Liguria, vaccino antinfluenzale 2020: quando parte e per chi è gratis - Genova

Liguria, vaccino antinfluenzale 2020: quando parte e per chi è gratis

Attualità Genova Giovedì 1 ottobre 2020

Vaccino
© Pixabay

Genova - La vaccinazione antinfluenzale in Liguria parte lunedì 5 ottobre 2020, dalle fasce di popolazione più a rischio come neonati e bambini da 0 a 6 anni, ultrasessantenni, i pazienti cardiopatici o affetti da patologie particolari. Lo ha precisato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti:  "Dalla prossima settimana inizia la campagna di vaccinazione antinfluenzale, con un mese di anticipo rispetto agli anni scorsi, per garantire nelle prossime settimane ai soggetti più fragili e maggiormente a rischio, e quindi non a tutti, di potersi vaccinare gratuitamente, evitando, a fronte della presenza di altre patologie pregresse, la possibile commistione o una confusione tra sintomi Covid e sintomi influenzali". 

Prosegue Toti: "Abbiamo deciso, con una imponente scorta di vaccini, oltre 500mila, di cominciare in anticipo la vaccinazione per queste categorie. Poi - ha sottolineato - i vaccini saranno estesi anche alle farmacie e a tutta la popolazione. Se normalmente, in passato, la campagna di vaccinazione iniziava a novembre, quest'anno abbiamo deciso di iniziare il 5 ottobre per garantire un'ulteriore protezione alla nostra cittadinanza".

Regione Liguria ha stanziato 2 milioni e mezzo di euro complessivi per offrire gratuitamente la vaccinazione antinfluenzale ai cittadini in età pediatrica (tra i 6 mesi e fino al compimento dei 6 anni) e tra i 60 e i 64 anni, fasce di popolazione per le quali a livello nazionale è prevista una "raccomandazione", ma non la gratuità. Per le persone tra i 60 e i 64 anni, specifica Regione Liguria, il Ministero della Salute ha previsto la "possibilità" della gratuità, senza lo stanziamento di risorse specifiche. A livello nazionale, il vaccino antinfluenzale è gratuito e raccomandato per le seguenti categorie di persone:

  • adulti dai 65 anni in su;
  • bambini sopra i 6 mesi, ragazzi e adulti affetti da patologie gravi che aumentano il rischio di complicanze (asma, displasia broncopolmonare, fibrosi cistica, broncopatia cronico-ostruttiva-BPCO, malattie dell’apparato cardiocircolatorio, diabete, insufficienza renale, tumori, malattie che comportano la carente produzione di anticorpi, epatopatie croniche...);
  • individui di qualunque età ricoverati in strutture medico-sanitarie;
  • familiari e contatti di soggetti a rischio;
  • donne in gravidanza;
  • addetti ai servizi di primario interesse collettivo (Polizia, Vigili del Fuoco, insegnanti...);
  • medici e personale sanitario di assistenza;
  • veterinari e chi lavora a contatto con animali;
  • soggetti diabetici;
  • malati cronici alle vie respiratorie;
  • malati cronici al sistema cardio-circolatori;
  • malati soggetti a insufficienza renale;
  • malati soggetti a insufficienza epatica.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.