La versione inedita di Crêuza de Mä con 18 protagonisti dello spettacolo per il Ponte di Genova

La versione inedita di Crêuza de Mä con 18 protagonisti dello spettacolo per il Ponte di Genova

Attualità Genova Venerdì 24 luglio 2020

© Facebook/MarcoBucciperGenova

Genova - In occasione dell’apertura del nuovo Ponte, durante la cerimonia di inaugurazione, prevista per per lunedì 3 agosto alle 18.30, verrà presentata la nuova versione di Crêuza de mä, la celebre canzone composto da Fabrizio De André e Mauro Pagani, interpretata, su iniziativa di Dori Ghezzi, dai maggiori artisti che hanno voluto in questo modo rendere omaggio a Genova e a Fabrizio De André in un momento storico per la nostra città.

Dori Ghezzi, insieme aSony Music, Nuvole Production e la Fondazione Fabrizio De André Onlus, ha ideato una versione inedita della canzone profondamente legata a Genova, ai suoi profumi, alla musicalità della sua lingua. Ilprogetto ha preso forma ed è stato realizzato, grazie alla collaborazione di 18 grandi artisti: Mina, Zucchero, Diodato, Gianna Nannini, Mauro Pagani, Giua, Vinicio Capossela, Vasco Rossi, Paolo Fresu, Vittorio De Scalzi, Jack Savoretti, Antonella Ruggiero, Francesco Guccini, Ivano Fossati, Ornella Vanoni, Giuliano Sangiorgi, Cristiano De André, Sananda Maitreya.

«La possibilità di realizzare una nuova versione di Crêuza de mä, per l’inaugurazione del Ponte mi ha coinvolta in modo particolare e insieme a me ha appassionato la maggior parte dei più bravi cantanti italiani, purtroppo non è stato possibile far partecipare tutti – ha spiegato Dori Ghezzi, artista e presidente della Fondazione Fabrizio De André Onlus – Voglio ringraziarli tutti per la passione messa in questo lavoro e anche per l’amore dimostrato nei confronti di Fabrizio».

«Ringrazio Dori Ghezzi e tutti gli artisti che hanno partecipato alla riedizione della bellissima canzone Crêuza de mä– ha dichiarato il sindaco Marco Bucci – per noi è un grande segnale per la città e per la ricostruzione del Ponte, ma anche un segnale di rispetto per le vittime e le loro famiglie. La versione inedita diCrêuza de mä debutterà il 3 agosto, durante la cerimonia di inaugurazione del ponte e in via Garibaldi, mentre dal giorno dopo verrà divulgata sui canali social della città Genova more than this. Il tutto senza scopo di lucro».

Un ringraziamento arriva anche dall’assessore regionale alla Cultura Ilaria Cavo, la quale ha aggiunto: «Molti degli artisti che Dori aveva coinvolto nella casa dei Cantautori hanno partecipato anche a questo grande progetto e momento storico per la città. La canzone è da brividi. Sarà emozionante sentirla sotto il ponte o riecheggiare per le vie del centro ma rimarrà nella storia di Genova anche perché sarà custodita nella Casa dei Cantautori all'Abbazia di San Giuliano».

«È stata per me una grande emozione poter ascoltare in anteprima la versione inedita di Crêuza de mä. La musica, come sempre, ci unisce e ci fa emozionare tutti insieme – ha concluso Barbara Grosso, assessore alle Politiche culturali del Comune -Voglio ringraziare Dori Ghezzi e tutti i cantanti che hanno sposato l’dea di cantare una canzone che è un simbolo della città: un grande messaggio per ripartire e far ripartire Genova».

Potrebbe interessarti anche: , Prima crociera post lockdown: da Genova la Msc Grandiosa. Le misure anti contagio , Ponte Morandi: il camion della Basko simbolo del crollo donato al Comune di Genova , App Amt Genova: novità dal 10 agosto per l'acquisto dei biglietti , Filobus a Genova: dal Ministero 471 milioni. «Rivoluzione elettrica entro il 2025» , Suq Genova 2020, il tema è Frontiere: cucine etniche e spettacoli. Il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.