Via Sestri affollata, l'ira di Toti: «State a casa. Si chiama buon senso, rispetto e legge» - Genova

Via Sestri affollata, l'ira di Toti: «State a casa. Si chiama buon senso, rispetto e legge»

Attualità Genova Venerdì 13 marzo 2020

© facebook.com/giovatoti
Altre foto

Aggiornamento: anche lo staff di Toti ha confermato che le foto sono state scattate oggi venerdì 13 marzo.

Genova - Fake. Non fake. Immagine ritoccata o no. Abbiamo ricevuto tantissimi messaggi e fatto le nostre verifiche, contattando chi ha scattato la foto in via Sestri nella mattinata del 13 marzo 2020: abita in quella via (altezza Oviesse, dal Pontinetto) e ha un'attività nel quartiere. Dopo le immagini di una via Sestri piuttosta affollata, è intervenuta anche la polizia locale. La strada, dalle ore 13, risulta semivuota. Intervenuto anche il presidente della Regione Giovanni Toti, che ha postato un'altra foto di Sestri Ponente. «Così mettete a rischio la salute di tutti, così rendete vano il nostro lavoro e i sacrifici di medici, infermieri e operatori, così non rispettate chi ha perso la vita per il virus e chi ora sta soffrendo in ospedale, così non va. Ve lo chiede l’Italia intera: state a casa!».

Questo l’appello del Governatore della Liguria sulla sua pagina Facebook: "Amici, vi prego state a casa! Si chiama buon senso, si chiama rispetto, si chiama legge. La vostra libertà finisce dove inizia la salute del prossimo e questa immagine di Sestri Ponente stamattina (venerdì 13 marzo ndr) è inaccettabile! Così mettete a rischio la salute di tutti, così rendete vano il nostro lavoro e i sacrifici di medici, infermieri e operatori, così non rispettate chi ha perso la vita per il virus e chi ora sta soffrendo in ospedale, così non va. Ve lo chiede l’Italia intera: state a casa! Il resto della città è vuota e deve rimanere tale ovunque"

Conclude Toti: "Il weekend è alle porte e non vorrei rivedere le scene della scorsa settimana, state a casa, non chiediamo altro. Ho appena sentito il sindaco Bucci che farà controlli a tappeto ma spero non ce ne sia bisogno. È una battaglia di tutti, combattiamola insieme!". L’autrice della foto ha poi postato un video dalla propria finestra per dimostrare che non si trattava di un fotomontaggio. Il video è stato ripostato dalla consigliera comunale genovese MariaJosè Bruccoleri.

Potrebbe interessarti anche: , Coronvirus: Liguria arriva a zero contagi , Genova, la Strada Guido Rossa chiusa tra il 13 e il 14 luglio per il varo della passerella , Sori: la spiaggia diventa a numero chiuso. Da quando e regole , Una cometa sopra Genova e la Liguria: quando e come vedere Neowise , Un murale gigante sul Bic di Certosa: Tellas a Genova per il progetto On the Wall

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.