Dai Dire Straits ai Pink Floyd: i concerti‑tributo di inizio estate - Genova

Dai Dire Straits ai Pink Floyd: i concerti‑tributo di inizio estate

Musica Genova Lunedì 22 giugno 2020

Genova - Dopo mesi di lockdown ecco due grandi tributi live, rispettivamente dedicati ai Dire Straits e ai Pink Floyd. Ora vediamo nel dettaglio i due appuntamenti che infiammano l'inizio dell'estate genovese, con tutte le informazioni per partecipare e le misure anti Covid-19.

Il primo live va in scena nella notte del Falò di San Giovanni:  il concerto dei Dire Straits del 23 luglio 1983 al teatro Hammersmith Odeon di Londra. L'appuntamento è martedì 23 giugno 2020, dalle ore 22, nel cortile maggiore di Palazzo Ducale, all'interno del programma della Festa di San Giovanni 2020 a Genova. Come fare per vedere il concerto? Su Eventbrite è possibile prenotare i biglietti di Alchemy. Dire Straits Live: si richiede a ognuno di prenotare al massimo 3 posti (compreso il richiedente). Al raggiungimento di tale limite il sistema non permette ulteriori prenotazioni per bisogna inviare una e-mail indicando nome, cognome e numero di posti che vorreste occupare. Qualora si liberassero dei posti prenotati, la mattina del 23 giugno i biglietti sono inviati all'indirizzo di posta da cui è arrivata la richiesta. I posti disponibili sono 90 (se esauriti il concerto viene anche trasmesso in diretta Facebook su Genova More Than This).

Ogni spettatore dove portare con sé e indossare la mascherina e il biglietto (stampato o su cellulare). Formazione protagonista: Andrea Cervetto - voce e chitarra; Luca Sabatini - basso; Rodolfo Cervetto - batteria; Francesco Negri - tastiere; Luca Ambrosi - chitarra; Tamer Nassar - Sax. Questa la tracklist: Once Upon A Time In The West; Expresso Lov; Romeo And Juliet; Love Over Gold; Private Investigations; Sultans Of Swing; Two Young Lovers; Tunnel Of Love; Telegraph Road; Solid Rock; Going Home - Theme From 'Local Hero.

Il secondo concerto si tiene in occasione di EstateSpettacolo 2020 al Porto Antico di Genova, sempre a ingresso gratuito. Martedì 30 giugno 2020, alle ore 21, in Piazza delle Feste, la band dell'Università di Genova propone la musica dei Pink Floyd con lo spettacolo Outside The Wall. I biglietti si possono prenotare su Eventbrite, con le seguenti regole: si richiede ad ognuno di prenotare al massimo 4 posti (compreso il richiedente); al raggiungimento del limite (270 prenotazioni) il sistema non permette ulteriori prenotazioni per inviare una e-mail indicando nome, cognome e numero di posti che vorreste occupare. Qualora si liberassero dei posti prenotati, la mattina del 30 giugno i biglietti sono inviati all'indirizzo di posta da cui è arrivata la richiesta; ogni spettatore dove portare con sé e indossare la mascherina e il biglietto (stampato o su cellulare - comunque basta anche nome e cognome).

Line-up del concerto-tributo ai Pink Floyd al Porto Antico: Roberto Tiranti alla voce; Rodolfo Cervetto alla batteria; Francesco Martini alla chitarra ritmica; Francesco Negri alle tastiere; Luca Sabatini al basso; Gianluca Vaccarino alla chitarra solist.

L'Università degli Studi di Genova partecipa a due concerti in pieno centro, collaborando con gli artisti delle due tribute band e supporteraà le sereta con la sua orchestra e il suo coro.

Potrebbe interessarti anche: , I Notturni en plein air 2020 al Ducale: concerti gratuiti sotto le stelle. Il programma , Targhe Tenco 2020: i vincitori, da Tosca a Brunori Sas , EstateSpettacolo 2020 al Porto Antico: programma tra concerti, spettacoli e Suq , Il nuovo album Y dei Motus Laevus: il suono del Mediterraneo , Ponte di Genova: concerto-omaggio sulla Rai. Sarà aperto al pubblico?

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.