Cosa portare in spiaggia per una giornata al mare perfetta - Magazine

Cosa portare in spiaggia per una giornata al mare perfetta

Attualità Magazine Lunedì 8 giugno 2020

Magazine - Con l’arrivo della bella stagione non c’è niente di meglio di una vacanza al mare per prendersi una pausa dal lavoro e dallo stress quotidiano. L’aria fresca, il sole, la brezza marina: le spiagge sono in cima alla lista di quasi tutti quando si pensa ai posti migliori dove rilassarsi.  

Ma per sfruttare al massimo il vostro tempo al mare l’organizzazione è fondamentale. Ci sono diversi oggetti che non dovreste lasciare a casa per evitare che la giornata si trasformi in un incubo

Alcuni, come il costume da bagno, sono piuttosto ovvi, ma la lista è lunga e sareste sorpresi di scoprire quanti articoli, spesso anche piccoli ed economici, possono semplificare la vita durante una giornata in spiaggia.  

Scopriamo insieme tutti i must-have da mettere in borsa, inclusi alcuni oggetti che forse non avete mai pensato di portare con voi. Con la nostra lista non arriverete più impreparati all’appuntamento con le vacanze! 

Abbigliamento e accessori 

Se siete in partenza per un viaggio al mare, oppure se volete semplicemente trascorrere una lunga giornata in spiaggia, è bene organizzarvi per tempo. Ecco alcune cose che non dovrebbero mai mancare:  

Borsa da spiaggia: solitamente in tela o in plastica, le borse da spiaggia sono l’ideale per trasportare tutto l’occorrente, l’importante è che siano pratiche, leggere e molto spaziose. Affinché siano comode, assicuratevi che vi siano uno o più scompartimenti, per evitare di impiegare ore alla ricerca di piccoli oggetti. 

Crema solare: una giornata al mare può essere tutt’altro che rilassante se dimenticate la crema solare. Per i primi bagni di sole, scegliete sempre una protezione alta. Se invece stare partendo per una o due settimane, mettete in valigia un paio di flaconi con indice di protezione diverso, ricordandovi di applicare spesso la crema e particolarmente nelle ore più calde.  

Ombrellone: se pensate di passare la giornata sulla spiaggia libera, un ombrellone vi sarà indispensabile per resistere alle ore più cocenti.  

Tenda da spiaggia: Se volete evitare di portarvi dietro l’ombrellone, ma essere comunque protetti durante le ore più calde, la soluzione è una tenda da spiaggia. Esistono modelli molto compatti e facili da trasportare, che sono anche piuttosto economici. Le tende migliori hanno un filtro UV totale, che protegge la pelle dei bambini e le rende perfette per le gite al mare in famiglia. 

Occhiali da sole: indispensabili per la spiaggia, purché abbiano un’adeguata protezione UV. Evitate gli occhiali da pochi euro che rischiano di rovinarvi la vista, ma anche modelli di valore, che potreste perdere o rovinare con sabbia e salsedine. 

Asciugamano: l’asciugamano non va mai lasciato a casa e, se ne avete la possibilità, portatene uno di riserva che vi tornerà utile per asciugarvi dopo il bagno o la doccia. 

Burro di cacao: anche le labbra necessitano di protezione dai raggi solari e dalle irritazioni causate dal sale; il nostro consiglio è di utilizzare un prodotto per le labbra che protegga anche dai raggi UV. 

Borsa frigo: anche se non portate il pranzo da casa, la borsa frigo vi sarà utile per mantenere fresca l’acqua, o snack come la frutta. Ne esistono di ogni misura e alcune sono pensate appositamente per il trasporto delle bottiglie. 

Borraccia termica: le migliori borracce termiche sono dotate di uno speciale rivestimento isolante che mantiene le bevande fredde fino a 24 ore. Sono un accessorio indispensabile per il mare, e una buona alternativa alla borsa frigo. 

