Giorno di San Giorgio, Genova si colora di bianco e rosso per la Festa della Bandiera: le foto

Giorno di San Giorgio, Genova si colora di bianco e rosso per la Festa della Bandiera: le foto

Attualità Genova Venerdì 23 aprile 2021

Altre foto

Genova - Genova si veste per la Festa della Bandiera 2021, che si celebra venerdì 23 aprile nel giorno di San Giorgio. Le prime bandiere sono state montate sulla facciata del Teatro Carlo Felice in piazza De Ferrari, sull’Arco di Trionfo in piazza della Vittoria, sulla Torre Grimaldina e sulla facciata di Palazzo Ducale. Questa sera, alle 18.45, il sindaco Bucci parteciperà allo srotolamento della bandiera di San Giorgio sulla facciata del Palazzo della Regione Liguria insieme al presidente Giovanni Toti.

Sempre iol 23 aprile, la Lanterna e la fontana di piazza De Ferrari sono illuminate di bianco e rosso. In vista della cerimonia, in programma dalle 11 e trasmessa in diretta su Primocanale e in streaming sui canali social istituzionali, il cortile di Palazzo Tursi è stato allestito con 6 stendardi e un bandierone centrale, che scendono dal loggiato. Inoltre, tutti i mezzi Amt Genova, in uscita dalla rimessa, sono dotati di una bandierina rossocrociata. Inoltre, per una settimana nel centro di Genova, è in servizio un mezzo, da 10 metri e mezzo, completamente rivestito di bianco e rosso: nelle settimane successive, si sposterà, per un mese, in tutti i municipi. Anche in tutte le sedi Amiu - unità territoriali, rimesse mezzi, isole ecologiche e in via D’Annunzio - è esposta la bandiera di San Giorgio.

Partita, sui social profili istituzionali del Comune di Genova, la campagna #OrgoglioGenova: in pochi click è possibile aggiornare la propria immagine del profilo Facebook dedicata al 23 aprile. In giornata viene diffuso il video emozionale realizzato con la pattinatrice genovese, pluricampionessa mondiale, Paola Franchini.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.