Ancora maltempo in Liguria: allerta arancione su Genova il 31 ottobre

Ancora maltempo in Liguria: allerta arancione su Genova il 31 ottobre

Attualità Genova Martedì 30 ottobre 2018

Genova - Continua il maltempo in Liguria, dopo i gravissimi danni dovuti alle mareggiate e al forte vento, che ha soffiato da ponente a levante tra il 29 e il 30 ottobre. Dopo la breve tregua di martedì 30 ottobre, il maltempo sembra intenzionato a voler interessare ancora una volta la Liguria. Ecco, allora che la protezione civile regionale ha diffuso l’allerta meteo per piogge diffuse e temporali emanata da Arpal. A Genova, e su tutto il centro della regione, allerta arancione dalle 00.00 alle 23.59 di mercoledì 31 ottobre 2018. Ecco i dettagli per la giornata di domani (allerta arancione poi prolungata al 1° novembre: aggiornamenti):

  • Zone A e C: allerta gialla dalle 00.00 alle 23.59.
  • Zona B: allerta arancione dalle 00.00 alle 23.59.
  • Zone D ed E (bacini piccoli e medi): allerta arancione dalle 00.00 alle 23.59. Nei bacini grandi: gialla dalle 00.00 alle 17.59, poi arancione fino alle 23.59.
  • Gli orari di fine allerta saranno ulteriormente valutati nel pomeriggio e domani mattina

Ricordiamo la suddivisione per zone del territorio regionale:

  • A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa.
  • B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno.
  • C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla.
  • D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida.
  • E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.

È stata disposta la chiusura e la messa in sicurezza di tutti i cantieri in alveo. Le scuole, come da Piano comunale di emergenza, saranno regolarmente aperte. Chiusi il Museo civico di storia naturale “G. Doria” e la Loggia di piazza Banchi. Chiuse le biblioteche Piersantelli, Cervetto, Gallino, Guerrazzi, Bruschi, Servitana e Lercari. Chiuso l’Ufficio Oggetti Rinvenuti in via Oristano 12. Saranno chiusi i parchi e i giardini comunali per verificare la staticità delle alberature. Chiusi i cimiteri di Voltri e di Crevari per consentire il completamento della messa in sicurezza.

La metropolitana sarà in servizio sull’intera tratta Brin - Brignole. Resteranno chiusi fino a cessata allerta arancione i due accessi della stazione metro di Brignole di via Canevari, gli ascensori all’interno della stazione metro zona Canevari e gli ascensori da piazza Raggi a corso Montegrappa. La stazione metro di Brignole sarà accessibile da piazza Raggi (Borgo Incrociati) e da piazza Verdi dai normali accessi. Per tutta la durata dell'allerta meteo arancione gli ascensori del sottopasso della stazione ferroviaria di Sestri Ponente, in via Puccini, e l’ascensore di Quezzi restano chiusi.

In allerta arancione tutti i possessori di tagliandi Blu Area A, B, C, R, T, esclusivamente nei casi in cui tali zone siano state opzionate come prima scelta (es. AL - CF - CG ecc.), nonché i possessori di tagliandi Blu Area FB e FC, hanno diritto a parcheggiare gratuitamente in tutte le zone Blu Area, a partire da 3 ore prima della decorrenza dell'allerta e fino alle ore 12 del giorno successivo della cessata allerta. Il Comune di Genova ricorda che, durante il periodo di allerta meteo idrologica, i cittadini sono tenuti ad adottare, in tutta la città, i comportamenti di autoprotezione. Tutte le ordinanze e le norme di autoprotezione sono disponibili sul sito del Comune di Genova.

Particolare attenzione, ovviamente, per vento e mare. Il vento, in queste ore in attenuazione da Libeccio, domani rinforzerà assumendo una componente più settentrionale a Ponente e ancora da Sud-Est a Levante, anche con raffiche. Il mare, il cui moto ondoso è attualmente in calo, tornerà a crescere dal pomeriggio di domani, mercoledì fino ad agitato, con periodo di picco (ovvero lo “spazio temporale” che intercorre tra la cresta di un’onda e la seguente) elevato. Un’attenuazione del moto ondoso è attesa dal pomeriggio di giovedì. Per i fenomeni che si prevedono nelle prossime ore e nei prossimi giorni ecco l’avviso meteorologico in Liguria:

Martedì 30 ottobre: da sera possibili precipitazioni anche a carattere di rovescio di intensità al più moderata su CE e parte orientale di B. Vento forte da Sud Ovest, in attenuazione nel corso del pomeriggio. Mareggiata in temporanea scaduta con onda da Sud Ovest (periodo 8-9 s) fino a molto mosso in serata.

Mercoledì 31 ottobre: nuovo peggioramento già dalle prime ore della notte con precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale. Alta probabilità di temporali forti su AC, alta probabilità di temporali forti, organizzati e persistenti su BDE. Piogge con cumulate significative su tutte le aree. Nuovo rinforzo dei venti fino a forti, da Nord su ABD, da Sud Est su CE. Nuovo aumento del moto ondoso per onda da Sud-Sud Est. Mareggiata su A dal pomeriggio, localmente agitato su BC. 

Giovedì 1 novembre: dalle prime ore della notte precipitazioni diffuse attraverseranno la regione da Ponente verso Levante con quantitativi elevati su A, significativi su BCDE. Progressiva attenuazione dei fenomeni nella seconda parte della giornata. Venti meridionali ancora localmente forti nelle prime ore del mattino su C, in progressiva attenuazione. Mare localmente agitato nelle prime ore, in graduale calo.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta. In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito Allerta Liguria, inviato anche tramite twitter (segui @ARPAL_rischiome). Sulla pagina www.facebook.com ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.

Potrebbe interessarti anche: , Amt Genova: funicolare Zecca-Righi chiude per 3 mesi. Bus sostitutivi e lavori , Coronavirus Liguria: spostamenti in auto e scooter. Cosa cambia dal 31 maggio , Liguria, in due in moto anche se non conviventi dal 31 maggio: regole da seguire , Ponte di Genova: una radura della memoria per ricordare le 43 vittime del Morandi , Liguria, la nuova ordinanza su centri estivi, parchi divertimento, servizi per l'infanzia e aperture

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.