Jova Beach Party Milano 2022: orari, ospiti, biglietti, come arrivare e scaletta dell'evento

Jova Beach Party Milano 2022: orari, ospiti, biglietti, come arrivare e scaletta dell'evento

Musica Milano Mercoledì 7 settembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© Michele Lugaresi

Aggiornamento last minute: ospiti del Jova Beach Party milanese anche Tommaso Paradiso, Elisa e Gianni Morandi. 

Milano - Nel 2019 centomila persone avevano invaso l'aeroporto di Linate (allora chiuso per lavori di manutenzione) per la prima edizione del Jova Beach Party a Milano. Tre anni dopo, sabato 10 settembre 2022 la grande festa itinerante di Jovanotti torna a Milano, ma in un altro aeroporto: l'Aeroporto Giampiero Clerici di Bresso, con apertura dei cancelli alle ore 14.00, musica ovunque, giochi e tante sorprese.

Il Jova Beach Party - senza dubbio tra gli eventi da non perdere nel weekend di sabato 10 e domenica 11 settembre 2022 a Milano - è più di un concerto, è una intera giornata di musica, sorrisi e intrattenimento: nessuna scaletta ma tanti frammenti unici, gemme preziose di un unico grande gioiello legate dal comune denominatore di una visione unica, quella di Jovanotti di voler fare ancora e semplicemente festa tra dj-set esclusivi, ospiti sempre diversi, la celebrazione di un matrimonio, performance acustiche. Nessuna giornata è uguale all’altra al Jova Beach Party, ma tutto è unito da Jovanotti che sta sul palco (anzi, sui palchi) per 12 ore filate, dalle 14.00 alle 24.00. Cosa è previsto all'evento di Milano? Quali sono gli ospiti annunciati? Qual è grossomodo il programma della festa?

Il programma del Jova Beach Party 2022 all'Aeroporto di Milano Bresso comincia subito, intorno alle ore 14.00, dallo Sbam Stage con il disc jockey e produttore discografico Fresco: già dall'apertura, insieme alla musica, inizia ad animarsi anche il villaggio, con i giochi da spiaggia, la food court, e tutte le attività legate alla sostenibilità in programma.

La musica prosegue poi senza soluzioni di continuità sul Kontiki Stage e sul Main Stage (i palchi sono allestita all'incirca a metà della pista guardando verso sud). Tra gli ospiti annunciati, sono sicuramente attesi Ackeejuice Rockers, produttori e direttori artistici dello Sbam Stage, che hanno accompagnato tutte le tappe del tour estivo (il duo di deejay ha dato vita con Lorenzo Jovanotti alla Sbam Records, etichetta che ha l’obiettivo di riportare al centro la musica dance floor). Jovanotti è poi  sul palco con Baloji, artista poliedrico, musicista, poeta e regista, con il suo amico Benny Benassi, dj e produttore musicale tra i più influenti al mondo, con Ckrono Dj, producer e co-founder dei Balera Favela, e con Epoque, cantante e rapper di origine congolese.

Tra gli ospiti della tappa finale di Milano Bresso anche J.P Bimeni, discendente della famiglia reale del Burundi, fuggito dallo stato africano per trovare il successo in Gran Bretagna nelle chart internazionali. E anche Nicol, giovane cantautrice emergente. Dopo essersi esibito nella tappa di Linate nel 2019, torna sul palco del Jova Beach Party anche Rkomi. Poi Jovanotti condivide il palco con Shantel, produttore discografico, cantante e disc jockey tedesco, noto soprattutto per i suoi remix, che ha recentemente collaborato con Lorenzo per Alla Salute. E nuovamente sul palco con Lorenzo è atteso anche Tananai, che torna al Jova Beach Party 2022 di Bresso dopo essersi già esibito a Marina di Ravenna, Gressan e Fermo.  

Ad accompagnare Jovanotti e gli ospiti è la band formata da Saturnino, al basso, Riccardo Onori alla chitarra, Christian Noochie Rigano alle tastiere, Gianluca Petrella ai fiati, Franco Santarnecchi al piano, Leo di Angilla alle percussioni, Davide Rossi al violino e Kalifa Kone, polistrumentista. La fine del concerto è prevista per la mezzanotte.

