Giornate Fai d'Autunno 2022 in Liguria: luoghi aperti, orari e prezzi - Genova

Giornate Fai d'Autunno 2022 in Liguria: luoghi aperti, orari e prezzi

Cultura Genova Venerdì 14 ottobre 2022

Clicca per guardare la fotogallery
Cogorno, Basilica dei Fieschi

Genova - Sabato 15 e domenica 16 ottobre 2022 torna l'appuntamento con la cultura e le bellezze in Italia in occasione della undicesima edizione delle Giornate Fai d'Autunno, che portano i visitatori in centinaia di luoghi solitamente inaccessibili, oppure poco noti, in tutta Italia. Le Giornate Fai d'Autunno 2022 arrivano anche in Liguria con l'apertura straordinaria di palazzi, ville, chiese, attività storiche e altri siti, che sono mostrati attraverso lo sguardo appassionato dei volontari del Fai. Come di consueto, non mancano itinerari nei borghi, percorsi naturalistici e visite a parchi e giardini storici.

Quanto costa la visita ai beni del Fai? Tutti i visitatori possono sostenere il Fai con un contributo non obbligatorio di partire da 3 euro e possono anche iscriversi al Fai on line oppure nelle diverse piazze d'Italia durante l’evento (l'iscrizione costa 10 euro). Anche a Genova e in Liguria, per visitare i luoghi aperti delle Giornate Fai d'Autunno 2022, talvolta è necessaria o consigliata la prenotazione online. Di seguito l'elenco completo dei luoghi aperti in Liguria (con aperture nelle province di Genova, Savona, Imperia e La Spezia), con i rispettivi giorni, orari di apertura ed eventuali prenotazioni richieste:

  • Abbazia di San Fruttuoso (Camogli, Genova): visite libere in autonomia senza prenotazione dalle ore 10 alle 15.45, ultimi ingressi entro le ore 15. Nel weekend sono previste anche attività su prenotazione (a questo link): passeggiate naturalistiche e visite guidate con il direttore;
  • Antica Barberia Giacalone (vico Caprettari 14r, Genova). È uno dei più antichi locali del capoluogo ligure, nel cuore della città. In entrambe le giornate, visite libere al negozio, con la sua vetrina luccicante, gli specchi, i vetri colorati e i raffinati dettagli in perfetto stile art déco. Orari: sabato 15 ottobre 10-17; domenicaa 16 ottobre 16-17 (in caso di particolare affluenza, l'ingresso al luogo potrebbe non essere garantito);
  • Chiesa di Santa Maria del Prato (piazza Leopardi, Genova). Luogo solitamente chiuso. Per la visita, non è richiesta la prenotazione. Orario del weekend: 14-18. In caso di particolare affluenza, l'ingresso potrebbe non essere garantito;
  • Casa Carbone (Lavagna, Genova). Una casa di famiglia perfettamente integra, come sospesa nel tempo, esemplare riflesso della vita, del gusto dell'abitare e degli interessi di una tipica famiglia borghese di fine Ottocento. Orari di visita nel weekend: 10-18. Previste attività su prenotazione (a questo link): visita guidata della casa e del giardino; Alla scoperta dell'oro blu;
  • Basilica dei Fieschi (Cogorno, Genova): per la visita non è necessaria la prenotazione. Orario: sabato 15 ottobre 9.30-17.30. San Salvatore dei Fieschi rappresenta uno dei borghi medievali di maggior rilievo e meglio conservati della Liguria (visite di 30 minuti);
  • Villa Annetta Gattorno - Residenza delle Peschiere (via Parini 5, Genova): luogo solitamente chiuso (residenza universitaria); per la visita non è richiesta la prenotazione (durata di 40 minuti). Orari del weekend: 10-18. La nobile residenza di campagna di Albaro, la si incontra percorrendo via Parini, lasciando alle spalle la chiesa romanica di Santa Maria del Prato. In caso di particolare affluenza, l'ingresso al luogo potrebbe non essere garantito;
  • Palazzo Scofferi (Alassio, Savona): ingresso dedicato agli iscritti Fai, con possibilità di iscriversi in loco. Orario: domenica 16 ottobre 10-17.30. Visite con partenza alle 10, 11, 12, 15.30, 16.30, 17.30. Tour su prenotazione a questo link, massimo 10 persone per turno;
  • Teatro Chiabreria: tra palco e realtà (piazza Armando Diaz 2, Savona). Il teatro Chiabrera si trova in pieno centro città, circondato da palazzi che ricordano la storia dell'architettura savonese. Orari: sabato 15 ottobre 10-12 / 14-18; domenica 16 ottobre 10-12 / 14-18; qui il link per prenotare la visita;
  • Insigne Colleggiata Sant'Ambrogio (Alassio, Savona): per la visita, non è necessaria la prenotazione. Orari (che possono variare in base alle funzioni religiose): sabato 15 ottobre ore 10-15.30 (visite alle ore 10; 10.30; 11; 11.30; 14.30; 15; 15.30; domenica 16 ottobre ore 14.30-15.30 (visite alle ore 14.30; 15; 15.30). In caso di particolare affluenza, l'ingresso al luogo potrebbe non essere garantito;
  • Alassio: dall'età moderna agli anni del "boom" (visita guidata ad Alassio, Savona): non è richiesta la prenotazione (durata 60 minuti). Camminando nel centro, i volontari del FAI raccontano lo sviluppo della città, trasformatasi da borgo di pescatori ad ambita meta turistica. Orari: sabato 15 ottobre ore 10.30-16.30 (visite con partenza alle 10.30; 11; 11.30; 15; 15.45; 16.30; domenica 16 ottobre ore 10.30-16.30 (visite con partenze alle 10.30; 11; 11.30; 15; 15.45; 16.30). In caso di particolare affluenza, l'ingresso al luogo potrebbe non essere garantito;
  • Restauro ad Alassio: un'arte per l'arte (Alassio, Savona): attività dedicata agli iscritti Fai con possibilità di iscriversi in loco. L'Oratorio di Santa Caterina d'Alessandria e l'adiacente Collegiata di Sant'Ambrogio sono state oggetto di un'importante intervento di restauro. I volontari del FAI propongono una visita inedita che descrive gli interventi di restauro che hanno permesso di recuperare gli affreschi e i portali. Orari: sabato 15 ottobre 10-16 (visite con partenza 10; 10.30; 11; 11.30; 14.30; 15; 15.30; 16); domenica 16 ottobre 10-16 (visite con partenza 10; 14.30; 15; 15.30; 16);
  • Casa e Collezione Laura (Ospedaletti, Imperia). Casa e Collezione Laura a Villa San Luca sono state donate da Luigi Anton e dalla moglie Renata Salesi, detta Nera, nel 2001 al FAI-Fondo per l'Ambiente Italiano entrando a pieno titolo tra i 68 Beni della Fondazione a giugno 2021. Orario del weekend: 10-18; slot visite guidate: 10-12-14-15.30 e 17 (su prenotazione a questo link);
  • Pieve di Teco (Imperia): non è richiesta la prenotazione. Visita al borgo nell'Alta Valle Arroscia. Orario per tutti i beni: domenica 16 ottobre 10-18; solo per palazzo manfredi (apertura riservata agli iscritti FAI e a chi si iscrive in loco) dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18;
  • Porto della Spezia tra passato, presente e futuro (La Spezia): la visita è effettuata esclusivamente tramite navette che collegano il parcheggio grande dell'Unieuro (via Giosuè Carducci, lato entrata nel comune della Spezia) al luogo oggetto di visita: partenza ogni 30 minuti. Orari: sabato 15 ottobre 10.30-18; domenica 16 ottobre 10-18;
  • Villa Rezzola (Lerici, La Spezia): i visitatori hanno la possibilità di visitare gli interni dell'antica dimora signorile e conoscere i personaggi che l'hanno abitata ed amata, oltre a passeggiare lungo l'ampio giardino terrazzato che digrada verso il mare, ammirando quel panorama mozzafiato conosciuto come 'Golfo dei poeti'. Qui le iniziative e le visite guidate su prenotazione.

Per ulteriori informazioni consultare il sito ufficiale del Fai - dove vengono segnalati anche gli eventuali aggiornamenti o le modifiche al programma - oppure telefonare al numero 02 4676151). Verificare sul sito eventuali variazioni di programma in caso di condizioni meteo avverse.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.