Fiera di San Pietro 2020 a Genova: orari e regole per lo shopping tra 540 banchi

Fiera di San Pietro 2020 a Genova: orari e regole per lo shopping tra 540 banchi

Shopping Genova Venerdì 26 giugno 2020

Fiera di San Pietro

Genova - Arriva l'ufficialità sulla Fiera di San Pietro 2020 a Genova, in agenda domenica 28 giugno. Quest'anno sono 540 i banchi di merci varie e di prodotti alimentari che espongono la propria merce nelle seguenti strade del quartiere della Foce: via Casaregis, via Pisacane, via Ruspoli, via Cecchi, via Morin, Corso Italia e - per la prima volta in questa edizione - in Corso Torino lato levante (tratto compreso tra via Ruspoli e corso Buenos Ayres). Le bancarelle con gli operatori commerciali sono presenti dalle ore 8 fino alle 23 e la superficie dell’area fieristica - in tutto circa 21 mila metri quadrati, esclusi i banchi - è stata ampliata per consentire il rispetto delle norme anticontagio. Per la Fiera di San Pietro sono previste strade chiuse, modifiche alla viabilità e ai bus.

Confermato, per la Fiera di San Pietro, l'obbligo di indossare le mascherine e rispettare tutte le norme di sicurezza, tra cui l'acquisto di abbigliamento o con guanti monouso o dopo aver utilizzato l'apposito gel messo a disposizione dai commercianti. Per una migliore organizzazione della Fiera di San Pietro 2020 alla Foce, l'amministrazione comunale ha provveduto a coinvolgere ancor più delle passate edizioni il Corpo della Polizia Locale, presente in Fiera con un organico di circa 50 operatori distribuiti nei diversi turni. In ausilio della Polizia Locale operano anche 30 addetti della Protezione Civile e 60 addetti di vigilanza privata con specifica competenza e muniti di contapersone da utilizzare per compiti mirati alla sicurezza.

Agli operatori, all'arrivo nell'area della Fiera di San Pietro 2020 alla Foce, viene misurata la temperatura corporea. Presenti anche i Vigili del Fuoco con tre mezzi a disposizione. Predisposta apposita ordinanza in materia di detenzione somministrazione e consumo di bevande in vetro che contiene le seguenti disposizioni:

  • per i pubblici esercizi e circoli privati il divieto di vendita e somministrazione all’esterno dei locali e all’esterno dei loro dehors di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallo;
  • per il commercio su aree pubbliche il divieto di somministrazione di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallo; è invece consentita la vendita per asporto di prodotti da parte degli espositori della fiera anche in contenitori in vetro o metallo;
  • per chiunque il divieto diconsumo e detenzione, finalizzata all’immediato consumo sul posto in contenitori divetro o metallo (privi della chiusura originaria), dibevande diqualsiasi genere in area pubblica e/o aperta al pubblico.

Potrebbe interessarti anche: , Fiera del Libro a Genova nell'estate 2020, la prima post Covid-19 , La Fiera Primavera 2020 di Genova diventa d'Autunno: nuove date e anticipazioni , Mascherine lavabili a Genova: 7 negozi dove trovarle tra centro, Levante e Ponente , Saldi estivi 2020 in Liguria, posticipati al primo agosto. Le novità , Coop Liguria: il servizio di prenotazione in anticipo per saltare la coda nei punti vendita

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.