Jova Beach Party 2022 a Bresso: come arrivare e dove parcheggiare

Sono due i varchi di accesso al Jova Beach Party 2022 all'Aeroporto di Milano Bresso: uno in via Clerici e uno in via Grandi. Le due strade bressesi - sia via Clerici, sia la metà dell’asse viario Gramsci-Matteotti-Grandi - sono ovviamente chiuse al traffico: l'area intorno al concerto è rigorosamente a traffico limitato con divieto di transito se non per i residenti e i domiciliati a Bresso (qui l'elenco di strade chiuse e divieti per il Jova Beach Party a Bresso).

L'area del concerto è raggiungibile in auto: per chi si sta interrogando su dove parcheggiare, temendo che non ci siano parcheggi sufficienti, Parkforfun ha messo a disposizione due parcheggi nelle zone limitrofe, a Turoldo e a Clerici (27 euro); in alternativa ci sono i parcheggi di interscambio di Atm Milano in corrispondenza delle fermate della metro Bisceglie M1, Lampugnano M1, Famagosta M2, Cascina Gobba M2, San Donato M3 e Maciachini M3 (da 1,50 a 7,50 euro). Vicino all'aeroporto di Bresso sono inoltre a disposizione parcheggi a pagamento per motorini, scooter e monopattini e parcheggi gratuiti per le biciclette.

A proposito di Atm Milano, il Jova Beach Party si può comodamente raggiungere anche con i mezzi pubblici: qui le info su come arrivare all'Aeroporto di Milano Bresso in metropolitana e bus, con fermate più vicine e orari delle ultime corse. Altra alternativa, il treno: qui le info su come arrivare al Jova Beach Party 2022 con Trenord, che ha inoltre messo in vendita biglietti speciali a 10 euro da tutta la Lombardia.

Jova Beach Party 2022 a Bresso: prezzi dei biglietti e bambini gratis

I biglietti per il Jova Beach Party di sabato 10 settembre 2022 all'aeroporto di Milano Bresso sono in vendita ai seguenti prezzi, inclusi diritti di prevendita: 65 euro per il biglietto intero; 99 euro per il biglietto Pit che consente libero accesso all’area sotto palco; 345 euro per il biglietto vip 345 che include l'accesso ad una postazione esclusiva e sopraelevata, nelle vicinanze del Main Stage, con vista privilegiata e libero accesso al Pit e a tutta l’area, oltre alla 2 free drink e alla possibilità di avere il pass auto e moto con l'acquisto minimo di 4 o 2 biglietti e previa richiesta via email).

Tutte le tipologie di biglietti sono ancora disponibili (informazione aggiornata a mercoledì 7 settembre 2022). I bambini che nel giorno dell'evento abbiano età inferiore ai 4 anni, alla condizione che siano accompagnati da un genitore munito di documento di identità del minore e provvisto di regolare biglietto (e ferma l’esclusiva responsabilità della custodia in capo all’accompagnatore medesimo) possono accedere e assistere gratuitamente al Jova Beach Party.

Ri-Party-Amo, il progetto ambientale del Jova Beach Party per la Lombardia

Ri-Party-Amo è il progetto ambientale nato dalla collaborazione tra il Jova Beach Party, Intesa Sanpaolo e Wwf Italia, con l’obiettivo di rendere i giovani, le scuole, le famiglie, le aziende e intere comunità, protagonisti della salvaguardia e del restauro della natura d’Italia. Un programma articolato su tre aree di sviluppo: Puliamo l’Italia con l’obiettivo di pulire 20 milioni di mq di spiagge, laghi, fiumi e fondali; Ricostruiamo la natura per realizzare 8 macro azioni di ripristino degli habitat; Formiamo i giovani con un piano formativo per più di 250 mila studenti tra workshop universitari, borse di studio e programmi didattici per la scuola.

In occasione dell’ultima tappa del Jova Beach Party 2022 a Bresso, le attività di Ri-Party-Amo sono declinate secondo le seguenti modalità: per quanto riguarda Puliamo l’Italia, domenica 25 settembre circa 20 mila mq di spiaggia a Sirmione, sul Lago di Garda, sono soggetti a un intervento di pulizia con la presenza di 100 volontari (il territorio gardesano sarà poi interessato a ulteriori eventi di pulizia locale nel giugno 2023). Tra febbraio e marzo 2023, per Ricostruiamo la natura, è previsto un intervento di ingegneria naturalistica a Bresso lungo l’asta del fiume Seveso, che rappresenta un corridoio ecologico importante all’interno dell’area urbana; da fine anno, inoltre, sulle sponde del fiume Lambro, nella zona del comune di San Giuliano Milanese, sono previsti interventi per realizzare un ripristino ambientale in un contesto antropizzato (creazione di un’area umida con funzione di fitodepurazione delle acque di uscita del depuratore presente, piantumazione di una fascia arborea e realizzazione di punti informativi).

