Festival di Nervi 2021 con Venditti, Levante, Gazzè e l'omaggio a Battiato: programma e biglietti - Genova

Festival di Nervi 2021 con Venditti, Levante, Gazzè e l'omaggio a Battiato: programma e biglietti

Musica Genova Parchi di Nervi Venerdì 28 maggio 2021

Antonello Venditti
© Facebook.com/AntonelloVendittiUfficiale/photos

Genova - Dal 29 giugno al 2 agosto, Genova si anima con il Festival di Nervi 2021, dedicato alla memoria di Carla Fracci (scomparsa lo scorso 27 maggio a Milano). La regina della danza debuttò proprio ai Parchi di Nervi nel lontano 1957, in una delle edizioni del Festival del balletto. Appuntamento davanti a Villa Grimaldi Fassio, su di un palcoscenico covid-compliant di oltre 330 mq, dal fronte platea ulteriormente ampliato per poter garantire la massima visibilità a tutti i settori. Concerti, balletto, prosa e teatro tornano a fiorire al Nervi Music Ballet Festival 2021. Sei nuove produzioni del Teatro Carlo Felice in prima esecuzione assoluta e una prima italiana, un progetto artistico ambizioso, con artisti internazionali, a 67 anni dalla nascita del Festival Internazionale del Balletto di Nervi.

L'étoile Svetlana Zakharova in duo con il violinista Vadim Repin, la pianista Beatrice Rana, in veste d'attore l'étoile e coreografo Vladimir Derevianko, il bailaor Sergio Bernal, i primi ballerini Ashley Bouder, Jacopo Tissi, Jacopo Bellussi, Davide Dato, il duo Simone Repele/Sasha Riva, la violinista Anna Tifu, il bandoneon di Fabio Furìa, l'Ensemble Accademico Statale di Danza Popolare "Igor Moiseev", i jazzisti del Dado Moroni Trio, gli artisti del Teatro della Tosse, assieme all’Orchestra e al Coro del Teatro Carlo Felice sono tra i maggiori protagonisti della manifestazione che unisce il piacere della scoperta di nuovi talenti al rituale dell'incontro con i mostri sacri internazionali. Ma non mancano, a questo "Festival della ripartenza", grandi della musica come Antonello Venditti, Max Gazzè, Levante, Stefano Bollani. Infine, Maurizio Lastrico e l'omaggio a Franco Battiato con Alice. Ora il programma completo del Festival di Nervi 2021 (inizio spettacoli alle ore 21.15 e biglietti in vendita da sabato 29 maggio presso la biglietteria del Carlo Felice e online, anche su HappyTicket), con tutte le date:

Martedì 29 giugno
A Midsummer's night dream
di William Shakespeare
Musiche di scena Felix Mendelssohn- Bartholdy
Regia di Davide Livermore
Roland Böer, Direttore
Nuova produzione del Teatro Carlo Felice per il Nervi Music Ballet Festival in collaborazione con Teatro Nazionale di Genova
Prima assoluta

Sabato 3 luglio (ore 20.30)
Parata-spettacolo tra la passeggiata e i Parchi di Nervi
Il Gran Teatro del Mondo
Per festeggiare insieme il centenario della nascita di Emanuele Luzzati. Spettacolo del Teatro della Tosse

Sabato 3 luglio
Danze delle nazioni del mondo
Tango del Plata
Ensemble Accademico Statale di Danza Popolare "Igor Moiseev"
Prima italiana

Giovedì 8 luglio
Prima assoluta - Balletto
Stravinsky's love
A cura di Daniele Cipriani Entertainment
Nuova produzione della Fondazione Teatro Carlo Felice per il Nervi Music Ballet Festival 2021
Omaggio a Igor Stravinsky in occasione del 50esimo anniversario della morte
In media partnership con Rai 2

Venerdì 9 luglio
Max Gazzé in concerto
La matematica dei rami

Domenica 11 luglio
Prima assoluta - Concerto
Piazzolla 100° - Omaggio a Piazzolla
Fabio Furia, bandoneon
Anna Tifu, violino
Orchestra Teatro Carlo Felice
Nuova produzione del Politeama Genovese per il Nervi Music Ballet Festival

Mercoledì 14 e giovedì 15 luglio
American Grand Prix
Stars of Today meet Stars of Tomorrow

Venerdì 16 luglio
Concerto
Stefano Bollani
Piano variations on Jesus Christ Superstar

Sabato 17 luglio
Concerto
Antonello Venditti
Unplugged special 2021

Martedì 20 luglio
Balletto
Pas de deux for Toes and Fingers
Svetlana Zakharova, étoile
Vadim Repin, violino
Special Guest, Jacopo Tissi
Orchestra del Teatro Carlo Felice

Sabato 24 luglio
Concerto
Levante
Dall'alba al tramonto live

Domenica 25 luglio
Prima assoluta - Teatro
Maurizio Lastrico con RidonDante
Dialogo musicale con Bebo Ferra
Nuova produzione del Politeama Genovese per il Nervi Music Ballet Festival

Venerdì 30 luglio
Prima assoluta - Concerto
Ellington / Tchajkovsky - The Nervi Concert
Dado Moroni Trio: Dado Moroni, pianoforte; Riccardo Fioravanti, contrabbasso; Enzo Zirrilli, batteria
Marco Guidarini, Direttore
Paolo Silvestri, Direttore
Orchestra del Teatro Carlo Felice
Nuova produzione del Teatro Carlo Felice per il Nervi Music Ballet Festival