Kit di pronto soccorso: avere con sé un piccolo kit di pronto soccorso è sempre una buona idea. Portate con voi uno stick contro le punture di meduse e insetti, un disinfettante, cerotti e i sacchetti di ghiaccio istantaneo, da “attivare” all’occorrenza. 

Un cappellino: vi riparerà la testa dal sole mentre vi abbronzate o passeggiate sulla spiaggia. È un oggetto indispensabile, soprattutto se partite coi bambini. 

Ciabatte e scarpette di gomma: oltre alle classiche infradito, portate con voi delle scarpette di gomma, che vi impediranno di scivolare se ci sono scogli. 

Una cuffia: se soggiornate in un hotel con piscina, potrebbe essere richiesta. 

Materassino: non è un accessorio indispensabile, ma certamente può rendere più confortevole e rilassanti i vostri bagni. Costano pochi euro e vi permetteranno di stare comodi anche sulla sabbia. 

Soldi e documenti: non lasciateli mai a casa e riponeteli in scompartimenti differenti all’interno della borsa, così da non ritrovarvi a mani vuote nel malaugurato caso di furto. 

Un marsupio: se ne avete uno, portatelo con voi; si tratta infatti di un accessorio molto utile per trasportare cellulare, chiavi e portafogli quando avete voglia di fare una passeggiata. 

Una power bank: è un accessorio indispensabile se pensate di stare fuori tutto il giorno e temete che la batteria del cellulare non duri abbastanza a lungo. Anche un caricabatterie per l’auto può rivelarsi egualmente utile. 

Salviettine rinfrescanti: vi serviranno per pulire le mani in caso non ci sia un bagno nelle immediate vicinanze. 

Snack e cibo 

Portarsi il pranzo da casa permette non solo di risparmiare, ma anche di mangiare in maniera più sana. L’ideale sarebbe preparare qualcosa che non appesantisca, come l’insalata di riso o di farro, oppure del cous cous con le verdure. 

Meglio invece evitare le uova, quindi no a frittate e simili. Questo alimento, infatti, provoca una digestione molto lunga e non è l’ideale se mal tollerate l’attesa di due ore che vi separa dal prossimo bagno. Via libera, invece, a frutta e verdura in quantità: pesce, albicocche, cetrioli, prugne e così via. 

Non dimenticate di portare liquidi in abbondanza, ma evitate le bevande gassate o zuccherate, che gonfiano e non dissetano. Meglio optare per acqua fresca, tisane o succhi di frutta senza zuccheri aggiunti. 

Attività sulla spiaggia 

Oltre all’abbigliamento e ai prodotti personali, non possono mancare giochi, libri e riviste. Scegliete quello che meglio si adatta alle vostre preferenze e mettetelo in borsa o in valigia. Tra gli oggetti più gettonati per una giornata al mare troviamo: 

  • Racchettoni

  • Parole crociate 

  • Radiolina portatile 

  • Carte da gioco 

  • Pinne, occhialini e mascherina 

  • Lettore mp3 

  • Libri e riviste 

  • Macchina fotografica 

  • Una palla 

Cosa portare al mare con i bambini 

Se viaggiate con i bambini dovrete essere ben equipaggiati e preparare la borsa con attenzione. Il primo consiglio è: portate più cambi. Con i più piccoli l’imprevisto è sempre in agguato ed avere un cambio a portata di mano può salvare la giornata. Non dimenticate anche una protezione per le pelli sensibili: in farmacia o nei negozi vi sono solari specifici per la pelle dei bambini. 

Naturalmente, è d’obbligo portare con voi tutto l’essenziale per il loro divertimento: braccioli, giochi gonfiabili, secchiello e paletta e così via. Cercate, per quanto possibile, di non esagerare, per evitare di appesantirvi troppo. 

Ricordate, infine, che i più piccoli non devono esporsi al sole nelle ore più calde (dalle 12 alle 16) e dunque un ombrellone o una tenda da spiaggia diventano accessori indispensabili. 

