Festival 5 Giornate Milano, ciclo di concerti. Il programma

Milano

 / 

Descrizione

Appuntamento a Milano con la tredicesima edizione del Festival 5 Giornate, cinque Giornate per la Nuova Musica. Quest'anno dedicato alla memoria di Pierre Boulez, il festival si tiene dal 18 al 22 marzo allo Spazio Schiaparelli, in via Settembrini 4, e al Museo del Novecento di Milano, con due fuori programma dedicati rispettivamente a Ivan Fedele e a Sylvano Bussotti, pittore e compositore, ai Magazzino Musica e Galleria Made4 Art.

La direzione artistica è di Alessandro Calcagnile e Rossella Spinosa. Evento promosso da Tema e Centro Musica Contemporanea. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero.

Il programma:

Sabato 18 marzo, ore 15 (Spazio Schiaparelli, via Settembrini 4): Maratona elettronica. Musiche di Karlheinz Stockhausen, François Bayle, Livia Giovaninetti, Maurizio Carrettin - Vanessa Tagliabue Yorke, Elizabeth Anderson, Sergio Missaglia, David Berezan,  Giorgio Bianchi, Jean-Claude Risset, Dante Tanzi,  María Cristina Kasem,  Mattia Nuovo, Davide Salvan, John Cage, Denis Shapovalov, Alessandro Perini, Gabriele Balzano, Erik Mikael Karlsson, Gustavo Adolfo Delgado, Denis Dufour. Con Acusmonium Audior. Interpreti all’acusmonium: Gabriele Balzano, Giorgio Bianchi, Mattia Nuovo, Dante Tanzi. Progetto elettroacustico: Eraldo Bocca.

Sabato 18 marzo, ore 20.30 (Museo del Novecento, piazza Duomo): Assolo con Boulez. Musiche di Pierre Boulez
con New Made Ensemble. Enrico Di Felice (flauto), Raffaele Bertolini (clarinetto), Rephael Negri (violino), Rossella Spinosa (pianoforte).

Domenica 19 marzo, ore 11 (Spazio Schiaparelli, via Settembrini 4): Boulez è morto (?). Tavola Rotonda a cura di Andrea Talmelli con Dario Agazzi, Umberto Bombardelli, Paolo Geminiani, Marcela Pavia, Andrea Mannucci, Biagio Putignano, in collaborazione con Società Italiana di Musica Contemporanea.

Domenica 19 marzo, ore 17.30 (Museo del Novecento, piazza Duomo): Hommage à Pierre Boulez. Musiche di Umberto Bombardelli, Angelo Bruzzese, Sonia Bo, Andreina Costantini, Giuseppe Colardo, Daniele Corsi, Giovanna Dongu, Paride Galeone, Paolo Geminiani, Biagio Putignano, Francesco Schweizer. New Made Ensemble: Birgit Nolte (flauto), Raffaele Bertolini (clarinetto), Luca Colardo (violoncello).

Lunedì 20 marzo, ore 17.30 (Museo del Novecento, piazza Duomo): Ospiti dalla Francia. Musiche di Arnold Schoenberg, Gérard Pesson,  Alexandros Markéas, Alessandro Solbiati. Con Atmusica Ensemble.

Lunedì 20 marzo, ore 20.30 (Magazzino Musica, Via Soave 3): Incontro-concerto: La musica di Ivan Fedele. Musiche di Ivan Fedele. Con New Made Ensemble: Birgit Nolte e Enrico Di Felice (flauto), Raffaele Bertolini (clarinetto), Rephael Negri (violino), Raffaella Stirpe (viola), Luca Colardo (violoncello), Rossella Spinosa (pianoforte), Alessandro Calcagnile (direttore). Evento fuori programma nell’ambito del progetto Siae - Classici di Oggi).

Martedì 21 marzo, ore 17.30 (Museo del Novecento, piazza Duomo): Hommage à Pierre Boulez. Musiche di Antonio Agostini, Emanuela Ballio,  Alessandra Bellino, Silvia Bianchera, Dan Di Maggio, Giovanni Grosskopt, Carla Magnan, Franceso Maria Paradiso, Marcela Pavia, Rossano Pinelli, Matteo Pittino, P. Alessandro Polito. Con New Made Ensemble: Rephael Negri (violino), Luca Colardo (violoncello), Leopoldo Saracino (chitarra).

Martedì 21 marzo, ore 19.30 (Galleria Made4Art, Via Voghera 14): Presentazione del Cd Sylvano Bussotti Grandi Numeri (evento fuori programma nell’ambito della mostra Sylvano Bussotti miniaturista a cura di Sergio Armaroli).

Mercoledì 22 marzo, ore 17.30 (Museo del Novecento, piazza Duomo): Le marteau sans maître. Musiche di Pierre Boulez. Con New Made Ensemble: Monica Benvenuti (voce); Enrico Di Felice (flauto), Rephael Negri (viola); Silvia Cignoli (chitarra), Elia Moretti (vibrafono), Gabriele Segantini (xilomarimba), Antonio Scotillo (percussioni); Alessandro Calcagnile (direttore).

Ingresso libero.