Domenica 1 agosto
Prima assoluta - Concerto
Caruso. Contaminazioni migranti
In collaborazione con il Comune di Genova e il Ministero degli Affari Esteri
Nuova produzione del Teatro Carlo Felice per il Nervi Music Ballet Festival

Lunedì 2 agosto
Concerto
Alice canta Battiato

Dice l'assessore Barbara Grosso alle politiche culturali e giovanili del Comune di Genova : «Il Nervi Music Ballet Festival 2021 porta a Genova un ricco calendario di date e numerosi artisti da tutto il mondo. Abbiamo lavorato per far sì che il Festival avesse le caratteristiche di un evento internazionale, con un variegato programma di spettacoli che spazia dalla musica, al balletto alle performance teatrali e con il coinvolgimento dei principali soggetti culturali cittadini, perché solo facendo rete è possibile ripartire e comprendere fino in fondo l’importanza dello spettacolo dal vivo. Questo risultato è stato raggiunto facendo rete, con tantissime realtà culturali della città coinvolte».

Promosso dal Comune di Genova con il patrocinio della Regione Liguria e in collaborazione con il Ministero Italiano della Cultura (MIC) il Nervi Music Ballet Festival 2021 è organizzato dalla Fondazione Teatro Carlo Felice, in collaborazione con un bouquet d’istituzioni culturali comprensivo delle realtà di performing arts più rappresentative sul territorio cittadino: il Teatro Nazionale di Genova, la Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse, il Politeama Genovese. La manifestazione è realizzata grazie al supporto del main partner Iren, dell’official sponsor e food partner Esselunga, del premium sponsor Banca Passadore. Technical sponsor AMIU, AMT, Aster.

Festival di Nervi 2021 e viabilità: alcune anticipazioni

Come lo scorso, è emessa a breve un'ordinanza dirigenziale da parte della Direzione Mobilità e Trasporti, con provvedimenti che introdurranno alcune modifiche della viabilità in occasione del Festival. Ecco, comunque, qualche anticipazione sulla viabilità durante il Festival di Nervi 2021.

Tra queste l'inversione del senso di marcia in direzione monte-mare di via Sant’Ilario nel tratto compreso tra via Donato Somma e largo Bassanite. L’istituzione del senso unico di marcia in via Vosgi con direzione levante - ponente. L’istituzione del doppio senso di circolazione di Viale Franchini dalle 17 all'1 nel tratto compreso tra l’intersezione della via Campostano e la piazza Pittaluga. In via Capolungo, nel tratto in adiacenza al civico 3 sino al parcheggio merci, sarà istituito un settore di sosta riservato ai veicoli al servizio di persone invalide munite dell’apposito contrassegno.

Sarà inoltre emesso un divieto di circolazione (esclusi mezzi di soccorso, forze di polizia e di pronto intervento, utenze per urgenze), limitatamente ad alcune fasce orarie, nelle giornate del festival ad eccezione dei veicoli diretti o provenienti dalle proprietà laterali carrabili per i quali sarà consentito il transito scortato da personale volontario. Tali divieti riguarderanno via Oberdan (tratto compreso tra via Del Commercio e piazza Pittaluga) e via Marco Sala (tratto compreso tra piazza Pittaluga e largo Bassanite). Queste anticipazioni saranno meglio precisate in un’ordinanza attesa per le prossime settimane.

Festival di Nervi: gli ingressi per accedere ai Parchi

Il pubblico può accedere al Nervi Music Ballet Festival 2021 sia dall’ingresso di via Eros da Ros (lato Stazione FS), sia dall’ingresso di Villa Serra in via Capolungo. Il percorso da via Eros da Ros è contrassegnato da una segnaletica che conduec direttamente alle biglietterie e al controllo accessi collocati a sud dell’area giochi dei Parchi. Da lì si accede alla platea, allestita sul prato di Villa Grimaldi in uno scenario di straordinaria bellezza, su una superficie complessiva di circa 1.400 mq, in grado ospitare 1.000 posti a sedere suddivisi in tre settori e cinque rampe d’accesso posti in prossimità delle vie di esodo; il tutto in stretta osservanza delle normative anti Covid.

Tra le novità di quest’anno va sicuramente citato il nuovo palcoscenico Layer acquistato dal Teatro Carlo Felice, una struttura di dimensioni maggiori rispetto a quelle delle due edizioni precedenti, con una superficie calpestabile di oltre 330 mq e con un’apertura di boccascena di 18 metri lineari e una profondità di 15. Il palco è sormontato da quattro torri per luci, audio e led-wall. Per quanto riguarda l’illuminazione frontale saranno allestite ai lati della platea altre due torri di otto metri di altezza ciascuna.

Sono ulteriormente ampliate le aree e le strutture a disposizione degli artisti. Il “Village”, che occupa un’area complessiva di 700 mq adiacente al palcoscenico, ospita 11 container, di cui 7 camerini spogliatoi muniti di doccia e servizi, 3 container doccia e 1 container servizi per portatori di handicap, oltre a un gazebo di 64 mq che ospita il locale sartoria, spazi comuni e altri camerini. Il “Village” può contare quest’anno di un’area aggiuntiva di 120 mq, anch’essa adiacente al palcoscenico e dedicata alle compagnie ospiti.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.