta, basta che inseriate il lumino e ritappiate il cerchio. Ed ecco la vostra zucca di Halloween.

Libri per bambini da leggere ad Halloween

Tra le attività più tranquille da fare con i vostri figli, magari prima di andare a dormire ci sono letture a tema. La letteratura per bambini sui temi di mostri, paura, streghe e fantasmi è immensa. Ecco qualche idea per un acquisto: si va dagli ormai classici Gruffalò e Strega Rossella di Julia Donaldson (dai 2 anni e mezzo) o Il mostro peloso di Henriette Bichonnier (dai 3). Da leggere anche la storia di Cornabicorna di Magali Bonniol (dai 4 anni) o Ti mangio di John Fardell (dai 3 anni). Per i più piccini c'è anche Nicoletta Costa con Teodora e Draghetto, mentre per i più grandicelli, non possono mancare le Streghe di Roald Dahl o il Manuale Antistrehge di Catherine Le Blanche. C'è poi tutta la serie dei Piccoli Brividi o di Mortina di Barbara Cantini (dai 6 anni). Infine per i più grandi ancora si può iniziare la saga di Harry Potter

Film da vedere ad Halloween con i bambini

Un'altra possibilità per festeggiare Halloween con i bambini è vedere un film tutti insieme. Ci sono diversi lungometraggi a tema a seconda dell'età del bambino. Tra gli altri ricordiamo A Nightmare before Christmas di Tim Burton (dai 7 anni), Coraline, sempre di Tim Burton (dai 9 anni), il lungometraggio animato Monster & Co. (dai 5 anni)Hotel Transilvania (dai 7 anni) e Casper (dai 7 anni). Tra i cartoni animati di Halloween per i più piccoli ci sono anche puntate a tema di Masha e Orso, Peppa Pig e dei 44 gatti, facilmente reperibili su You Tube. Mentre per i più grandi ricordiamo gli imperdibili episodi speciali dei Simpson.

Canzoncine e baby dance a tema Halloween

Se non disdegnate l'uso di You Tube (ovviamente non indiscriminato) ma in compagnia dei vostri figli, potrete proporre per la vostra festa casalinga balli in famiglia e canzoni, per esempio potete provare la Danza delle Streghe di Coccole Sonore o la baby dance di Halloween con Carolina e Topo Tip. Se imparate prima i passi e poi li riproponete ai vostri figli, il divertimento è assicurato.

Disegni a tema Halloween

Classico dei classici. Provate con i vostri bambini a realizzare un'attività a tavolino, stampando disegni da colorare a tema Halloween, che potete anche usare per decorare la vostra casa in modo spaventoso. Oppure potete proporre ai bambini di disegnare il loro mostro preferito o quello che li spaventa di più, per esorcizzare la paura. Unitevi a loro nell'impresa e disegnate anche voi, raccontandovi poi a vicenda le vostre storie da brivido.  

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.