Lo scorso martedì 3 maggio si è già svolto, infine, nell'ambito del progetto Formiamo i giovani, l'incontro Ri-Party-Amo dalla Natura presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca: gli studenti hanno assistito alla presentazione con i dettagli dedicati alla formazione dei giovani (presentazione del calendario dei workshop nelle Università, presentazione delle borse di studio e delle attività di volontariato messe in atto dal programma) alla presenza di Jovanotti e dei rappresentanti di Wwf Italia e Intesa Sanpaolo. 

Come nelle precedenti date del Jova Beach Party 2022 anche a Bresso vengono realizzate delle maxi isole dei rifiuti ed è allestita un’area relax con tutti i materiali riciclati e con i pannelli esplicativi del circolo della raccolta differenziata. Anche per il servizio (piatti, posate, tovaglioli) tutto il materiale, per tutti i partner coinvolti, è compostabile. La nuova iniziativa Jova Beach Planet, inoltre, trasmette video-cartoline di divulgazione scientifica per gli spettatori, e sono continui gli appelli che lo stesso Jovanotti lancia dal palco per sensibilizzare il pubblico ad una sempre più alta attenzione ambientale. La costante campagna informativa che accompagna il palinsesto della giornata, infatti, completa l’esperienza e la trasforma in una occasione di conoscenza e sensibilizzazione per tutti gli spettatori.

L’impegno per l’ambiente è poi portato avanti grazie anche a molti dei progetti dei partner come Rispettare energia, acqua e ambiente #Giovaatutti, sviluppato da A2A che presenta Azzurra, l’inedito personaggio a fumetti che vuole dare voce alla Gen-Z, sensibile alle tematiche ambientali e desiderosa di salvaguardare il Pianeta. Con Azzurra anche la redazione Fonti Attendibili, di cui fanno parte i giornalisti di Radioimmaginaria e gli allievi della Scuola Internazionale di Comics di Milano e Reggio Emilia: i giovani giornalisti e fumettisti danno vita al fumetto producendo contenuti, vignette, video, interviste dirette ai ragazzi e agli adulti e sabato 10 settembre accolgono inoltre come ospite il disegnatore Davide Gianfelice

Food Court e tatuaggi come quelli di Jovanotti 

Oltre ad essere indissolubilmente legato alla festa, alla musica e all’attenzione per l’ambiente, l'evento è un’esperienza da non perdere anche dal punto di vista gastronomico: la Food Court del Jova Beach Party è un’intera parte del villaggio dedicata al Food & Beverage. A Bresso è possibile gustare i sandwich del Furgoncino, la pizza dalla ricetta segreta di Strapizziamo, sorseggiare un coloratissimo e fresco estratto di Jovannino Orto Lab, viaggiare con il palato al mercato di Monastiraki grazie ai sapori ellenici di Original Greek Eat e non solo. Presenti anche la pizza senza tempo di Menchetti 1948 e la pizza romana di Pizza & Mortazza, i panini alla griglia di Porcobrado e gli hamburger Rock’n Roll (disponibili anche in versione vegana). Inoltre Giancarlo Perbellini, uno dei massimi esempi di chef imprenditore, sale sui vari food truck presenti a Bresso servendo in prima persona lo street food.

Tra le mete preferite dei fan è infine il corner dedicato alla realizzazione di di tatuaggi e scritte temporanee (Jova Writers) a tema Jova Beach Party: per tutta la durata dell’evento sono a disposizione make up artist pronti a cimentarsi nei trucchi più pazzi dell’estate, tra acconciature e tatuaggi temporanei che riproducono quelli originali di Jovanotti. Storie d’amore, di coraggio, di felicità, di trasformazione e di meraviglia: un appuntamento irrinunciabile per il pubblico del Jova Beach, che a metà pomeriggio, intorno al Kontiki Stage, festeggia con Lorenzo Gran Maestro di Cerimonia la bella storia scelta. 

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.