La pace di Pratorondanino

La pace di Pratorondanino

Un grande altopiano a pochi chilometri da Campoligure. Con ristorante tipico, facili passeggiate, laghetti per il bagno ed un centro ippico

 /  / 

Giovedi 14 agosto 2003

Notizia in archivio Il testo potrebbe risultare mal formattato e alcuni link potrebbero non più funzionare.

Vi mando un’altra volta lontano dal mare, ma per fare qualcosa di rilassante e per nulla faticoso. Ai confini del quasi disabitato Parco delle Capanne di Marcarolo, sull’altopiano che sovrasta la Valle Stura a Levante, esiste un luogo davvero rilassante che sembra studiato apposta per chi ama la natura e la buona cucina.

Per cominciare, e non perdere l’abitudine di fare un bel bagno, consiglio un tuffo alla a pochi chilometri dalla nostra meta. Nella stagione estiva l'acqua è davvero tiepida.

Dopo aver fatto un bel bagno e aver preso un po' di sole, risalite in macchina verso Pratorondanino. Le indicazioni sono sulla sinistra prima del centro di Masone. Otto chilometri di tornanti e siete in cima, su un vasto altipiano punteggiato di campi e morbide colline.
Per pranzare la scelta migliore è La Locanda del Barone (tel 010 9270012; anche albergo e centro benessere, per chi volesse fermarsi). Si possono scegliere antipasti e primi agresti con sugo di verdure, taglierini alla boscaiola o al ragù. Per secondo: grigliate di carne, salsicce o filetto. I piatti sono davvero abbondanti e il sevizio rapido e cortese. Difficilmente spenderete più di 25 Euro a testa, aggiungendo anche dolci e vino.

Se siete stremati dal cibo potete fare una dolce siesta sul prato, sotto i grandi alberi appena fuori dal ristorante. Dopo aver digerito, a due passi potete trovare il celebre maneggio e centro ippico, da cui partire in sella ad un cavallo per escursioni nei dintorni (010 9270068). Se siete sendentari potete invece visitare il Giardino Botanico Alpino e le sue orchidee e piante rare: c'è anche un gradevole stagno.

I più atletici potranno fare trekking, scegliendo uno dei tanti sentieri circostanti. Non sono passeggiate impegnative; si snodano morbidamente tra i campi e le pinete. Attenzione però al sole, che non darà tregua. L’altopiano, comunque, tende ad essere piuttosto fresco e ventilato.

Per arrivare in zona, dovete uscire a Masone dall’autostrada Voltri-Alessandria. Dal centro del paese si seguono le indicazioni per la cascata sul versante a destra, a Ponente. Se invece volete andare direttamente a Pratorondanino proseguite verso il centro e cercate l’indicazione sulla sinistra, verso Levante.

Francesco Tomasinelli

Tempo libero Weekend