Sanremo 2016. Testi e pagelle: Deborah Iurato e Giovanni Caccamo con Via da qui

Deborah Iurato e Giovanni Caccamo

Deborah Iurato e Giovanni Caccamo © facebook/DeborahIurato

Trionfatore per i Giovani nel 2015 lui, reduce da Amici lei. Un duetto su un brano di Sangiorgi. Sul tema dell'amore e della coppia. La valutazione di Lorenzo Coveri

 /  / 

Mercoledi 3 febbraio 2016

SANREMO 2016: TESTI E PAGELLE DELLE CANZONI IN GARA

Dopo la pubblicazione delle schede sulle Nuove Proposte, di cui sono già note le interpretazioni, e quelle relative ai 20 brani del passato che i Big hanno scelto per la serata delle cover di giovedì 11 febbraio, sono stato svelati i testi delle canzoni in gara per i Campioni al Festival di Sanremo 2016, in programma da martedì 9 febbraio a sabato 13.

Pubblichiamo di seguito le valutazioni sui testi del linguista Lorenzo Coveri, con l’avvertenza che un giudizio più motivato potrà essere dato ovviamente solo dopo aver ascoltato la musica e assistito all’interpretazione dal vivo.

Deborah Iurato e Giovanni Caccamo

Via da qui (G. Sangiorgi)

Avrei una storia
Da raccontare
E poche ore prima
Prima di partire
Mi fermo e intanto tu
Prova ad ascoltare
Se chiudi gli occhi
Riesci ancora a immaginare
Che quello che ho da dirti in fondo
Non è una bugia
Ti cucirò un vestito nuovo addosso
Prima di scappare via
Prima di andare via
Via da qui, via da qui, via da qui
Via da qui
Che cosa poi ti aspetti
Di trovare di diverso da noi due
Se anche via,
Via da qui, via da qui, via da qui
Mille domande io ti vorrei fare
Soltanto a un passo ancora
A un passo dalla fine
Lo vedi che non sono pronta
Ti lascio qui la pelle mia
Tu pensi che non sia abbastanza
Per non scappare via
Per non andare via
Via da qui, via da qui, via da qui,
Via da qui
Che cosa poi ti aspetti
Di trovare di diverso da noi due
Se anche via,
Via da qui, via da qui, via da qui
Sei sempre lì che aspetti
Di indossare le mie scuse
Come fossero medaglie
Da mostrare al mondo intero
Per provare a tutti
Senza incertezze e senza dubbi
Che è finito tutto adesso
Ti chiedo scusa sì ma
Sei sempre lì che aspetti
Di indossare le mie scuse
Come fossero medaglie
Da mostrare al mondo intero
Per provare a tutti
Senza incertezze e senza dubbi
Che è finito tutto adesso
Se proprio devo farlo adesso
Ti chiedo scusa sì ma parto
Restare qui non ha più senso
Se mi sussurri scusa resto.
Via da qui, via da qui, via da qui
E ancora qui ti aspetto.

Trionfatore dei Giovani nel 2015 lui, reduce dal successo di Amici lei (ma esordiente a Sanremo), per il loro duetto si sono assicurati un contributo d’autore, quello di Giuliano Sangiorgi, voce solista dei Negramaro. Amore contrastato, la difficoltà a chiedere scusa, l’orgoglio: i temi di sempre nella coppia, declinati con qualche bella immagine (sei sempre lì che aspetti / di indossare le mie scuse / come fossero medaglie / da mostrare al mondo intero) non priva di echi cantautorali (Conte, Paoli). Un brano classico, ma anche troppo prudente, che sarà certo interpretato con eleganza da Giovanni Caccamo (scoperto da Franco Battiato, nella scuderia di Caterina Caselli) e Deborah Iurato, che in comune, oltre ad essere entrambi siciliani, hanno anche l’uscita imminente di un nuovo album.
Voto: 7

Leggi anche su mentelocale.it

Sanremo 2016: la serata cover con i big – prima parte

Sanremo 2016: la serata cover con i big – seconda parte

Sanremo 2016. Testi e pagelle: le Nuove proposte

Sanremo 2016. Testi e pagelle: Alessio Bernabei con Noi siamo infinito

Sanremo 2016. Testi e pagelle: Annalisa con Il Diluvio Universale

Sanremo 2016. Testi e pagelle: Arisa con Guardando il cielo

Sanremo 2016. Testi e pagelle: Clementino con Quando sono lontano

Sanremo 2016. Testi e pagelle: Dear Jack con Mezzo Respiro

Sanremo 2016: Testi e pagelle: Deborah Iurato e Giovanni Caccamo con Via da qui

Sanremo 2016: Testi e pagelle: Dolcenera con Ora o mai più

Sanremo 2016: Elio e le storie tese con Vincere l’odio

Sanremo 2016: Enrico Ruggeri con Il primo amore non si scorda mai

Sanremo 2016: Francesca Michielin con Nessun grado di separazione

Sanremo 2016: Irene Fornaciari con Blu

Sanremo 2016: Lorenzo Fragola con Infinite volte

Sanremo 2016: Morgan e i Bluvertigo con Semplicemente

Sanremo 2016: Neffa con Sogni e Nostalgie

Sanremo 2016: Noemi con La borsa di una donna

Sanremo 2016: Patty Pravo con Cieli immensi

Sanremo 2016: Rocco Hunt con Wake Up

Sanremo 2016: Valerio Scanu con Finalmente Piove

Sanremo 2016: Stadio con Un giorno mi dirai

Sanremo 2016: Zero Assoluto con Di me e di te

Lorenzo Coveri

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Spettacoli Musica