Genova, chiuso tratto A26 per verifiche su due viadotti. Liguria isolata

Genova, chiuso tratto A26 per verifiche su due viadotti. Liguria isolata

Attualità Genova Lunedì 25 novembre 2019

© Arbalete, wikipedia

Genova - Autostrade per l'Italia comunica che, a partire dalle ore 21.30 di lunedì 25 novembre 2019, è chiusa al traffico in entrambe le direzioni la tratta dell'autostrada A26 compresa tra l'allacciamento con l'autostrada A10 e lo svincolo di Masone. Tale misura viene assunta per consentire l'esecuzione di verifiche tecniche sui viadotti Fado Nord e Pecetti Sud, presenti in tale tratta. La Direzione di Tronco condividerà i risultati di tali verifiche con gli enti competenti. Il tutto, il giorno dopo il crollo di parte del viadotto sull'A6 Savona-Torino, per fortuna senza vittime. Genova e la Liguria sono di fatto isolate.

L’Autostrada che collega Genova ad Alessandria fino a Gravellona Toce nella provincia di Verbania Cusio Ossola è quindi chiusa nel suo accesso da Genova. "A fronte di gravi ammaloramenti riscontrati abbiamo segnalato criticità sul ponte Fado in direzione Alessandria e su Pecetti in direzione Genova-Ventimiglia sulla A26 i rappresentanti  Autostrade per l'Italia hanno preso atto e sono intervenuti. La Procura attende verifiche di sicurezza condotte dalla società concessionaria secondo le norme di legge". Così il procuratore capo Francesco Cozzi.

Cosi il Governatore della Liguria Giovanni Toti: "Siamo sconcertati e preoccupati per la notizia della chiusura dei viadotti Pecetti e Fado sulla A26. La sicurezza dei cittadini viene prima di tutto ed è sacrosanto che si facciano tutte le verifiche del caso, ma Genova, la Regione e i nostri porti saranno paralizzati. Per questo ci siamo subito riuniti con il sindaco Bucci e il presidente del porto Signorini e, fra poco, andremo dal Prefetto per capire come il Governo intende gestire l'emergenza".

In conseguenza di tale chiusura si consigliano i seguenti itinerari alternativi:

  • Veicoli leggeri e autocarri fino a 7,5 ton (esclusi autobus)
    Per la A26 dalla A10 uscire a Prà e proseguire fino a Masone tramite la SP 456 del Turchino.
    Per la A10 dalla A26 effettuare il percorso inverso.
  • Veicoli pesanti superiori a 7,5 ton e autobus
    Per la A26 dalla A10 utilizzare la A7.
    Per la A10 dalla A26 obbligo di deviazione sulla Diramazione Predosa Bettole, dalla quale, con fermo temporaneo e progressivo deflusso, sarà possibile procedere verso Genova lungo la A7. Potranno proseguire fino a Masone i soli mezzi pesanti con destinazione di scarico o carico nella zona collegata a tale svincolo.
  • Itinerari di lunga percorrenza
    Per i collegamenti tra la A4, A26 e A21 verso la Toscana, utilizzare la A21 fino all'allacciamento con la A1 e da questa raggiungere Firenze o riprendere l'autostrada tirrenica tramite la A15.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.