Cosa portare al mare con il cane 

Anche con i nostri amici a quattro zampe bisogna adottare particolari precauzioni per non dimenticare nulla di essenziale. Per prima cosa, il cane avrà bisogno di bere molto in spiaggia: portate acqua in abbondanza e una ciotola, così come delle crocchette, se starete fuori per l’intera giornata. 

Proprio come i bambini, anche il cane ha bisogno di essere protetto dai raggi del sole e di ripararsi all’ombra, quindi regolatevi di conseguenza. Farlo bere spesso e tenerlo lontano dal sole lo aiuterà a mantenere la giusta temperatura corporea. 

Non dimenticate a casa nemmeno un asciugamano e la classica spazzola per cani. Un altro trucco utile per non far accaldare il vostro cane è dotarsi di uno spruzzino e riempirlo d’acqua, per rinfrescare l’animale frequentemente. 

Infine, sono d’obbligo guinzaglio e pettorina, che possono rivelarsi molto utili per evitare che un animale troppo vivace arrechi fastidio agli altri. 

Cosa portare al mare per un giorno 

Se il vostro obiettivo è andare e tornare in giornata, cercate di stare il più possibile leggeri e limitatevi a selezionare lo stretto indispensabile. Asciugamano, protezione solare e cappello sono d’obbligo, così come ciabatte e occhiali da sole. 

Una giornata al mare non richiede una grande preparazione, dunque non portate gadget ingombranti o inutili. Se possibile, verificate le regole dello stabilimento o della spiaggia: spesso è vietato giocare a palla o con i racchettoni e rischiate che siano solamente un peso inutile nello zaino. 

Cosa portare al mare per una settimana o più 

Il vostro soggiorno sarà più lungo? Allora avrete bisogno di qualche accessorio in più rispetto a quelli già citati. Mettete in valigia t-shirt, pantaloni corti, abitini e costumi da bagno, ma non dimenticate anche pantaloni lunghi e qualche indumento più pesante in caso le serate siano fresche. 

Se amate leggere, munitevi di un kindle, così da evitare l’ingombro di più libri. Possono essere utili anche un sacco per la biancheria sporca e le fotocopie dei vostri documenti, in caso di emergenza. 

Portate anche qualche medicinale in più, come aspirine, antinfiammatori o fermenti lattici. Il cambio di abitudini può influire sul sistema immunitario ed è sempre meglio essere pronti ad ogni evenienza. 

Come organizzare lo spazio  

La vostra borsa o valigia dovranno contenere molteplici oggetti diversi. È dunque importante riempirla in modo adeguato per non dover lasciare niente a casa. Il primo consiglio che vi diamo è di optare per un asciugamano leggero e sottile, come i classici modelli da viaggio. 

Questo è infatti l’oggetto più ingombrante in assoluto. Arrotolatelo e riponetelo sul fondo della valigia oppure verticalmente nello zaino, così da ottimizzare lo spazio.  

Un buon consiglio è organizzare la valigia mettendo sul fondo le cose più pesanti e appoggiando sopra quelle più leggere. Per il massimo ordine, procuratevi delle pochette o dei sacchetti nei quali riporre vari oggetti, soprattutto se la vostra borsa o il vostro zaino non sono dotati di scompartimenti. 

In questo modo, riuscirete a trovare tutto in maniera semplice, senza dover tirar fuori l’intero contenuto della borsa ogni volta. 
 
Infine, ricordatevi di limitare i liquidi (inclusi dentifricio e creme) se dovete prendere l’aereo e se viaggiate con il solo bagaglio a mano, considerato che il tetto massimo è di un litro. 

Potrebbe interessarti anche: , Olio di Cannabis per combattere lo stress: la scienza a favore del CBD , Appassionato di fotografia? Conserva i ricordi con le stampe digitali! , Open Innovation: l'innovazione come chiave di sviluppo del business , GoDaddy e i GoWebinAr, Valentina Falcinelli spiega come dare personalità al proprio brand , Su Farmaciauno sempre più richiesti gli integratori per lo sport