Le palme restano in piazza Duomo: aiuole invariate per i prossimi anni, anche se con meno banani - Milano

Le palme restano in piazza Duomo: aiuole invariate per i prossimi anni, anche se con meno banani

Attualità Milano Piazza Duomo Venerdì 29 novembre 2019

© Flickr.com / Damien

Milano - L’attuale configurazione delle aiuole di piazza Duomo a Milano rimarrà invariata per i prossimi tre anni. È questo l’esito del bando di sponsorizzazione per la realizzazione e la cura delle aiuole poste a ovest di piazza Duomo della piazza a partire dal 1° gennaio 2020 promosso dall’Amministrazione lo scorso agosto.

La proposta vincitrice, presentata da Starbucks, prevede il sostanziale mantenimento delle piante e delle essenze presenti, che si sarebbero adattate al clima e all’estetica del luogo. Il progetto ha ricevuto il benestare della Soprintendenza. «Dopo tre anni possiamo vedere come le piante siano cresciute e in buona salute», dichiara l’assessore al Verde Pierfrancesco Maran: «ringraziamo lo sponsor che ne ha garantito la cura fino ad oggi e continuerà a farlo, dando continuità a un intervento di qualità».

Il progetto, come nel 2017 a firma dell’architetto milanese Marco Bay, porterà un lieve aggiornamento delle aiuole, necessario a ristabilire una certa permeabilità visiva degli spazi. In particolare, verranno diradate le piantumazioni di banani che, godendo di ottima salute, negli anni si sono moltiplicati prendendo molto spazio all’interno delle aiuole, e uno sfoltimento delle specie Miscanthus sinesis, anch’essa divenuta molto rigogliosa.

Restano protagoniste le altre specie vegetali presenti che garantiscono fioriture colorate - trachycarpus fortunei (palme), musa ensete, malvoni, hibiscus, ortensie paniculate, spighe del miscanthus - con l’eccezione della Bergenia ibryda Bach, sostituita nel progetto con la Felce Dryopteris erythrosora, che offrirà un maggior risultato estetico e compositivo nella bordura delle strisce verdi a confine con la parte grigia della ghiaia nero ebano.

Potrebbe interessarti anche: , Trenord: dal 3 giugno Malpensa Express da Milano Cadorna, più posti e linee potenziate , Lombardia, spostamenti e riaperture: cosa cambia dall'1 e dal 3 giugno? La nuova ordinanza , Parcheggi gratis a Milano anche a giugno, Area C e B ancora sospese: ecco fino a quando , A Milano incentivi fino a 3000 euro per l'acquisto di scooter e bici elettriche (ma anche auto e veicoli commerciali) , Alcolici da asporto a Milano, divieto dopo le 19: cosa dice l'ordinanza anti movida e fino a quando è valida

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.