Food Savona Martedì 11 settembre 2018

Liguretto: il Sorbetto al limone e basilico diventa un marchio e gareggia a Gelato Festival 2018

Marco Venturino, ideatore di Liguretto

Genova - È nato Liguretto, l’originale Sorbetto al limone e basilico, creato da Marco Venturino della gelateria I giardini di marzo di Varazze (piazza Dante Alighieri, 28), è da oggi marchio registrato e gareggia per il titolo europeo a Gelato Festival 2018. Il gusto Sorbetto al limone e basilico è ora un marchio registrato come Liguretto, crasi di Liguria e di sorbetto: un naming giocoso che richiama l'infanzia, evoca genuinità e freschezza e suona tipicamente italiano.

Liguretto, prodotto dalla gelateria varazzina I giardini di marzo, contiene solo ingredienti a km zero: limoni della Riviera ligure e basilico genovese DOP. Privo di lattosio e glutine, Liguretto è adatto a tutti: celiaci, intolleranti e allergici alle proteine del latte. Fresco, leggero e dal gusto delicatamente aromatico, è il fine pasto ideale e la più gustosa delle merende.

Vincitore di numerosi attestati e riconoscimenti, nel 2014, Liguretto si è aggiudicato il titolo di Gelato dell’anno e nel 2015 si è classificato al secondo posto a Gelato Festival, manifestazione itinerante europea dedicata al mondo del gelato artigianale all’italiana. La prossima sfida per Marco Venturino sarà sbaragliare la concorrenza a Gelato Festival 2018, dal 14 al 16 settembre a Firenze.

Potrebbe interessarti anche: , Festa della Zucca di Murta 2018: programma, orari della mostra e come arrivare , Piacere Polonia: un inedito percorso a premi tra le vie del centro storico , Il Pesto di Pra', l'autentico pesto genovese , Mangiare insetti a Genova? Il Locksmith Secret Bar li abbina ai drink , Kfc a Genova: riapre alla Fiumara e raddoppia a Brignole

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Bernini Di Francesco Invernizzi Documentario 2018 Gli artisti che restituiscono nuovi punti di vista sulle cose, differenti prospettive e visioni, sono quelli che cambiano la storia. Gian Lorenzo Bernini è uno di questi. Lo scultore barocco che ha mutato la nostra cultura attraverso un utilizzo... Guarda la scheda del film