Genova, Matteo Bassetti in un murale. L'opera sulla serranda di un bar in centro storico

Genova, Matteo Bassetti in un murale. L'opera sulla serranda di un bar in centro storico

Attualità Genova Martedì 2 febbraio 2021

Bassetti, opera di Stevo
© facebook.com/stevo86ge

Genova - Il murale che non ti aspetti. Matteo Bassetti, direttore della clinica malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, diventa il protagonista di un'opera di street art. Il professore, in questa versione inedita, è comparso nella mattinata di martedì 2 febbraio 2021 sulla serranda del bar Ai Troeggi nei vicoli del centro storico di Genova, in via Chiabrera.

Questa curiosa opera è firmata dallo street artist genovese Stevo, già protagonista di molti disegni di street art nei caruggi (ricordiamo una versione genovese di Banksy). Sotto al ritratto di Matteo Bassetti, uno degli infettivologi più mediatici d'Italia, che appare in stile hawaiano con cappello da panama e sigaretta in bocca, c'è la scritta: "Paura e vaccino a Las Zenas".

Sfondo giallo, camice bianco e aria sbarazzina. Il riferimento è al film di Terry Gilliam "Paura e delirio Las Vegas". L'artista, dal suo profilo social, ha commentato l’opera: "L'etere stava svanendo, l'acido era sparito da un pezzo, ma il vaccino stava andando forte (semi cit. Raoul Duke Bassetti)". Un riferimento alla frase pronunciata nel film da Raoul Duke, dove però in quel caso ci si riferiva alla mescalina. Qui, invece, il siero anticovid. Stevo ha inoltre detto che, nel suo disegno, non c'è nessuna vena polemica nei confronti di Bassetti, ma semplicemente l'intento raffigurare un genovese diventato un volto mediatico e conosciuto da tutti.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.