Brescia, vaccinazione over60: dal 23 al 29 luglio con le unità mobili a libero accesso

Brescia, vaccinazione over60: dal 23 al 29 luglio con le unità mobili a libero accesso

Benessere Brescia Venerdì 23 luglio 2021

di Silvia Frattini
© unsplash.com

Brescia - Dal 23 al 29 luglio, saranno presenti nella città di Brescia le speciali unità mobili vaccinali con l’obiettivo di vaccinare contro il CoVid-19 i cittadini over 60 che ancora non hanno ricevuto alcuna somministrazione - circa il 12% del target considerato non è ancora stato vaccinato.

«Nella città di Brescia - spiega la vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti - l'88% dei cittadini over 60 ha già ricevuto almeno una dose di vaccino. Al fine di incrementare la copertura vaccinale di questa fascia di popolazione, particolarmente colpita dal virus, ho dato vita, in accordo con il sindaco Emilio Del Bono, a una proficua collaborazione istituzionale che consentirà di proporre alcune giornate di offerta vaccinale a libero accesso proprio rivolte agli over 60 non ancora vaccinati, residenti nei quartieri della città. Auspico che questo ulteriore sforzo trovi nei cittadini bresciani una risposta positiva, a conferma dell'alto senso civico dimostrato per tutto il perdurare di questa drammatica crisi pandemica. La priorità assoluta della campagna vaccinale - rimarca Moratti - è quella di mettere in sicurezza le persone anziane e quelle fragili, le più esposte alle conseguenze nefaste delle malattie provocate dal Covid».

Questa è la risposta concreta di Regione Lombardia, che viene incontro alle esigenze dei cittadini over 60 di Brescia, rafforzando l’offerta vaccinale con unità mobili speciali in grado di arrivare dove le persone vivono, vaccinazioni nelle farmacie convenzionate aderenti, porte aperte degli hub vaccinali.
Immunizzarsi, al momento, è ciò che più conta per tutelare la propria salute e bloccare la circolazione delle varianti CoVid-19.

«Questa iniziativa è molto importante e sono certo che ci aiuterà a ridurre il numero di persone oltre i 60 anni che ancora non si sono vaccinate - sottolinea il sindaco Del Bono - Queste giornate ci consentiranno di dare un ulteriore, fondamentale impulso alla campagna vaccinale. Auspico che i i cittadini di Brescia rispondano numerosi a questa iniziativa, dimostrando ancora una volta la grande responsabilità civile che da sempre li caratterizza. Abbiamo affrontato mesi terribili con coraggio e determinazione e ne siamo usciti anche grazie al forte senso di comunità che ci ha unito e supportato. Ci aspettano tempi che potrebbero tornare a essere complicati, ma più persone saranno vaccinate più li potremo affrontare con serenità».

Sono 5 le zone di Brescia dove i cittadini over 60 che non hanno ancora effettuato il vaccino o prenotato la propria dose potranno recarsi per effettuare la somministrazione, rispettando la fascia oraria 8.30 - 12.30 e le date secondo il calendario in calce.Il vaccino utilizzato sarà il monodose Janssen della Johnson& Johnson.

Vaccini: il calendario in calce della città di Brescia

  • ZONA EST - scuola S. Maria Bambina San Polo, ingresso utenti via del Verrocchio 328 - venerdì 23 luglio - 8.30/12.30
  • ZONA NORD - scuola Lana (28 maggio), ingresso utenti via Zadei 76 e via Oberdan - sabato 24 luglio - 8.30/12.30
  • ZONA CENTRO - scuola Calini-Carmine, ingresso utenti via Bixio 9 - sabato 24 luglio - 8.30/12.30
  • ZONA OVEST - scuola Kennedy-Badia, ingresso utenti via del Santellone 4 - giovedì 29 luglio - 8.30/12.30
  • ZONA SUD - scuola Franchi, ingresso utenti Villaggio Sereno-Trav. 12,21 - giovedì 29 luglio - 8.30/12.30 

Scopri cosa fare oggi a Brescia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Brescia.